scrub fai da te

Lo scrub è un trattamento molto apprezzato dalle appassionate del mondo beauty. In commercio se ne trovano di ogni tipo, da quelli profumati a quelli arricchiti con preziosi oli vegetali, da quelli purificanti a quelli idratanti. Insomma, si tratta di un prodotto pensato per diverse esigenze, che in uno solo step permette di rinnovare e curare la pelle. Per una versione ancora più personalizzata, in questa guida ti consiglieremo 10 ricette semplici e naturali per realizzare uno scrub fai da te, sia per il viso che per il corpo.

Che cos’è e a cosa serve lo scrub?

Lo scrub è un prodotto cosmetico pensato proprio per esfoliare la pelle e rinnovarne lo strato più superficiale, lasciandola così più luminosa, levigata e compatta. Il termine “scrub” significa letteralmente “sfregare”, e si riferisce proprio al meccanismo di applicazione del prodotto, che va massaggiato sul corpo o sul viso per rimuovere le cellule morte. L’ideale sarebbe utilizzarlo almeno una volta a settimana, in modo da far respirare l’epidermide, lasciandola luminosa e fresca. È da preferire l’utilizzo alla sera: in questo modo, non rischi di stressare la pelle esponendola ai raggi UV o agli stress ossidativi di smog e inquinamento.

Le regole base

La composizione di uno scrub è molto semplice: deve avere una base cremosa (oppure oleosa) e una componente esfoliante. Quest’ultima può essere costituita da zucchero, sale, noccioli di frutta polverizzati o farina di mandorle, per esempio, ma anche da particelle di origine minerali, come il silicio.

Per l’applicazione, è bene ricordarsi alcune cose fondamentali:

  • Scrub viso: prepara la pelle con un bagno di vapore, in modo da aprire i pori e poterli purificare più a fondo. Quando massaggi l’esfoliante, evita la zona del contorno occhi: lì la pelle è più sottile e delicata, rischieresti di irritarla e arrossarla.
  • Scrub corpo: inumidisci la pelle prima dell’applicazione, in modo da ottenere i risultati desiderati senza stressare troppo l’epidermide.

Scrub corpo fai da te: 6 ricette

Realizzare uno scrub è davvero molto semplice: ci vorranno davvero pochi ingredienti e pochissimo tempo a disposizione. Vediamo insieme 6 ricette per uno scrub corpo fatto in casa: una per ogni esigenza!

Anticellulite al caffè

Ebbene sì, anche la cellulite si può combattere con uno scrub fai da te. La pelle delle gambe ha bisogno di una migliore circolazione sanguigna: per stimolarla, il caffè è un ottimo alleato perché aumenta il flusso sanguigno, drena i tessuti ed elimina i liquidi in eccesso responsabili dell’effetto a buccia d’arancia. Prendi 2 cucchiai di caffè in polvere, 2 cucchiai di olio di mandorle e 2 cucchiai di sale e mescolali insieme, fino a ottenere un composto omogeneo. Applica il tuo scrub massaggiando con cura e lascia riposare per dieci minuti sulla pelle. Risciacqua infine sotto la doccia.

Idratante all’olio di cocco

Per idratare la pelle in profondità con uno scrub ti serviranno 200 gr di zucchero di canna, 100 ml di olio di cocco e 1 cucchiaino di scorza di linone. Mescola i tre ingredienti e applica il composto sulla pelle bagnata, massaggiando delicatamente. Lo zucchero ti aiuterà ad eliminare le cellule morte della pelle e l’olio di cocco grazie alle sue proprietà emollienti e nutrienti ad idratarla a fondo.

Delicato all’aloe vera

Ideale da applicare su tutto il corpo se vuoi uno scrub delicato. Mescola 10 cucchiai di gel di aloe vera con una tazza di zucchero di canna e amalgama bene. Applica su tutto il corpo e, se vuoi, utilizzalo anche sul viso: si tratta di un esfoliante molto delicato, adatto anche alle pelli sensibili.

Rigenerante al miele

Lo scrub rigenerante al miele è adatto per la pelle sensibile e delicata. Prendi 3 cucchiai di zucchero di canna, 2 cucchiai di olio di oliva e 1 un cucchiaio di miele. Mescola gli ingredienti fino ad ottenere un composto pastoso: applicalo con movimenti circolari e risciacqua dopo alcuni minuti.

Profumato al cacao e cocco

Lo scrub al cacao e cocco è una vera e propria coccola profumata! Versa in una ciotola 6 cucchiai di olio di mandorle dolci, 6 cucchiai di olio di oliva, 4 cucchiai di sale grosso, 4 cucchiai di farina di cocco, 4 cucchiai di zucchero di canna e 4 cucchiai di cacao amaro. Mescola tutti gli ingredienti insieme e goditi l’effetto esfoliante del cocco e il profumo avvolgente del cacao.

Scrub per le mani

Mani secche e screpolate? Prova a preparare uno scrub fai da te con zucchero e olio di cocco! Applicalo sulle mani, massaggia e risciacqua: in pochi secondi avrai eliminato le cellule morte e restituito alla pelle l’idratazione necessaria.

Scrub viso fai da te: 4 idee

Secca, grassa o mista? Ogni tipo di pelle ha bisogno di trattamenti specifici e scrub appositi per esaltarne la bellezza. E non dimenticarti delle labbra, spesso screpolate a causa degli agenti esterni! Vediamo insieme 4 scrub viso fai da te per ogni tipo di pelle.

Pelle secca

La pelle secca è in genere molto sottile, soggetta ad arrossamenti e molto delicata. Ti proponiamo uno scrub all’olio di oliva delicato e molto nutriente. Mescola 2 cucchiai di olio di oliva, 1 cucchiaio di miele e 3 cucchiaini di zucchero di canna. Applica il composto sulla pelle e risciacqua abbondantemente con acqua tiepida.

Pelle mista

La pelle mista alterna zona delicate tendente al secco a zone più lucide tipiche della pelle grassa. Per risolvere questo problema ti serviranno 2 cucchiai di aloe vera in gel, 3 cucchiai di zucchero di canna, 3 cucchiai di miele, albume d’uovo e limone. Massaggia con cura e goditi gli effetti del tuo scrub fatto in casa sulla pelle del tuo viso.

Pelle grassa

La pelle grassa è caratterizzata da eccesso di lucidità, imperfezioni e sebo abbondante. In questo caso, puoi provare con uno scrub alla banana: schiaccia mezza banana e aggiungi un cucchiaino e mezzo di zucchero di canna, poi applica sul viso e risciacqua con acqua tiepida.

Scrub fai da te per labbra perfette

Un must per labbra impeccabili? Lo scrub fai da te al miele e zucchero, semplice da realizzare e super goloso! Mescola 1 cucchiaino di zucchero di canna e 1 cucchiaino di miele, fino a ottenere un composto omogeneo. A questo punto, applicalo sulle labbra con movimenti circolari e lascia in posa qualche minuto, per poi risciacquare. Sì, sappiamo che te lo stai chiedendo: puoi anche mangiarlo, invece di rimuoverlo con l’acqua!

Ti sono piaciuti questi consigli per realizzare scrub viso e corpo fai da te? Nella nostra sezione dedicata al “Beauty” trovi tante altre guide utili e consigli di bellezza!

Trasforma il tuo bagno in una spa privata:

banner guide e consigli