Origami natalizi

Le feste sono il momento ideale per dedicarsi al fai da te e alle decorazioni per la casa. Al calduccio mentre fuori nevica, o davanti al caminetto scoppiettante, puoi cimentarti con nuovi hobby: come gli origami, una tecnica low cost per creare splendidi addobbi 3D. Dalle palline per l’albero alle ghirlande colorate, ecco una rassegna di idee facili per i tuoi origami natalizi.

Origami natalizi per l’albero

Le classiche palline rosse e dorate, o in vetro trasparente, non sono l’unica opzione per decorare l’albero: esistono anche soluzioni meno scontate – come i tappi in sughero, i bastoncini di cannella o le fettine di agrumi – per addobbarlo in modo spettacolare. Un’alternativa carina ed economica sono gli origami natalizi, un piacevole intrattenimento per i tuoi momenti di relax.

Con l’arte della carta puoi realizzare magnifici decori per l’albero, a forma di sfera o sagomati in fogge più fantasiose: tra i soggetti più gettonati ci sono fiocchi di neve, campanelle, stivaletti di Babbo Natale, fiocchi e bastoncini di zucchero. Per ogni figura c’è il tutorial giusto: piega dopo piega, puoi creare un’intera collezione di ornamenti originali per addobbare l’albero, allestire i festoni natalizi e non solo.

Origami da usare come segnaposto

Le idee low cost per le decorazioni di Natale scarseggiano? Niente paura, bastano un po’ di pazienza e qualche foglio di carta colorata. Hai la possibilità di coinvolgere i bambini nei lavoretti di Natale? Ancora meglio: armeggiare con gli origami natalizi è l’ideale per farli divertire e tenerli occupati. Con la tecnica degli origami puoi realizzare virtualmente qualunque cosa: inclusi soggetti molto facili e i grandi classici delle feste. Vediamo qualche idea basic per i segnaposto natalizi.

Babbo Natale

Costruire un Babbo Natale origami è davvero semplice: basta procurarsi un foglio con un lato rosso e uno bianco per sagomare il mantello ed evidenziare i dettagli come la barba e le maniche. Per semplificare il tutto puoi semplicemente disegnare Santa Claus nel cartoncino e aggiungere una linguetta per sorreggere la figura. Se, invece, ti senti un asso degli origami, puoi completare il soggetto con una slitta trainata dalle renne. A proposito, lo sapevi che con questa tecnica puoi realizzare un intero presepe?

Alberelli

Fra gli origami natalizi più facili da realizzare c’è il classico alberello di carta. In questo caso, dopo esserti armato di un foglio verde quadrato dovrai costruire una sagoma conica, segnare le pieghe, tagliare la base e, infine, realizzare dei tagli sui margini per creare i rami. Per non sbagliare ti consigliamo di seguire un apposito tutorial. Volendo puoi disegnare le palline coi pennarelli e personalizzare con altri dettagli l’aspetto del tuo albero in miniatura.

Suggerimenti per decorare i tuoi origami:

Origami natalizi da parete

Per riempire la casa di atmosfera non è d’obbligo un albero di Natale sfarzoso: anche una decorazione minimal, se realizzata con gusto, può fare un figurone. Vuoi allestire un angolo dedicato ai regali o vivacizzare l’ingresso? Gli origami natalizi sono un’ottima risorsa per realizzare festoni e altre decorazioni da appendere. Puoi usare anche gli alberelli di carta, ancora meglio se realizzati con tonalità di verde differenti e intervallati da pacchi dono luccicanti: una ghirlanda semplicemente adorabile! È solo una delle idee possibili: ecco qualche dritta per rendere la tua casa più accogliente con gli origami natalizi.

Stelle natalizie

Le stelle sono magiche: il luccichio delle illuminarie che brillano in lontananza è sempre una gioia. Le stelle, oltretutto, sono un soggetto ideale per i tuoi origami natalizi, anche con l’aggiunta di glitter da applicare con un po’ di colla. Puoi usarle per creare un simpatico festone, collegandole fra loro con uno spago, o usarle singolarmente come decorazione sospesa. Una bella stella di carta realizzata con una carta gialla o dorata è perfetta come punta dell’albero.

Ghirlande

Le ghirlande fanno subito Natale: appese alla porta d’ingresso, posizionate a centro tavola o sopra il caminetto, scaldano il cuore e rallegrano l’ambiente, anche se realizzate con un materiale molto semplice come la carta. In base al tuo stile, puoi optare per una ghirlanda monocolore – rossa o verde – o ricca di dettagli colorati. Come sagomare la ghirlanda? Una prima possibilità è affiancare decorazioni singole, come stelle, cristalli di neve o fiorellini. In alternativa puoi realizzare una ghirlanda stilizzata con moduli a punta intrecciati. Per movimentarla un po’ basterà scegliere una carta scenografica – ad esempio, rossa a pois o una carta con note musicali – o alternare colori diversi. Per quanto riguarda i dettagli minuti – come le bacche –, puoi semplicemente ritagliarli nel cartoncino e incollarli alla tua ghirlanda.   

Vuoi riempire la casa di splendide decorazioni a costo zero? Come vedi gli origami natalizi sono una soluzione geniale. Non perdere gli altri articoli dedicati agli addobbi e alle idee per Natale!