Iscriviti per scoprire tutti i brand a -70%

Plastic free

La plastica è un materiale versatile e funzionale, ma quando viene abbandonata nell’ambiente diventa un grande problema. Rimane infatti praticamente intatta per decenni: se una scatola di cartone ci mette 2 o 3 mesi per degradarsi, un sacchetto di plastica impiega fino a 1000 anni. In più, per produrla vengono usate sostanze chimiche dannose per la natura. La consapevolezza di non aver un altro pianeta ci sta portando a cambiare sempre più le nostre abitudini per migliorare la vita di tutti. Ma da dove cominciare? Inizia a ridurre gli sprechi e adotta uno stile plastic free: ecco i nostri consigli per rivoluzionare le tue abitudini.

Cosa significa plastic free?

Si parla sempre di più di filosofia plastic free, ma sai di cosa si tratta esattamente? È uno stile di vita che punta a escludere i materiali plastici inutili dalla routine quotidiana. Prova a fermarti e pensare a quante cose potrebbero essere facilmente eliminate: le monoporzioni incartate singolarmente, i doppi e tripli incarti di plastica, i bicchieri usa e getta e molto altro ancora.

Se stai pensando che sia solo una “moda” passeggera, questo è il momento giusto per cambiare idea. Il pianeta appartiene a tutti e in particolar modo alle future generazioni, che hanno il diritto di ricevere in dono un mondo pulito. Inizia la tua piccola rivoluzione personale prestando più attenzione alla raccolta differenziata dei rifiuti, separando scrupolosamente i diversi materiali. Poi prova a scegliere oggetti fatti per essere riutilizzati nel tempo e non per essere buttati via dopo un solo utilizzo.

Non c’è momento migliore di questo per adottare uno stile di vita più sostenibile!

Una casa plastic free è possibile?

Un piccolo sforzo da parte di tutti può portare a cambiamenti profondi e radicali per tutta la società. Per questo motivo, l’abbandono graduale della plastica parte dalla casa e dai gesti compiuti normalmente durante la giornata. Le buone abitudini iniziano proprio nella vita di tutti i giorni, da quando ti alzi fino al momento in cui ti abbandoni al relax serale. Ecco tre consigli per ridurre la plastica in casa:

  1. Pulisci la tua casa senza inutili sprechi: sempre più supermercati offrono detersivi sfusi, per evitare di dover buttare continuamente grandi flaconi di plastica.
  2. Quando fai la spesa, prediligi le confezioni biodegradabili e compostabili.
  3. Se inviti persone a cena, non cedere alla praticità delle stoviglie usa e getta: una tavola apparecchiata con un bel servizio di piatti in ceramica e bicchieri in vetro è anche più bella da vedere.

Idee per eliminare la plastica in casa

Sempre più persone stanno imparando a ridurre drasticamente la quantità di plastica usata: ecco alcune idee geniali per adottare la filosofia plastic free.

Depuratori

Tra gli oggetti in plastica ancora presenti in molte case, ci sono sicuramente le bottiglie di acqua. Per eliminarle ci sono due opzioni possibili: puoi servirti ai distributori pubblici dell’acqua, ormai disponibili in moltissimi comuni italiani, oppure predisporre un depuratore per l’acqua direttamente in casa, per bere tranquillamente quella del rubinetto. In entrambi i casi, scegli un set di bottiglie di vetro con tappo ermetico, che potrai riutilizzare tutte le volte che vuoi, oppure delle eleganti brocche in cristallo. Ricordati di pulirle regolarmente con acqua calda e sapone di marsiglia.

Spazzolini ecologici

Invece dei classici spazzolini da denti usa e getta, scegli modelli eco-friendly. Sul mercato ne esistono alcuni con la testina intercambiabile, così butti solo le setole e tieni tutta l’impugnatura. Possono essere realizzati in biopolimeri oppure in bamboo, materiali naturali e super performanti.

Piatti in bamboo

Party di compleanno in vista? Se hai tanti invitati, compresi bambini, scegli piatti usa e getta, ma biodegradabili. Ormai ci sono moltissime varianti diverse, tra cui i piatti in bamboo. I piatti vengono realizzati a partire dalla fibra della pianta, senza l’uso di sostanze tossiche, e sono completamente compostabili. Inoltre, sono belli da vedere, resistenti e facili da maneggiare.

Borracce

Tra le tante campagne di sensibilizzazione sul tema del plastic free, quella sulle bottigliette di acqua usa e getta è stata accolta con entusiasmo. Guardati intorno quando sei in città: noterai sempre più persone che portano una borraccia nella borsa o nello zaino. Ne esistono infiniti modelli, di ogni forma e colore, da riempire e riutilizzare all’infinito: è anche una bella idea regalo per amici e familiari.

Cannucce in metallo

Per la serata a casa con gli amici, prepara i tuoi cocktail preferiti, ma servili con cannucce in acciaio. Così puoi riutilizzarle quando vuoi! In più, sono anche più belle da vedere, oltre che semplici da pulire.

Contenitori per il pranzo

Per un pranzo plastic free, portati in ufficio un pratico contenitore lavabile: non solo risparmierai sui pasti, ma migliorerai anche la qualità del cibo consumato. Stai organizzando un picnic al mare o in campagna? Cucina qualcosa di buono e portalo con te in pratici contenitori di vetro con coperchio ermetico. Prepara la coperta e via!

Queste sono solo alcune piccole idee per un approccio plastic free alla vita di tutti i giorni. Noi ti consigliamo di preferire oggetti riutilizzabili per la tua casa, che siano belli da vedere e che possano conquistarti per tutta la vita, non solo per una stagione. Per scoprire tanti altri suggerimenti di lifestyle e home decor, registrati gratuitamente su Westwing: riceverai offerte esclusive e tanti spunti per la tua casa!