Iscriviti per scoprire tutti i brand a -70%

primo piano di ragazza

La pulizia del viso è uno dei trattamenti di bellezza più gratificanti e offre miglioramenti subito visibili. Grazie a piccoli gesti rituali, la pelle appare immediatamente più sana, luminosa e pulita, come dopo una vacanza! Se non hai tempo per andare in un centro estetico, scopri tutti i passaggi essenziali per ricreare la stessa esperienza in casa. Trova un momento di relax e segui i passaggi consigliati dai nostri beauty expert, senza dimenticare qualche piccolo trucco per sentirti come in una spa.

Pulizia del viso: quando e ogni quanto farla

Dermatologi ed esperti di bellezza sono piuttosto concordi sulla frequenza della pulizia del viso. Normalmente si consiglia infatti di metterla in calendario una volta al mese: questo è il periodo ideale perché si basa sul turnover cellulare della pelle, che dura 28 giorni.

Ci sono però delle eccezioni a questa regola, quindi è sempre meglio seguire i consigli del proprio specialista di fiducia, soprattutto in caso di problematiche particolari. Ad esempio, nel caso di pelle molto sensibile, la frequenza potrebbe essere stagionale, per accompagnare la pelle attraverso i cambi di temperatura e di umidità.

6 step per una pulizia del viso fai-da-te efficace

Scegli una serata tranquilla o un momento libero e passa all’azione! Ecco i passaggi essenziali per realizzare una pulizia del viso nell’intimità della tua casa, quando lo desideri.

1. Inizia con la doppia detersione

Qualunque sia la tua tipologia di pelle, il primo passo dovrebbe essere sempre quello della doppia detersione. Inizia con un detergente a base di olio per sciogliere il trucco e rimuovere le cellule morte della pelle, mantenendo intatta la barriera lipidica. Risciacqua il detergente a base di olio con un panno caldo e procedi con un detergente schiumogeno, che pulisce in profondità, o un latte detergente, adatto per chi ha la pelle delicata o secca. Insisti sulla zona T, soprattutto se presenta punti neri e imperfezioni, e massaggia bene tutte le aree del viso.

2. Fai un bagno di vapore

Anche se non hai le attrezzature dell’estetista, puoi comunque preparare un bagno di vapore gratificante ed efficace usando quello che hai in cucina. Riempi una ciotola di acqua bollente, aggiungi qualche goccia di olio essenziale di lavanda o rosmarino oppure qualche fettina di limone, poi posiziona il viso sopra, a 15-20 centimetri di distanza, e copri il capo con un asciugamano di cotone. Dopo un quarto d’ora circa la tua pelle sarà morbida e i pori aperti, pronti per il prossimo step.

3. Esfolia con uno scrub o un peeling

scrub viso

Dopo il bagno di vapore, è tempo di esfoliare. Eliminare lo strato superiore di cellule della pelle e il sebo in eccesso ti permetterà di far assorbire gli ingredienti e ottenere il massimo dagli altri passaggi. A seconda del tipo di pelle, puoi seguire il percorso esfoliante meccanico o chimico: nel primo caso, usa uno scrub a base di microgranuli, mentre nel secondo scegli un peeling viso a base di enzimi naturali, che esfolia più in profondità, per lasciare la pelle levigata e super pulita.

4. Applica una maschera

Ecco il passaggio più rilassante della tua pulizia viso fai-da-te. Scegli la maschera viso in base alla tua tipologia di cute: se hai la pelle grassa e incline a sfoghi e impurità, puoi applicare una maschera all’argilla fatta in casa e lasciarla in posa per circa dieci minuti. Al contrario, se hai la pelle secca usa una maschera per il viso formulata per reintegrare l’idratazione, con ingredienti come acido ialuronico e vitamine. In alternativa, prepara un mix di banana frullata e miele, poi tienilo in posa per una ventina di minuti. Se hai problemi di borse e occhiaie, puoi anche aggiungere una maschera già pronta per il contorno occhi oppure tenere in posa delle bustine di camomilla inumidite.

5. Rinfresca con un tonico

Per richiudere i pori e compattare la pelle, picchietta o vaporizza un tonico su tutto il viso. Se hai la pelle grassa, scegli un’acqua aromatica al rosmarino, mentre per la pelle secca è sempre perfetto il tonico alla rosa.

6. Concludi con siero, gel o crema

pulizia viso crema

Ora che la pelle è pulita, applica prima un siero idratante e poi la crema o il gel, effettuando un leggero massaggio e picchiettando leggermente. Sentirai la pelle rinascere, con un incarnato luminoso e fresco.

Qualche trucco per sentirti come in una spa

Ora che sai quali sono gli step fondamentali per la pulizia del viso, portala al livello successivo. Ecco qualche consiglio per trasformare il tuo trattamento di bellezza domestico in una vera e propria coccola.

  • Il momento ideale per la pulizia del viso è nel tardo pomeriggio o di sera, quando la giornata lavorativa e gli impegni quotidiani sono già alle tue spalle. Il sonno, poi, non potrà che amplificare i benefici.
  • Accendi qualche candela profumata, spegni la luce e metti in sottofondo una musica rilassante.
  • Per completare l’effetto rigenerante, non dimenticare di preparare una tisana alle erbe oppure acqua aromatizzata al cetriolo o al limone.
  • Hai voglia di compagnia? Con gli amici, la pulizia del viso fai-da-te può diventare un piccolo party per festeggiare un compleanno o un evento importante.

Cerchi altri consigli di bellezza? Nella categoria “Beauty” trovi tanti articoli sulla cura di corpo, pelle, capelli e molto altro!

banner lifestyle