festa a tema anni 80

Capelli con la permanente, spalline imbottite, cocktail di gamberi e musica di Madonna… hai indovinato di quale decennio stiamo parlando? Naturalmente, dei mitici Eighties! Se sei fan dei colori eccentrici, del Game Boy e di Ritorno al Futuro, segui i nostri consigli per organizzare la perfetta festa a tema anni ’80. Accompagna i tuoi invitati in un viaggio nel tempo che non dimenticheranno!

Come decorare la location

L’atmosfera è tutto, quando si parla di festa a tema anni ’80. Sia che tu abbia affittato una location, deciso di organizzare una festa in casa o in giardino, parti dalla scelta delle decorazioni. Il tema Anni Ottanta è allo stesso tempo nostalgico e giocoso e puoi ricrearlo usando i colori e gli oggetti tipici di quella decade.

1. I colori

La palette Anni ’80 è eccentrica e chiassosa, quindi parti da una base nera su cui usare, a contrasto, colori fluo: rosa, giallo, verde acido, blu elettrico. Acquista ad esempio una tovaglia nera su cui sistemerai bicchieri, tovaglioli e posate dai vivaci colori ispirati agli evidenziatori.

2. Gli oggetti iconici

Gli oggetti indispensabili per una vera festa a tema anni ’80 sono le cassettine, i telefoni trasparenti, il Game Boy, il Crystal Ball… puoi posizionarli in diversi angoli della location e usarli come originali centrotavola, da regalare agli amici come souvenir della serata. Ad esempio, potresti scrivere il nome dell’invitato sulla cassettina che userai come segnaposto.

3. Poster a tema

Come la cameretta di un adolescente cresciuto negli Anni Ottanta, attacca alle pareti della location poster a tema dedicati ai film o alla musica di quegli anni. I Goonies, Top Gun, la Storia Infinita, Ghostbusters, Blues Brothers, ma anche Michael Jackson, Madonna, i Duran Duran… Perché non recuperare anche vecchi giochi del tempo? Twister e Dungeons and Dragons scateneranno subito una divertente competizione tra i tuoi amici.

Festa a tema anni ’80: come vestirsi?

Parola chiave: autoironia! Gli Anni Ottanta sono quelli di “Wall Street” con Michael Douglas, ma anche della prima Madonna, degli yuppies e dei paninari… Quindi via libera a giubbotti di jeans oversize, camice a scacchi sopra la t-shirt, visiere, ma anche giacche con le spalline imbottite e pantaloni alla turca come le popstar dell’epoca.

Abbinali a una parrucca con la tipica cotonatura, o a una coda di cavallo laterale molto spettinata e legata con un elastico coloratissimo e vistoso.
Gli Anni Ottanta erano gli anni degli eccessi, quindi puoi concederti di osare con i dettagli con cui perfezionare il tuo outfit: scaldamuscoli, fasce colorate per i capelli, bigiotteria vistosa, cerchi alle orecchie e giri di perle sovrapposte.

Completano il look occhiali da sole con la montatura spessa e colorata, insieme allo zaino Invicta o una borsa Naj-Oleari, due brand di culto tra i ragazzi dell’epoca.

Cibo e bevande

Gli Anni ’80 non sono stati di certo il periodo della raffinatezza in cucina e tutti ci ricordiamo salse e intingoli tipici di quel periodo. Ma l’abbiamo già detto: via libera agli eccessi, quindi riavvolgi la cassetta anche per il menu e proponi ai tuoi ospiti tre ricette molto di moda negli Anni Ottanta.

  1. Il cocktail di gamberi

    L’immancabile antipasto in ogni buffet del periodo. La salsa cocktail si prepara con maionese, salsa Worcester, ketchup, panna fresca, senape dolce e cognac. Servi i gamberi mescolati alla salsa su un letto di lattuga.

  2. Le penne alla vodka

    Un primo di gran moda all’epoca, secondo solo ai tortellini panna e prosciutto. Il condimento si prepara con salsa di pomodoro, panna fresca, pancetta affumicata e vodka.

  3. Il Blue Lagoon

    Tra i cocktail più amati degli Anni Ottanta, è anche una vera decorazione per il tuo party, grazie al suo colore azzurro fluo. Si prepara con sei parti di vodka, una di Blue Curacao, tre di succo di limone e ghiaccio. Per l’alternativa senz’alcool usa lo sciroppo al gusto di Blue Curacao.

La musica dei mitici anni ‘80

Gli Anni Ottanta ci hanno regalato successi e gruppi italiani e internazionali che sono diventati ormai mitici. Ecco dieci brani internazionali che non possono proprio mancare nella playlist per la tua festa Anni Ottanta.

  1. Girls just wanna have fun, Cindy Lauper;
  2. Like a prayer, Madonna;
  3. I want to break free, Queen;
  4. Blue Monday, New Order;
  5. Just can’t get enough, Depeche Mode;
  6. You spin me round, Dead or Alive;
  7. Relax, Frankie Goes to Hollywood;
  8. Take on me, A-Ha;
  9. Billie Jean, Michael Jackson;
  10. The Best, Tina Turner.

Queste, invece, le dieci canzoni italiane perfette per scatenarsi in pista in una festa Anni Ottanta:

  1. Cicale, Heather Parisi;
  2. Gioca Jouer, Claudio Cecchetto;
  3. Un’estate al mare, Giuni Russo;
  4. Tropicana, Gruppo italiano;
  5. La notte vola, Lorella Cuccarini;
  6. Kobra, Donatella Rettore;
  7. Vamos a la playa, Righeira;
  8. Bello e impossibile, Gianna Nannini;
  9. Non sono una signora, Loredana Bertè;
  10. Centro di gravità permanente, Franco Battiato.

Le decorazioni must-have per organizzare una festa:

Le feste a tema sono la nostra passione, e oltre agli Anni Ottanta ci siamo sbizzarriti a creare guide su decenni, stili e occasioni per organizzare il party perfetto. Le trovi tutte nella sezione dedicata alle “Feste”.

banner guide e consigli