cosa fare a pasqua

La Pasqua ti ha regalato qualche giorno di relax e non vuoi sprecare questa mini vacanza rimanendo con le mani in mano? Bene, sei nel posto giusto! Se non sai cosa fare a Pasqua abbiamo tanti suggerimenti da darti: sono adatti sia ai pantofolai più incalliti che ai globetrotter più avventurosi senza dimenticare, ovviamente, le famiglie con bambini al seguito. Continua a leggere per scoprire tutte le nostre proposte.

Cosa fare a Pasqua in casa

Pasqua in casa? Perché no! Se non hai voglia di partire all’avventura per un weekend (probabilmente) affollato, puoi ritagliarti un po’ di spazio all’interno delle mura domestiche per passare tempo di qualità con amici e parenti. E tra uova di cioccolato, giochi di società, regali di Pasqua da scartare e banchetti da re, i giorni di festa passeranno, purtroppo, in un battibaleno.

Pranzo o cena con amici e parenti

Le feste riuniscono tradizionalmente amici e parenti intorno a una tavola riccamente imbandita. E fra piatti della tradizione e preparazioni più moderne, potrai abbandonarti alle gioie del palato senza alcun rimorso. Per smaltire le calorie di troppo c’è sempre tempo! Se il tempo è bello e hai spazio a disposizione, organizza il pranzo all’aperto, sarà davvero piacevole sentire sulla pelle i caldi raggi del sole primaverile.

E il menù? Inutile dire che hai l’imbarazzo della scelta: dai classici antipasti di Pasqua (torta pasqualina, uova mimosa, ecc) ai piatti più elaborati (come la pizza di Pasqua, da farcire a piacere), lasciati ispirare da ciò che più ti piace e porta in tavola i tuoi cavalli di battaglia. E per concludere in bellezza, prepara dei dolci di Pasqua speciali: puoi riciclare le uova di Pasqua, oppure optare per varianti vegane dei desserti tradizionali… l’importante è lasciare libera la fantasia. Non dimenticare, poi, che anche l’occhio vuole la sua parte: opta per una mise en place pasquale e primaverile che gioca con le tonalità del verde e del giallo, dai tovaglioli al centrotavola.

E a Pasquetta, che si fa? Organizza un picnic nel parco insieme agli amici: prepara un cestino con prelibatezze di stagione, e non dimenticare qualche gioco da fare in compagnia. Se preferisci stare a casa, puoi organizzare una classica grigliata di Pasquetta: carne, pesce, verdure… prepara il menu in base alle abitudini alimentari dei tuoi ospiti, ne saranno felicissimi!

Decorare le uova

Cosa fare a Pasqua? Tra le attività più classiche c’è sicuramente la decorazione delle uova. Si tratta di un’occupazione perfetta per i bambini, ma altrettanto divertente e rilassante per gli adulti. E allora metti subito a bollire l’acqua, perché le uova da decorare dovranno essere rigorosamente sode! Una volta decorate, potrai anche utilizzarle per creare una bellissima ghirlanda di Pasqua fai da te. Vediamo insieme qualche idea per colorarle:

  • Con tempere e pennelli: le tempere e i pennelli sono sicuramente il modo più tradizionale per decorare le uova. Puoi optare per disegni astratti o dar vita a veri e propri mini soggetti, a te la scelta!
  • In bianco e nero: se le uova hanno il guscio bianco, opta per decorazioni black&white da realizzare con un semplice pennello o pennare nero. Dai soggetti floreali alle decorazioni fitte e astratte, le opzioni sono infinite.
  • Con pennarelli colorati: i pennarelli sono adatti soprattutto ai bambini, che eviteranno di combinare pasticci e disastri con pennelli e colori liquidi. Lascia libera la loro fantasia e vedrai che capolavori verranno fuori! 

Giochi di società in compagnia

Se le feste di Pasqua sono tra adulti, non c’è niente di meglio che organizzare un bel pomeriggio (o serata) di giochi. Ormai esistono giochi di società per tutti i gusti e per tutte le tasche, da quelli fantasy ai classici senza tempo, qual è il tuo preferito? Qui di seguito qualche suggerimento:

  • Twister, per chi vuole testare la propria prestanza fisica
  • Monopoli, per chi vuole far soldi a palate sbaragliando la concorrenza
  • Risiko, per chi pensa che la strategia sia tutto
  • Trivial Pursuit, per i re del nozionismo
  • Pandemic, per chi non ha ancora superato il Coronavirus
  • Pictionary, per gli artisti del disegno
  • Dixit, per chi vuole aguzzare l’ingegno

Cosa fare a Pasqua con i bambini

Sono tantissime le cose che si possono fare per passare una Pasqua divertente con i bambini: se il tempo è clemente e il sole splende in cielo, sarà possibile concedersi anche un po’ di tempo all’aria aperta! Ecco qualche idea adatta a tutta la famiglia.

