Iscriviti per scoprire tutti i brand a -70%

come rinforzare le unghie

Si dice che le mani siano un vero e proprio biglietto da visita, ma la loro bellezza è quasi sempre frutto di una strategia di cura costante e completa. Prima di prenotare la tua prossima manicure, ti consigliamo di scoprire come rinforzare le unghie: se si sfaldano, tendono a spezzarsi e crescono poco, forse è perché hanno bisogno di qualche cura extra. Leggi i consigli dei nostri beauty expert e prova subito i rimedi naturali per renderle più forti e belle. E non dimenticare l’alimentazione, perché quello che mangi si riflette sempre sul tuo corpo e sul tuo benessere.

Cause delle unghie che si sfaldano

Le unghie sono composte da strati laminati di una proteina chiamata cheratina, ricca di zolfo, da cui dipende la loro salute. Guardale bene da vicino: sono forti e sane? Oppure hanno macchie bianche, striature, superfici irregolari e sono spezzate? Se ti ritrovi nel secondo caso, forse è perché c’è un problema alla fonte. Per capire come rinforzare le unghie, cerca di individuare la causa esatta.

  • Età: le unghie normalmente cambiano con l’età e spesso diventano opache o fragili. Mentre le unghie dei piedi di solito diventano più spesse e dure, quelle delle mani si indeboliscono.
  • Mancanza di idratazione: se le unghie si spezzano, forse è perché non sono sufficientemente idratate.
  • Carenza di vitamine: talvolta i problemi alle unghie sono dovuti all’insufficienza di vitamine del gruppo A, B e C nella dieta di tutti i giorni
  • Carenza di ferro: molto comune nella donna, questa condizione porta ad avere bassi livelli di globuli rossi e a diverse conseguenze, tra cui la caduta dei capelli e le unghie fragili. In questo caso, il medico può misurare il livello di ferritina nel sangue e fornire un’integrazione se risulta basso.
  • Stress: gli effetti di un periodo stressante si notano sulla pelle… e anche sulle unghie. Cerca di mettere in pausa gli impegni e le preoccupazioni, quando è possibile.
  • Altre patologie: un esame del sangue completo può stabilire se sono in corso altre malattie che potrebbero avere effetti negativi sulle tue unghie.

Come rinforzare le unghie: 8 rimedi naturali e consigli

La chiave per avere unghie sane è prendersene cura costantemente. Bastano alcune attenzioni quotidiane, con gesti semplici e ingredienti naturali, per farle tornare lisce e resistenti. Ecco qualche rimedio per trasformare le tue mani.

1. Massaggia con burri vegetali

come rinforzare le unghie

Per ammorbidire e nutrire le unghie, prendi la buona abitudine di massaggiarle con una noce di olio di jojoba, di karité o di cacao tutte le sere, prima di andare a dormire.

2. Fai una maschera con olio di oliva e limone

Prepara un mix con un paio di cucchiai di olio extra vergine di oliva e un cucchiaino di succo di limone. Scaldalo tra le mani poi tienilo in posa per un’ora, preferibilmente coprendo con un paio di guanti di cotone.

3. Prepara un impacco all’equiseto

L’equiseto, una pianta ricca di benefici per il corpo umano, è un’ottima fonte di antiossidanti. Puoi preparare un decotto in casa, facendo bollire un paio di cucchiai di foglie essiccate (le trovi in erboristeria) in un pentolino d’acqua. Lascia raffreddare e poi massaggia il tuo impacco sulle unghie.

4. Idrata e cura con il neem

Diffusore di oli essenziali

Grazie alla vitamina E, l’olio di neem cura le unghie in profondità. Massaggialo ogni giorno su tutta la superficie, insistendo sulle cuticole, e lascia assorbire. Inoltre, se hai l’abitudine di mangiarti le unghie, il sapore amaro di questo olio sarà un ottimo deterrente.

5. Non dimenticare l’olio di ricino

Un altro olio favoloso per la cura delle mani è quello di ricino. Grazie alle proprietà antibatteriche e nutrienti, stimola la produzione della cheratina: usa un dischetto di cotone imbevuto di olio per massaggiare le unghie.

6. Non esagerare con la lunghezza

come rinforzare le unghie

Non sai come rinforzare le tue unghie? Tienile corte, quando possibile, e usa tutti i giorni una lima morbida per eliminare le irregolarità e prevenire rotture o spaccature. Assicurati però di limare solo in una direzione.

7. Usa i guanti

L’acqua e i prodotti chimici, in particolar modo quelli usati per la pulizia della casa, possono indebolire le tue unghie. Ecco perché è importante mantenerle sempre asciutte e pulite, per impedire ai batteri di proliferare, e indossare guanti di gomma foderati di cotone quando lavi i piatti, pulisci o usi prodotti aggressivi.

8. Metti in pausa lo smalto

manicure con smalto rosa

Sì, sappiamo che è difficile rinunciare a una manicure colorata e di moda, ma prova a lasciar respirare le tue unghie per almeno una settimana al mese, senza applicare nessuno smalto, nemmeno un indurente. Ti ringrazieranno!

Anche l’alimentazione conta

Proprio come accade per la pelle e i capelli, anche ciò che mangi può influire sulle unghie. Sebbene sia importante orchestrare un vero e proprio piano di cura, la maggior parte dei cambiamenti positivi potrebbero arrivare semplicemente da una piccola rivoluzione nel tuo stile di vita. Gli esperti suggeriscono di aumentare l’apporto proteico, puntando soprattutto su legumi e pesce azzurro, e di prestare attenzione ad alcune sostanze in particolare.

La biotina, ad esempio, è contenuta in uova, salmone e arachidi e fa benissimo alle tue unghie. Lo stesso si può dire dello zinco e del ferro: se pensi di non assumerne abbastanza nella tua dieta quotidiana, valuta degli integratori completi. Ricorda però che nulla batte un cibo cucinato con ingredienti che contengono già naturalmente vitamine, sali minerali e nutrienti.

Cerchi altri consigli per prenderti cura di te? Nella categoria “Beauty” trovi suggerimenti per corpo, pelle, capelli e molto altro!

Ti manca qualcosa per la tua beauty routine? Iscriviti al Westwing Club e approfitta delle nostre offerte esclusive con sconti fino a -70%!