Eliminare la plastica

Spesso pensiamo che ad agire per un futuro più green debbano essere solo le grandi aziende o associazioni. Si sottovaluta così il potere delle piccole azioni quotidiane che, se sommate, possono fare una grande differenza. Un modo per contribuire al cambiamento è quello di approcciarsi ad uno stile di vita plastic free. La plastica sta sommergendo il nostro pianeta e soffocando i nostri mari: è ovunque e farne a meno sembra impossibile. È al supermercato, al bar, nei vestiti e persino nelle cose che mangiamo! Con i nostri consigli vogliamo rendere questa missione possibile: segui la nostra guida e scopri come eliminare la plastica!

1. Evita i prodotti in plastica monouso

La plastica rappresenta un problema perché è difficile da riciclare: nonostante il nostro impegno nella raccolta differenziata, solo il 9% dei rifiuti viene riciclato. Il primo consiglio per eliminare la plastica è infatti quello di evitare di creare rifiuti con i prodotti monouso. Compra, ad esempio, una bottiglia d’acqua riutilizzabile o una tazza da caffè per il take-away: ce ne sono davvero di tantissime forme e fantasie e, in questo modo, eviterai lo spreco di plastica!

Ma per evitare la plastica monouso non devi per forza acquistare un nuovo prodotto: puoi semplicemente evitare di utilizzarla.

  • Evita di utilizzare le cannucce al bar o chiedi espressamente che non vengano inserite nel tuo bicchiere;
  • Smetti di acquistare le casse d’acqua al supermercato e riempi le bottiglie ai distributori oppure opta per le bottiglie in vetro;  
  • Quando pranzi fuori, portati le posate da casa per evitare di usare quelle monouso o gli stecchini per il caffè in plastica;
  • Portati la famosa “schiscetta” da casa invece che comprare alimenti take away, che vengono spesso inseriti in contenitori usa e getta. Oppure, chiedi che il cibo venga inserito all’interno del tuo contenitore ermetico invece che in quello monouso.

I nostri suggerimenti:

2. Utilizza i sacchetti o le borse riutilizzabili per fare la spesa

L’ingegnere svedese Sten Gustaf Thulin inventò i sacchetti di plastica nel 1965, come alternativa più resistente a quelli di carta e pensati quindi per essere usati più e più volte. Ma a causa del loro basso costo, ancora oggi vengono usati una volta e poi buttati generando tantissimi rifiuti e inquinando i nostri mari. Per ridurre il tuo impatto ambientale, quando vai a fare la spesa, assicurati di avere sempre con te borse in plastica dura riutilizzabili oppure un semplice zaino capiente che tutti abbiamo in casa o ancora dei sacchetti per frutta e verdura in cotone, come alternativa a quelli usa e getta. E ricorda: questa regola non vale solo per i supermercati ma in generale quando acquisti qualunque cosa evita di farla inserire in borse o buste di plastica!

3. Acquistare prodotti sfusi

Acquistare prodotti senza plastica al supermercato sembra ormai impossibile: mentre alcuni alimenti necessitano di un involucro, per altri è davvero inutile! Per eliminare la plastica acquista frutta e verdura sfusa, così come cereali, the e infusi e frutta secca. Puoi cercare dei negozi di prodotti sfusi nella tua zona, dove recarti con i tuoi recipienti in vetro o buste in cotone.

Anche per quanto riguarda la pulizia, esistono oggi molte alternative alla plastica. Un’opzione è quella di acquistare delle soluzioni per detersivi vendute in bustine di carta biodegradabili da sciogliere in acqua. In questo modo puoi riutilizzare un qualsiasi contenitori più e più volte! Inoltre, molti supermercati sono anche provvisti di detersivi biologici alla spina: puoi portare il tuo flacone da casa e riempirlo ogni volta, così oltre a risparmiare plastica, risparmierai anche sul costo!

4. Utilizzare prodotti per il corpo o per la pulizia in versione solida

Parlando di prodotti per l’igiene o per la pulizia, ecco un altro consiglio per eliminare la plastica dal bagno e dalla cucina: i prodotti solidi. Shampoo, deodorante, dentifricio ma anche detersivi per i piatti. Ormai sul mercato sono presenti versioni solide di quasi tutti i prodotti per la cura del corpo o per la pulizia della casa, con prezzi che vanno sempre più abbassandosi. Anche qui è importante fare attenzione agli ingredienti: assicurati che i prodotti siano 100% naturali. Infatti, anche se non contenuti in confezioni di plastica, questi prodotti potrebbero contenere microplastiche nocive per l’ambiente!

Tip: Per eliminare la plastica dal bagno, puoi anche acquistare uno spazzolino in bambù, che al contrario dei normali spazzolini può essere gettato nell’umido, e un rasoio di sicurezza in metallo al quale basta cambiare le lame e può essere riutilizzato all’infinito!

5. Usare i sacchetti ECO per la lavatrice

Sono proprio le microplastiche il nemico numero uno dell’ambiente e degli animali, perché invisibili all’occhio umano! Le microplastiche si formano a causa della rottura della plastica e oggi sono contenute oltre che in molti prodotti per il corpo o capelli, anche nei vestiti! Acquista dei sacchetti eco per la lavatrice all’interno dei quali inserire i tuoi capi durante il lavaggio: cattureranno le microplastiche così da impedire che vadano ad inquinare l’acqua. Questa è una soluzione che non tutti conoscono ma è facile ed efficace per eliminare la plastica dagli oceani.

6. Rinuncia al chewing gum

Un modo davvero semplice per eliminare la plastica è quello di eliminare i chewing gum: infatti, sia il loro involucro che il prodotto stesso contengono plastica e microplastiche. Anche in questo caso ci sono soluzioni alternative per rinfrescarsi l’alito, come le caramelle sfuse che si trovano in tutte le erboristerie. Esistono oggi anche chewing gum sostenibili realizzati a partire da prodotti naturali che oltre ad essere green sono anche amici della nostra salute!

Scommettiamo che al chewing gum non ci avevi mai pensato! Questo è un esempio di come anche piccoli gesti come quello di scegliere di non mangiare una caramella, possono contribuire alla realizzazione di un futuro migliore. Scegli tra questi consigli quelli per te più facili da realizzare ed inizia, un passo alla volta, ad eliminare la plastica dalla tua vita e dal pianeta!

Noi di Westwing, ovviamente, teniamo molto alla nostra casa: la terra. Per questo, nella sezione dedicata alla “Sostenibilità” trovi tanti consigli e suggerimenti per approcciarti ad uno stile di vita più sostenibile: inizia subito a leggere ed unisciti al cambiamento!

banner guide e consigli