Caccia alle uova

Si tratta di un grande classico di Pasqua a cui non si può assolutamente rinunciare quando in casa ci sono anche dei bambini. Nascondi le uova colorate e decorate prima che i piccoli si sveglino e, dopo la colazione, metti i bimbi all’opera! La caccia alle uova è particolarmente adatta a chi ha un giardino, ma è ugualmente perfetta se organizzata in casa (anche in caso di improvviso maltempo). I bambini si divertiranno un mondo!

Parco avventura

Siamo ormai in primavera: il sole comincia a essere più tiepido ed è particolarmente piacevole trascorrere qualche ora della giornata all’aperto. Insomma, è il periodo perfetto per andare al parco avventura! Si tratta di percorsi calati completamente in contesti naturali in cui i bimbi (ma anche gli adulti) saranno chiamati a camminare su passerelle sospese fra gli alberi, a lanciarsi con la carrucola o a camminare su una fune “improvvisata”. Ma non temere, si tratta di percorsi completamente sicuri e a misura di bambino! In Italia ce n’è sono davvero tantissimi e, da nord a sud, sarà facile trovare un parco avventura vicino casa. Buon divertimento!

Castelli o ville

Non sai cosa fare a Pasqua con i bambini? Cominciamo col dire che è il periodo perfetto per scoprire il territorio nel quale abiti, spesso lasciato in disparte per i troppi impegni quotidiani. Un’attività che piacerà sicuramente ai bambini sarà la visita a un castello o a una villa d’epoca: potranno calarsi in atmosfere d’altri tempi e volare lontano con la fantasia: quando torneranno a scuola avranno davvero molte cose da raccontare ai compagni di classe!

Altre idee per una Pasqua diversa

Chi vuole staccare completamente la spina e allontanarsi dalla routine quotidiana può volgere lo sguardo altrove e concedersi un weekend di cultura e/o sport, magari lontano da casa. Qui di seguito qualche bella idea facilmente realizzabile.

Mostre e musei

Se non hai la possibilità di fare un weekend fuori casa, fai il turista a casa tua! Siamo sicuri che vicino a te ci sono tantissimi musei che non hai ancora visitato perché non hai mai trovato il tempo per concederti un pomeriggio di relax. Bene, le vacanze di Pasqua servono anche a riscoprire le bellezze del territorio in cui vivi, non trovi?

Un weekend in Italia o all’estero

Vuoi dare un taglio netto alla routine, ma non sai dove andare a Pasqua? Il modo migliore per farlo è mettere un po’ di vestiti in una valigia e partire: sono sufficienti un paio di giorni per ricaricare le energie e un weekend lungo è proprio quello che la Pasqua ti mette a disposizione.

Se vuoi rimanere in Italia hai molte possibilità!

  • Weekend nelle città d’arte: da Firenze a Roma, Da Orvieto a Venezia, da Palermo a Perugia, scegli una delle tante città che non hai ancora visitato e riempi i tuoi occhi di meraviglia. L’Italia è davvero un luogo bellissimo e non smetterai mai di innamorartene, promesso.
  • Weekend di Relax alle terme: se vuoi staccare completamente la spina e scogliere tutte le tensioni accumulate durante l’inverno, le terme o un hotel completo di spa è quello che fa per te. Lungo tutta la penisola sono tantissime le terme naturali da visitare: da Bormio a Saturnia e fino a alle Terme Caronte in Calabria, hai davvero l’imbarazzo della scelta.
  • Weekend lungo con passeggiate e trekking: se la tua passione è camminare e restare immerso in scenari naturali con paesaggi mozzafiato, l’Italia è davvero perfetta. Ogni regione ha le sue bellezze e non servirà fare troppe ore di macchina per scoprire luoghi incantevoli a due passi da casa.

Se invece vuoi lasciarti l’Italia alle spalle e vuoi concederti qualche giorno all’estero, approfitta delle offerte delle compagnie aeree low cost per visitare una meravigliosa capitale europea. Dalla classicissima Parigi alla poco battuta Lubiana, da Budapest (con le sue meravigliose terme) a Madrid, quale città non hai ancora avuto modo di visitare? Unico consiglio: prenota per tempo il tuo soggiorno perché, quando troppo sotto data, i prezzi potrebbero salire notevolmente.

I nostri suggerimenti per le feste di Pasqua ti sono piaciuti? Bene! Prosegui con il prossimo evento e vai subito a curiosare nella nostra sezione dedicata alle feste: troverai un sacco di consigli a tema!

Suggerimenti per mise en place e decorazioni pasquali: