Iscriviti per scoprire tutti i brand a -70%

Ragazza che piega i jeans

Mai sentito parlare del professional organizer? È un professionista che affianca le persone per aiutarle ad organizzarsi. L’obiettivo finale è insegnare loro un metodo di organizzazione per fronteggiare le difficoltà che ognuno di noi può riscontrare nella vita di tutti i giorni.

Se non sapevi chi fosse un professional organiser comunque non temere! Questa figura professionale è nata negli Stati Uniti negli anni ’80 ed ha varcato l’oceano solo un decennio dopo per raggiungere luoghi come l’Inghilterra, l’Olanda e la Germania. In Italia è arrivato solamente nel 2013, ma può già contare su un’associazione tutta sua, l’APOI, riconosciuta anche dal Ministero dello sviluppo economico.

Professional organizer: chi è e che cosa fa?

Le nostre vite sono sempre più frenetiche e riuscire ad incastrare ogni singolo impegno può rivelarsi un’odissea. Che lo si voglia o no, l’imperativo della società moderna è essere multitasking! Tutti questi input possono  però generare inutili tensioni e stress. Come salvarsi da tutto ciò? La risposta giusta potrebbe essere proprio affidarsi ad un professional organizer.

Che cosa fa nella pratica? Il professional organizer svolge tantissime mansioni che ricopriranno innumerevoli aspetti della tua vita quotidiana. Nel caso ti senta sopraffatto dalle troppe cose da fare e dagli oggetti che ti circondano ti consiglierà come gestire e organizzare al meglio il tuo tempo. Ti aiuterà a portare serenamente i tuoi compiti a termine senza farti sopraffare dall’ansia.

Il professionista dell’organizzazione ti aiuterà anche nella gestione della casa per migliorare la tua qualità della vita all’interno delle mura domestiche e farti ottenere il massimo comfort dalla tua abitazione.  Per questo ti seguirà passo dopo passo nell’impostazione del tuo nuovo appartamento e del tuo nuovo ufficio, oppure ti darà dritte infallibili per trasformare un tanto agognato trasloco in una semplice operazione.

Il professional organizer non è in possesso di una bacchetta magica e non compirà nemmeno alcun miracolo. È semplicemente un professionista con una spiccata sensibilità che ti farà prendere consapevolezza delle tue capacità e delle risorse a tua disposizione. Con un professional organizer smetterai di sentirti sopraffatto da scadenze, disordine e tutto ciò che possa risultare ad alto contenuto di stress!

Decluttering e space clearing

Come abbiamo già notato il professional organizer ti aiuterà anche nell’organizzare al meglio la tua casa. La filosofia del professionista dell’organizzazione in ambito domestico segue due linee guide: il decluttering e lo space clearing. Che cosa sono?

Ovviamente i termini sono di natura anglosassone: in fondo il professional organizer proviene dai frenetici States! Decluttering, letteralmente tradotto, significa eliminare il superfluo, ovvero tutti quegli oggetti che non sono più necessari, o semplicemente non ci piacciono più, ma continuano ad occupare terribilmente spazio.

Liberarsi del superfluo può essere però più facile a dirsi che a farsi. Solo il pensiero di compiere un’opera di riorganizzazione dell’ambiente di casa potrebbe comportare ansia e stress al punto tale da rimandare sempre nel tempo questa attività. Il professional organizer ti aiuterà proprio a non trovare scuse per posticipare a domani ciò che potresti comodamente fare oggi.

I suoi insegnamenti non ti aiuteranno solo a ritrovare l’ordine tra le mura domestiche, ma  in un certo senso anche dentro te. Hai mai pensato a quanto uno spazio organizzato possa donare armonia a chi lo vive? Completato questo step, il professional organizer ti indirizzerà al livello successivo: lo space clearing.

Il termine è correlato con quello del decluttering ed è anch’esso improntato sull’ordine. Mentre per quest’ultimo la finalità era eliminare il superfluo, lo space clearing si concentrerà sull’immaginare gli spazi con nuove modalità. Il professional organizer ti supporterà in questo processo portando in superficie le tue capacità e le tue potenzialità. Ti sentirai così realmente il “direttore” della tua casa, e al tempo stesso accrescerai la tua autostima.

Professional organizer per il trasloco

In caso di necessità il professional organizer uscirà anche dalle mura domestiche e ti aiuterà… con il trasloco! Anche questa è indubbiamente un’attività che richiede ottime doti organizzative ed il supporto di un professionista sarà sicuramente una scelta vincente!

Il professional organizer ti sarà di aiuto fin dai preparativi del tuo trasloco. Ti sottolineerà in primo luogo la necessità di darti un obbiettivo temporale entro il quale portare a termine tutte le operazioni.  Dopo aver stabilito le tempistiche ti sosterrà nell’importante opera di decluttering di cui abbiamo parlato nel paragrafo precedente.

Giungerà cosi il momento di fare gli scatoloni. Il professional organizer ti consiglierà come catalogarli e come suddividere gli oggetti in base all’uso e alla nuova stanza a cui saranno destinati. Ti insegnerà anche a stabilire le priorità: ci saranno degli scatoloni che dovranno essere trasportati immediatamente nella nuova abitazione ed altri che potranno passare in secondo piano.

Il trasloco consisterà nella fase più delicata. Il professional organizer ti inviterà a creare una to do list. Le operazioni da seguire saranno tantissime: dall’organizzare i lavori di ristrutturazione, al contattare la ditta di trasporti, ed i professionisti per gli allacciamenti degli impianti. Insomma innumerevoli attività che nonostante la buona volontà non potrai mai memorizzare completamente!

Infine giungerà la fase di immaginare i nuovi spazi e donare loro la giusta organizzazione. Il professional organizer ti stimolerà a sistemare inizialmente quegli scatoloni segnati come prioritari. Nell’operazione di riordino ti spingerà a concentrarti sul ricreare il massimo comfort abitativo, evitando di riproporre quel superfluo, fonte inesauribile di stress e motivo della tua richiesta di soccorso ad un professional organizer!