Cesto natalizio fai da te

Il cesto gastronomico è il più classico fra i doni natalizi: ambito da tutti, foodies e semplici buongustai, è un successo assicurato. A patto di scegliere prodotti gourmet, senza puntare solo sulla quantità (come succede spesso per le tipiche strenne aziendali). Che sia pensato per un collega o per amici e familiari, il cesto natalizio fai da te è un regalo che va scelto con cura: dalla selezione dei prodotti (mangerecci e non) alla confezione. Scopri le nostre dritte per comporre cesti natalizi particolari e molto scenografici.

Come fare un cesto natalizio fai da te

I cesti preconfezionati tendono a essere impersonali: l’assortimento di prodotti è piuttosto standard (per non dire scadente) e lo stesso dicasi per la presentazione. Le strenne hand made, al contrario, sono sempre un po’ speciali e consentono di personalizzare ogni dettaglio. Al di là della tipica cesta in vimini – ricca di fascino, ma non sempre facile da riciclare – puoi optare per un sacco in juta con laccetto, un cofanetto, una scatola regalo di cartone o un contenitore di latta. Se vuoi realizzare dei cesti natalizi particolari e decisamente utili, puoi usare come base un bel vassoio, un cestino portafrutta o un altro accessorio da cucina. Quanto alla decorazione, libera la fantasia: ad esempio puoi intrecciare al manico dei rametti di bacche, o distribuire all’interno della cesta frutti di melograno e coloratissime candy canes.

Ecco alcune idee per comporre il tuo cesto:

Cosa mettere in un cesto natalizio fai da te

Nonostante l’aspetto invitante, il cesto gastronomico può rivelarsi una delusione: poche cibarie che “galleggiano” in un mare di cellophane, o un insieme di prodotti assemblati alla rinfusa che, al momento dell’assaggio, non si rivelano all’altezza delle aspettative. Il cesto natalizio fai da te, al contrario, deve essere un’assoluta chicca: il motto vincente è “Less is more”. Vediamo le categorie più gettonate per riempire il nostro cesto delle meraviglie.

Prodotti gastronomici a KM 0

Creare un cesto natalizio hand made è una ghiotta occasione per scoprire prodotti nicchia e, magari, piccole produzioni locali situate a pochi metri da casa. Dai formaggi ai salumi, dai sott’olio al miele biologico, puoi approfittarne per esplorare nuovi territori e ampliare la tua rete di fornitori a chilometro zero. È un ottimo spunto anche per realizzare cesti natalizi particolari, di impronta regionale o ispirati a un tema specifico: ad esempio, la combinazione formaggi e conserve per una degustazione da intenditori.

Vini e liquori

Chi dice festa dice spumante: le bollicine sono una presenza immancabile a Natale e tutte le volte che scatta un brindisi. Con un bottiglia di prosecco brut vai sul sicuro: nulla vieta, comunque, di spaziare fra rosé, vini fermi “beverini” o strutturati (specie se conosci un po’ i gusti altrui). Un buon distillato è sempre un’aggiunta chic, così come gli accessori per cocktail. Un’idea? Le mug in rame per il Moscow Mule.

Pasta e sughi biologici

Anche i prodotti più semplici, come pasta e riso, sono ideali per il cesto natalizio fai da te: oltre a fare “volume”, sono un omaggio genuino ai produttori di qualità. La cosa migliore è abbinarli a sughi e altri preparati per insaporire i primi piatti: come un sacchettino di funghi porcini secchi o un vasetto di crema al tartufo bianco o nero. Molto scenografica anche l’aggiunta di sale aromatizzato fai da te, decorato con un bel nastrino e un’etichetta scritta a mano.

Dolci di Natale e biscotti

Un panettone artigianale a lievitazione naturale – classico, al cioccolato o al pistacchio – è un dono sempre gradito. Così come un sacchettino di biscotti fatti in casa, una confezione di cremini assortiti o una selezione di cioccolato finissimo. I dolcetti sono perfetti anche per decorare il cesto natalizio fai da te: in alternativa ai bastoncini di zucchero natalizi, puoi ricorrere agli omini di pan di zenzero, alle casette di marzapane o ai mini cupcakes natalizi

Non solo prodotti alimentari

Oltre a viziare gli amici con le migliori delizie artigianali, puoi realizzare dei cesti natalizi particolari arricchiti con altri prodotti. Ad esempio, perché non abbinare un infuso rilassante a un libro o a una candela profumata? Se ti piacciono i regali hand made (e la vena artistica non ti manca), puoi riempire di caramelle uno svuotatasche in ceramica dipinto a mano. Anche un prodotto di bellezza bio, come una crema o un burrocacao, è perfetto per la strenna fai da te. In alternativa, che ne dici di un set di segnabicchieri per party o di un gadget personalizzato con foto e dedica?

Suggerimenti:

Come vedi, realizzare un cesto natalizio fai da te è un lavoretto molto creativo: il divertimento continua con tutte le nostre idee di Natale per decorare la casa!