08.03.2021 Consegne regolari su tutto il territorio nazionale

Idee per il menu di San Valentino a casa

Spesso, per stupire basta poco. Un pensiero speciale, un biglietto scritto con il cuore e, perché no, una cena romantica a lume di candela. Per festeggiare il giorno di San Valentino a casa, prepara con le tue mani un menu speciale! Scegli i piatti che più piacciono alla tua metà, o magari sperimenta nuove ricette pensate per l’occasione. L’importante è non dimenticare l’ingrediente più importante: l’amore.

Aperitivo di San Valentino

Anche se festeggi San Valentino in casa, nel menu della serata non può mancare un aperitivo. Il nostro consiglio è quello di andare sul classico: prepara delle pizzette di sfoglia a forma di cuore, da accompagnare con qualche oliva e patatina. Da bere, con un classico Spritz fatto in casa non puoi sbagliare! Non sai come prepararlo? Metti un po’ di ghiaccio in un bicchiere, aggiungi il prosecco, l’Aperol e un po’ di acqua frizzante. Mescola bene e guarnisci con mezza fetta di arancia.

Vuoi provare qualcosa di più particolare? Prova le tartine con uova di salmone. Affetta una baguette in piccole fette, tostale leggermente in forno e guarniscile con un velo di burro e un cucchiaino di uova di salmone. Accompagnale con un calice di vino bianco, il perfetto abbinamento per questo aperitivo a base di pesce.

Tra uno stuzzichino e l’altro, tu e la tua metà potete ultimare le preparazioni della cena, trasformandola in una romantica attività di coppia.

Menu per San Valentino a casa

Chi l’ha detto che per stupire in cucina si debba puntare su qualcosa di scenografico ed elaborato? Anche se non sei un mago dei fornelli, puoi comunque fare un figurone. Conquista la persona che ami con piatti semplici, fatti con il cuore. E perché no, magari utilizzando ingredienti afrodisiaci! Eccoti qualche consiglio per un menu per San Valentino afrodisiaco e facile da realizzare, per portare un pizzico di passione anche a tavola.

Tartare di salmone e avocado

Riduci a tartare un filetto di salmone fresco, tagliandolo a dadini con un coltello molto affilato. Mettilo in una ciotola e condiscilo con succo di limone, sale e pepe. Intanto, sbuccia l’avocado e taglialo a fettine sottili: tienine da parte metà e frulla il rimanente con olio, sale, qualche goccia di succo di limone e alcune foglie di basilico. Componi il piatto aiutandoti con un coppapasta tondo: metti uno strato di crema di avocado, il salmone crudo, le fettine di avocado e, se ti piace, un cucchiaio di crema di robiola lavorata con un pizzico di peperoncino.

Spaghetti con pesto di zucchine e zafferano

Taglia le zucchine a tocchetti e sbollentale in acqua bollente poco salata. Mentre cuoci la pasta, prepara il pesto: metti nel mixer le zucchine cotte, un cucchiaio scarso di grana, una bustina di zafferano, un poco di olio, qualche foglia di basilico, una piccola manciata di pinoli e una punta di peperoncino. Frulla finché non ottieni una crema omogenea, aggiungendo olio o poca acqua per raggiungere la densità desiderata. Scola la pasta e falla saltare in un tegame con un filo d’olio e il pesto, decorando a piacere con pezzetti di burrata e foglioline di basilico.

Gamberoni allo champagne

Pulisci i porri, affettali sottili e soffriggili in una padella con un poco di burro. Appena sono morbidi, aggiungi i gamberoni e cuoci tutto per 5 minuti, girando i gamberoni solamente una volta. Sfuma con il cognac e fai restringere il fondo di cottura. A questo punto, unisci lo champagne, la panna e, se ti piace, qualche bacca di pepe rosa. Insaporisci con un pizzico di sale e pepe, lascia sul fuoco qualche minuto e, quando la salsina si sarà addensata, impiatta.

Suggerimenti per la tavola di San Valentino:

Dolci di San Valentino

Come chiudere in bellezza la tua cena romantica a casa? Con un dolce, ovviamente! Con il cioccolato non puoi sbagliare: oltre a rientrare tra gli ingredienti afrodisiaci di cui parlavamo prima, fa concludere la cena in modo dolcissimo! Ecco due alternative per dolci facili da preparare, ma super gustosi.

Fonduta al cioccolato

Se cerchi qualcosa di goloso e al tempo stesso divertente, prova con la fonduta al cioccolato con frutta fresca. In un pentolino, fai sciogliere il cioccolato fondente con la panna; se ti piace, quando raggiunge una consistenza cremosa e omogenea aggiungi un goccio di brandy. A questo punto, l’ideale sarebbe trasferire il cioccolato in un pentolino da fonduta, da portare in tavola con l’apposito fornellino per poi intingervi i pezzi di frutta fresca.

Mousse ai tre cioccolati

Un dolce che di sicuro ti farà fare un figurone, sia per il gusto che per l’aspetto, è la mousse ai tre cioccolati. Prepararla è più semplice di ciò che sembra!

Inizia preparando la mousse al cioccolato bianco. Fai fondere il cioccolato con latte, panna fresca e zucchero; una volta ottenuta una crema omogenea, togli dal fuoco e aggiungi un tuorlo d’uovo, mescolando bene. A parte, monta l’albume a neve ferma e incorporalo al composto mescolando dall’alto verso il basso. Versa la crema in due bicchieri, creando così il primo strato della mousse: lasciala rassordare in frigo almeno un’ora. Segui poi lo stesso procedimento con il cioccolato al latte e quello fondente: puoi anche invertire l’ordine dei tre cioccolati in base al tuo gusto personale. Alla fine, metti la mousse in frigorifero per almeno 2 ore: prima di servire, decorala come più ti piace!

Organizza altre sorprese speciali per la tua metà! Sei a corto di idee? Ecco un articolo che può esserti d’aiuto: “Festa di San Valentino: origini e suggerimenti“.

banner guide e consigli