Iscriviti per scoprire tutti i brand a -70%

chalet in montagna in mezzo alla neve

Sconfinate distese di neve, maestosi pini che nascondono i propri aghi sotto un bianco candore, un cielo blu e limpido, il freddo che sembra congelare il tempo ed infine la pace: tutto ciò è la sintesi di un imperdibile panorama di montagna. Viviamo vite frenetiche e stressanti, sempre pronti a rincorrere gli impegni fino a quando i nostri corpi e le nostre menti implorano una pausa. E cosa c’è di meglio di rigenerarsi con una bella fuga in uno chalet in montagna? Se sei in coppia, il fine settimana tra boschi e neve potrebbe rivelarsi la fuga romantica per eccellenza in cui dedicarti esclusivamente alla natura e al tuo partner.

Digital detox e relax: i benefici della montagna

Scegliere la montagna significa in primo luogo recuperare una sorta di rapporto primordiale con la natura. Nelle nostre vite cittadine spesso ci dimentichiamo di quanto sia importante il nostro legame con l’ambiente, e soprattutto quanto esso possa avere un effetto benefico su di noi.

Una gita in uno chalet in montagna può rappresentare una fuga dallo stress e permetterci di ricaricare le pile. Tuttavia non è solo questione di relax, ma i benefici sono certificati anche a livello scientifico. Le passeggiate lungo i sentieri dei boschi stimolano la produzione di endorfine, le quali influiscono sensibilmente sull’umore. Ti sentirai più felice e libero mentalmente!

Inoltre passeggiando nella natura intorno alla baita in montagna ti renderai conto della purezza dell’aria priva di inquinamento. La maggiore concentrazione di ossigeno permette al nostro cuore di pompare più sangue e produrre un numero maggiore di globuli rossi. Ciò si riflette sull’abbassamento della pressione che ti farà sentire più in forma ed in armonia con te stesso.

Oltre all’ossigeno nell’aria di montagna sono presenti anche gli ioni negativi che accelerano il nostro metabolismo e aumentano l’afflusso di ossigeno al cervello rendendoci più attivi e lucidi. Come dimenticare l’importanza dell’attività fisica che si compie in montagna? Le lunghe passeggiate saranno un toccasana per il tuo stato fisico e ti aiuteranno a sciogliere gli accumuli di grasso derivanti dalla sedentaria vita cittadina.

Un weekend in uno chalet in montagna ti libererà anche dalla droga più potente degli ultimi anni: la dipendenza dalla tecnologia. Si metterà in atto un processo di digital detox. Ovvero? Una disintossicazione dal mondo digitale. Sulle vette la ricezione degli smartphone è solitamente molto bassa. Ciò diventa il pretesto adatto per estraniarsi dalle distrazioni tecnologiche e rivivere al 100 % il rapporto con il proprio partner e la natura.

Idee per creare un ambiente accogliente

Chalet in montagna: cosa portare?

La montagna è certamente un’ambiente rilassante e rivitalizzante, ma è necessario affrontarla con la giusta attrezzatura affinché si possano svolgere agevolmente le varie attività previste. Cosa dovrai mettere in valigia per il tuo fine settimana nello chalet di montagna? Per cominciare, qui trovi dei consigli sempre validi: Cosa mettere in valigia: suggerimenti pratici

Ci sono alcuni oggetti che potranno essere utili sia d’estate che di inverno. Tra questi possiamo elencare una borraccia da portarsi sempre dietro durante le escursioni, gli occhiali da sole, la crema solare (mai sottovalutare il sole in montagna!), una mappa per non perdersi durante le passeggiate (lo smartphone potrebbe non avere ricezione) e anche una bussola. È anche bene portarsi con sé un piccolo kit di emergenza con garze e medicinali per il primo soccorso.

Oltre a questo “start pack”, dovrai ovviamente fare delle scelte in base alla stagione. In estate punterai su un abbigliamento più leggero composto da pantaloncini, t-shirt e qualche felpa o giacca a vento per proteggerti dallo sbalzo termico serale. Se sei appassionato di ferrate potrai equipaggiarti anche con delle racchette da trekking, o delle corde in caso tu voglia cimentarti anche in qualche scalata.

In inverno invece ti affiderai ad un abbigliamento più pesante composto anche da tute tecniche in grado di proteggerti egregiamente dalle basse temperature. Se sei un appassionato di discesa non potranno ovviamente mancare gli sci o lo snowboard. Invece se vorrai avventurarti in camminate sulla neve non dimenticare le utilissime ciaspole.

E se invece vuoi darti al relax completo porta con te plaid e coperte per rintanarti a leggere il tuo libro preferito. E non dimenticare morbidi asciugamani per approfittare di saune e centri benessere!

Chalet di lusso o baita rustica?

Qual è la differenza?La differenza tra le due definizioni è dovuta all’utilizzo che le due strutture avevano in passato. La baita di montagna era una piccola casa che veniva utilizzata dai pastori durante i mesi dell’alpeggio tra Aprile e Novembre. Dato il suo utilizzo temporaneo era di dimensioni ridotte, costruita in legno e con un arredamento molto spartano. Spesso ospitava anche una piccola stalla in prossimità.

Lo chalet in montagna è invece sempre stato la struttura dedicata alle vacanze sui monti. Gli interni si caratterizzano per metrature molto più ampie e gli arredamenti, nonostante sia sempre il legno l’elemento principale, sono finemente ricercati. Inoltre in uno chalet potrai trovare ogni comfort.

Col passare degli anni gli standard abitativi delle case di montagna sono cambiati, ed oggi anche la baita in montagna è attrezzato con ogni comodità. La differenza sostanziale tra uno chalet in montagna ed una baita in montagna si concentra ormai solamente sulle dimensioni. Hai presente quelle tipiche scene dei film in cui una coppia è abbracciata davanti ad un camino in un piccolo salotto tutto in legno, mentre fuori cade copiosamente la neve? Ecco, è di quello che stiamo parlando. Non ti resta che scegliere quale sarà la destinazione migliore per la tua fuga romantica.

Manca qualcosa? Registrati gratuitamente su Westwing: riceverai offerte eclusive anche per la casa delle vacanze!