Iscriviti per scoprire tutti i brand a -70%

Come fare la valigia

Finalmente è arrivato il momento di partire per la vacanza che stavi aspettando da tanto tempo. Non lasciare che i preparativi ti portino via energie e buonumore: se non sai mai come fare la valigia nel modo migliore, è arrivato il momento di imparare. Basta qualche piccolo trucco per evitarti tanto tempo perso, prima e dopo la partenza. Vediamo insieme le regole principali per preparare la valigia come un vero professionista.

Prima di fare la valigia

Chi viaggia molto e vive tra treni e aerei sa benissimo quanto sia importante portarsi dietro solo quello che serve e organizzare le proprie cose al meglio. Prendi esempio da chi ha fatto della preparazione di ogni valigia una vera scienza e prima di iniziare dedica qualche minuto ad alcuni dettagli cruciali. Fidati, ti risparmieranno grattacapi e stress!

Guarda il meteo

A tutti è capitato almeno una volta di partire per il mare con un bagaglio carico di abiti leggeri e costumi, per poi trovarsi in una settimana di cieli neri e venti sferzanti. Oppure di andare in montagna e scoprirsi impreparati per una nevicata improvvisa. Per evitare di portarti dietro quello che non serve, controlla sempre le previsioni meteorologiche per la tua destinazione. In ogni caso, in valigia non dovrebbero mai mancare un piccolo ombrellino da viaggio e un leggero impermeabile.

Fai una lista

La regola numero uno per non sbagliare consiste nel mettere nero su bianco tutto quello che ti serve. Solo così potrai evitare di dimenticare qualcosa o di portare dietro troppa roba. Prendi un taccuino e parti dalle priorità: intimo (un cambio per ogni giorno), prodotti per l’igiene, abiti e così via. Pensaci due volte, prima di mettere qualcosa in lista: la categoria dei “magari potrebbe servirmi” è particolarmente insidiosa…

Scegli la valigia ideale

Per partire con il piede giusto, serve una valigia perfetta. Se devi trascorrere un weekend in una città d’arte, opta per un piccolo trolley o un comodo borsone: così non ti troverai a trascinare un bagaglio enorme. I modelli grandi sono indicati solo per viaggi davvero lunghi e che non richiedono grandi spostamenti da un luogo all’altro. Ricorda: più la valigia è grande, più aumenta la tentazione di riempirla di cose inutili.

Come fare la valigia in modo smart

Ora che hai il tuo bagaglio aperto davanti e la lista di cose pronta, inizia la parte divertente. Già, perché quando sai esattamente come fare la valigia, tutto è più semplice e veloce. Segui questi semplici passaggi e rilassati: sarà un gioco da ragazzi.

  1. Metti le scarpe sul fondo: solitamente sono la cosa più pesante del bagaglio e portano via tanto spazio. Puliscile bene, poi sistemale dentro a una borsa apposita o a un sacchetto di plastica.
  2. Parti dal centro: gli esperti suggeriscono di iniziare posizionando le cose più piccole, come le t-shirt, nel centro della valigia, e di inserire abiti e giacche tutto intorno, ai lati.
  3. Arrotola le piccole cose: il metodo più utilizzato per magliette e pantaloni è quello dell’arrotolamento, che consente di sfruttare al massimo tutto lo spazio in valigia.
  4. Sottovuoto mon amour: per i capi più ingombranti, come i maglioni, potresti optare per sacchetti sottovuoto per vestiti.
  5. Organizza il beauty case: normalmente i prodotti per l’igiene personale vanno inseriti in un solo contenitore e non sparsi per la valigia, dove potrebbero rompersi e macchiare tutto il resto. Se viaggi in aereo, ricordati di imbarcare i flaconi più grandi e di tenere nel trolley solo le quantità di liquidi approvate.
  6. Sfrutta gli spazi: calzini, intimo, costumi, occhiali da sole, cavi per ricarica e piccoli accessori possono essere infilati tra un vuoto e l’altro, meglio ancora se in piccole buste da viaggio.

Il nostro consiglio: se hai prenotato in un hotel, assicurati che asciugamani, ciabatte, salviettoni, bagnoschiuma, shampoo e asciugacapelli siano già disponibili in stanza, così ti eviterai un peso inutile. In alternativa, opta per teli in microfibra, più leggeri, flaconi riempibili e un piccolo asciugacapelli portatile.

Accessori utili

Ora che sai come fare la valigia nel modo migliore, non ti resta che dedicarti ai piccoli tocchi finali. Per mantenere tutto in ordine e pulito, fai scorta di buste e contenitori, che ti aiuteranno a separare e proteggere ogni cosa. In commercio esistono anche numerosi set di organizer da viaggio, che ti consentono di formare diversi cubi o blocchi ben isolati e protetti.

Tra gli accessori utili per la valigia non possono mancare un pesa-valigia, super pratico se viaggi in aereo e vuoi tenere sotto controllo i kg del tuo bagaglio, e un lucchetto da valigia. Tra le ultimissime novità in ambito tecnologico, ci sono anche gli innovativi sistemi di tracciamento del bagaglio, utili in quei casi in cui la valigia “si perde per strada”. Vuoi continuare a ricevere consigli utili, per la casa e non solo? Registrati gratuitamente su Westwing per scoprire tante offerte esclusive!

Abbiamo anche preparato una pratica guida illustrata da seguire per ricordarsi proprio tutto! Salvala e usala per evitare il classico “ma avrò preso tutto?”

come fare la valigia Westwing