Iscriviti per scoprire tutti i brand a -70%

Salotto con pianta purificatrice e divano arancione

Le piante da vaso non solo completano il tuo giardino, ma danno anche un tocco di vivacità nelle aree grigie come terrazze e balconi. Sappiamo tutti che le piante da interno ed esterno danno una sensazione di pura gioia di vivere e vitalità. In estate, con le piante giuste, terrazze e balconi diventano un secondo salotto dove trascorrere il tempo in compagnia. Lasciati ispirare dai nostri suggerimenti progettuali per rinnovare la terrazza o il balcone con le piante in vaso.

Arredare con le piante da vaso

Per gli amanti della natura non c’è niente di più bello di una pianta rigogliosa da ammirare anche dentro casa. Ecco alcuni consigli da tenere a mente per curare le tue piante correttamente:

  1. Consiglio

    Prima di tutto hai bisogno di un contenitore adatto che servirà come vaso di fiori. Non è sempre necessario acquistare vasi di fiori in negozio, puoi essere creativo e dare un tocco individuale al tuo balcone o giardino con soluzioni originali.

  2. Consiglio

    I vasi in stile vintage o le bacinelle in metallo si sposano particolarmente bene con lo stile shabby chic. Rendili più belli con della vernice e crea dei pezzi unici per le tue piante.

  3. Consiglio

    Assicurati che il vaso sia sufficientemente grande per la pianta. Per un’altezza di 150 cm, ad esempio, si consiglia un vaso per piante con un volume di almeno 40 litri.

Piante in vaso per tutti i gusti

Dopo aver trovato i vasi adatti, è il momento di scegliere le piante. I classici più popolari sono per esempio le rose e l’ibisco, molto belle e profumate. Puoi anche pensare ad un oleandro, che diffonde un’atmosfera calda e tropicale: ti sentirai subito in vacanza.

Le piante da vaso portano un’atmosfera estiva sul tuo balcone, servono come paravento e abbelliscono le pareti. Se vuoi ristrutturare il balcone o spostare le piante in un posto diverso per l’inverno, puoi farlo facilmente. Anche se ti trasferirai potrai portare facilmente le piante con te, a differenza del giardino che, purtroppo, resta sempre al suo posto.

Come rinvasare le piante

Assicurati che il vaso sia abbastanza grande. In alcuni casi potrebbe essere necessario mettere la pianta in un vaso più grande ogni due o tre anni. Nella parte inferiore, applica uno strato di drenaggio di almeno 5-8 cm di trucioli o ciottoli, questo consente all’acqua di defluire attraverso i fori esistenti sul fondo. Se il vaso è pronto, è il momento di piantare. Allenta un po’ le radici, posiziona la pianta nel vaso e premila saldamente. Se necessario, proteggi la pianta dal vento, ad esempio con delle stecche. Uno strato di corteccia di pino può essere utilizzato come materiale da pacciamatura.

Il fascino delle piante da vaso

A differenza di molte altre piante come i fiori, le piante in vaso possono durare moltissimo. Ma ricordati, non solo la pianta è importante qui ma anche il vaso conta moltissimo. Raccomandiamo vasi realizzati in legno, argilla, pietra e terracotta. Anche un vaso per piante in cemento, metallo o plastica può essere molto elegante.

Le piante nei vasi possono essere utilizzate in ogni area: giardino, balcone e terrazza e anche negli interni. Per ravvivare il tuo salotto o la camera da letto, potresti optare per delle piante che purificano l’aria.

Alcune piante in vaso diventano così grandi che possono servire come divisorio dalla casa dei vicini o dal marciapiede esterno. Ci sono molti fattori da considerare per prendersene cura correttamente, per esempio la luce, la temperatura, il vento, la pioggia, l’irrigazione e la concimazione. Le istruzioni per la cura variano a seconda delle piante in tuo possesso.

Vuoi decorare gli spazi esterni con bellissime piante da balcone? Dai un’occhiata al nostro assortimento esclusivo su WestwingNow e trova vasi straordinariamente chic per rinnovare la tua casa!