Iscriviti per scoprire tutti i brand a -70%

Libri da leggere

Leggi spesso romanzi contemporanei e adesso vorresti buttarti su dei classici, ma non sai più quali libri leggere? Oppure la letteratura classica per te non ha segreti e vorresti assolutamente leggere una delle ultime uscite dell’anno ma non conosci gli autori? In questo articolo ti consigliamo i libri che secondo noi dovresti assolutamente leggere, con qualche spunto sui libri in inglese per imparare la lingua. E non dimenticare di creare il tuo angolo lettura perfetto!

Tre classici da leggere

È difficile fare una scelta tra tutti i classici della letteratura italiana e internazionale. Ci sono letture imperdibili ed emozionanti in ogni epoca, ma se ci limitiamo alla letteratura del secolo scorso, questi sono i tre classici che secondo noi dovresti assolutamente leggere:

1. Finzioni – Jorge Luis Borges

Geniale poeta argentino, saggista e scrittore, Borges è un maestro della narrativa filosofica e fantasy. In questa raccolta di racconti la realtà diventa onirica e ci porta in una dimensione fatta di sentieri che si biforcano, labirinti, falsi paesi, pianeti immaginari.

2. Lessico famigliare – Natalia Ginzburg

Il romanzo autobiografico della Ginzburg racconta personaggi indimenticabili, conflitti e gesti quotidiani della famiglia Levi, e la loro storia che si lega al periodo fascista e alla Seconda Guerra mondiale. È un “lessico” perché ci descrive la sua famiglia attraverso il ricordo di frasi, modi di dire, espressioni gergali dei suoi componenti.

3. Underworld – Don DeLillo

La mastodontica opera di DeLillo inizia con una palla da baseball, che un ragazzino intercetta da una storica battuta fuoricampo che fece vincere ai Giants una partita importantissima. Il filo conduttore della palla segue la storia di una civiltà, quella americana, tra suspense e filosofia, con una grande sperimentazione letteraria.

Libri usciti nel 2020

I tre volumi usciti quest’anno che ti consigliamo se hai voglia di scoprire qualche autore contemporaneo sono una raccolta di racconti, un romanzo e un saggio.

1. Grand Union – Zadie Smith

Zadie Smith è una scrittrice londinese di origine giamaicana, che vent’anni fa esordì con successo con Denti Bianchi, e oggi pubblica la sua prima raccolta di racconti in cui sperimenta nuove forme espressive e ci racconta in undici capitoli tutte le contraddizioni della contemporaneità, attraverso allegorie, parabole, thriller e satire, e il tono da commedia sociale tipico del suo stile.

2. Quanto blu – Percival Everett

Kevin Pace è un artista e lavora da tempo a un dipinto che non lascia vedere a nessuno. Questa enorme tela, ricoperta da vernice blu di diverse sfumature, potrebbe essere il suo capolavoro. Ma Kevin ha un segreto del suo passato che lo tormenta e che non riesce a rivelare, e forse quel quadro rappresenta la sua salvezza.

3. Happy happy. Il metodo svedese della negoziazione felice – Age Lars-Johan

Age Lars-Johan è un esperto negoziatore svedese che collabora con l’unità ostaggi dell’FBI e con la polizia del Regno di Svezia, e in questo saggio ci spiega come una trattativa può ritenersi vinta solo quando entrambe le parti coinvolte ne escono soddisfatte e, quindi, felici, e illustra un modello da usare tutti i giorni, per insegnarci a collaborare e ad andare d’accordo con gli altri, in famiglia e sul lavoro.

Libri in inglese

E se volessi iniziare a leggere qualcosa in inglese, per allenarti con volumi dal linguaggio semplice, scorrevole e divertente? Qui ti proponiamo tre libri da leggere, anche questi diventati ormai classici della letteratura.

1. The Old Man and the Sea – Ernest Hemingway 

Il vecchio e il mare è il capolavoro di Hemingway premiato sia con il Pulitzer che con il Nobel. Santiago è uno sfortunato pescatore cubano che finalmente riesce a prendere un enorme pesce spada, e la lotta tra i due diventerà metafora della lotta tra uomo e natura. Una lingua semplice ma perfetta, adatta a imparare l’inglese.

2. And Then There Were None – Agatha Christie

Dieci piccoli indiani è il giallo in assoluto più letto al mondo: dieci sconosciuti in una villa lussuosa si trovano su un’isola, invitati da un ospite misterioso, e iniziano a essere uccisi a uno a uno, seguendo una terribile filastrocca appesa nelle loro stanze. Per imparare il linguaggio della suspense.

3. Harry Potter and the Philosopher’s Stone – J.K. Rowling

Adorato dai più giovani ma ormai un culto anche per gli adulti, la saga del maghetto di Hogwarts è perfetta se vuoi lanciarti per la prima volta in una lettura in inglese. E se sei appassionato di Harry Potter, leggerlo in originale ti farà calare ancora di più nel mondo magico della Rowling.

L’angolo lettura perfetto

Hai scelto dei libri da leggere e sei pronto a immergerti in una maratona di lettura, ma vuoi creare l’atmosfera giusta per non essere distratto, sederti comodo e rilassarti? Puoi creare il tuo angolo lettura in diverse zone di casa, è sufficiente un po’ di spazio: una porzione di corridoio, un sottoscala, uno studio, ma anche la camera da letto o il bagno.

3 elementi essenziali per un angolo lettura perfetto:

  1. La luce

    Sistema il tuo angolo lettura il più possibile vicino a una fonte di luce naturale, e aggiungi una luce artificiale calda diretta verso la poltrona, ma non troppo forte per non affaticare gli occhi. Puoi scegliere una lampada orientabile da terra o un’abatjour, o, ancora, se hai vicino una libreria, puoi attaccare una luce con pinza a una mensola o a uno scaffale.

  2. La poltrona

    La seduta deve essere comoda e deve sostenerti bene, perciò scegli un modello con braccioli, schienale reclinabile e poggiapiedi, oppure abbinala a un pouf su cui allungare le gambe. Se hai spazio, puoi optare per una chaise-longue.

  3. Il tavolino

    Scegli un ripiano poco ingombrante per appoggiare i libri, l’abatjour, gli occhiali e una tazza di tè, di un’altezza che ti permetta di usarlo comodamente senza doverti chinare. Acquista un modello con ruote e scaffali, comodo da spostare al bisogno. Se hai poco spazio, puoi anche appoggiare un vassoio su un cavalletto richiudibile, da aprire quando ti siedi nel tuo angolo lettura e riporre quando non ti serve più.

Una gallery per ispirarti:

Cerchi altri consigli per rendere accogliente la tua casa, per rilassarti e sentirti sempre a tuo agio in ogni ambiente? Iscriviti a Westwing e fatti ispirare dalle nostre proposte.