Iscriviti per scoprire tutti i brand a -70%

letto matrimoniale con testiera con assi di legno verniciate in grigio

Basta poco per cambiare lo stile di una camera. A volte è sufficiente un piccolo accorgimento, una decorazione o magari un nuovo elemento di arredo. Ad esempio hai mai pensato di rivoluzionare la tua stanza con una testiera del letto fai da te? Con una spesa irrisoria potrai donare un nuovo look alla tua camera da letto. Per facilitarti nel tuo intento abbiamo deciso di stuzzicare le tua fantasia con 5 idee originali! Inoltre creare una nuova testata del letto può rivelarsi un’ottima occasione per strizzare l’occhio all’ambiente: riutilizzare creativamente vecchi oggetti è uno dei miglior modi per essere eco-friendly!

Testiera del letto fai da te: eco-friendly e creativa

In un mondo sempre più afflitto dallo spreco, il riuso non è semplicemente una possibilità, ma un vero e proprio dovere. E la parola “riciclo” è un termine che si sposa benissimo con l’arredamento. Allora come realizzare una testiera del letto fai-da-te ecofriendly?

Una delle idee più in voga negli ultimi anni è costruirla con i pallet. Sono utilizzatissimi soprattutto da chi vuole riproporre  uno stile shabby chic. Un avvertimento prima di posizionarli dietro al tuo letto: assicurati che abbiano subito un trattamento anti tarme per evitare spiacevoli sorprese!

Una volta prese le dovute precauzioni basterà ridipingerli e trasformarli in una perfetta testiera del letto fai da te. Il pallet è solo una delle tante soluzioni in chiave riciclo creativo. Un altro esempio? Che ne diresti di sfruttare delle vecchie ante di un armadio come testata del letto?

Oltre alle ante, potresti puntare anche su vecchie porte in legno. Dopo averle ridipinte e magari personalizzate con alcune decorazioni doneranno alla tua camera da letto uno stile provenzale e un po’ rustico rendendola unica nel suo genere.

Ispirazioni visive:

Testiera del letto fai-da-te: 5 idee originali

Ecco 5 fantastiche idee per realizzare una semplice testiera del letto fai da te:

  1. Libri

    Lettura e camera da letto sono un binomio perfetto. Quanti di noi hanno l’abitudine di leggere qualche pagina prima di addormentarsi? Ecco allora che i libri possono anche diventare una costante scenica per la tua testiera del letto fai da te. Su due pannelli di legno potrai installare un mosaico di libri. A te scegliere se disporli aperti con le pagine svolazzanti oppure ordinati come tanti piccoli mattoncini di cultura!

  2. Carta da parati

    Donare un tocco di modernità alla tua camera da letto è semplice ed economico. Potrai farlo sfruttando banalmente della carta da parati per dar vita alla tua testata del letto. Potrai comporla utilizzando due pannelli in legno che rivestirai con della carta da parati, possibilmente scegliendo due colori diversi per creare un contrasto che non passerà inosservato. Puoi anche aggiungere delle decorazioni sfruttando un tampone pretagliato e dei colori acrilici.

  3. Patchwork con tessuti

    Cosa diresti se la tua testata del letto diventasse un mosaico di tessuti colorati con fantasie di ogni genere? Se l’idea ti stuzzica dovrai partire dalla realizzazione di un pannello in legno. Su questo monterai una struttura a celle rettangolari regolari. Una volta costruito il telaio non ti resterà che riempire i quadranti con della gommapiuma ed infine ricoprirli con i tessuti scelti.

  4. Griglia in legno

    Una delle soluzioni più semplici per realizzare una testiera del letto fai da te è quella della griglia in legno. Non sono richieste particolari abilità manuali: bastano pochi tagli e un rapido lavoro di assemblaggio per ottenere una testata del letto personalizzata. La griglia poi diventa lo spazio ideale in cui inserire decorazioni di ogni genere: foto, acchiappasogni e così via.

  5. Portiere auto

    Una delle versioni più estrose per una testiera del letto fai da te è data senza ombra di dubbio dalle vecchie portiere dell’automobile. Possiamo definirle come una forma di riciclo estrema! Dopo averle ripulite e verniciate potranno essere inserite dietro al letto fissandole al muro, o facendole calare dal soffitto attraverso un cavo in acciaio. Il risultato sarà di forte impatto scenico e si allineerà perfettamente con uno stile industrial.

Consigli di stile

Realizzare una testiera del letto fai da te ti permetterà di dar sfogo alla tua creatività, ma ricordati di tenere sempre in considerazione le caratteristiche della stanza. La camera da letto è il luogo dedicato al riposo notturno, e per agevolarlo è necessario che anche gli elementi di arredo siano in armonia.

Il colore della tua nuova testata del letto dovrà richiamare quello delle pareti, oppure riprodurre il giusto contrasto. Facciamo un esempio pratico. Una testiera del letto fai da te in pallet in stile shabby chic si colloca agevolmente in una camera dai colori tenui.

È importante anche tenere conto dei tessuti presenti all’interno dell’ambiente al momento della creazione della testiera personalizzata. Come già accennavamo nelle righe precedenti anche una testiera del letto fai da te è un’espressione di stile. Per tale motivo dovrà rifarsi ai canoni espressi dalla tendenza di arredo in questione. Che sia industrial, rustica o shabby chic poco importa: la testata del letto e gli altri elementi di arredo dovranno suonare la stessa sinfonia senza stonature!

Ora non ti resta che metterti all’opera! Sei in cerca di altri spunti creativi? Registrati gratuitamente su Westwing: riceverai suggerimenti e offerte esclusive per rendere la tua casa ancora più bella!