dove andare in primavera

Ci sono tanti motivi per amare la primavera, la stagione che ci porta fuori dal freddo invernale ma non ci soffoca nelle torride calure estive. Uno di questi motivi è la possibilità di pianificare viaggi davvero piacevoli, senza la folla che tipicamente invade le mete turistiche in Estate. Inoltre, essendo ancora bassa stagione, puoi facilmente scovare offerte interessanti. Se non sai ancora dove andare in primavera, abbiamo individuato 10 mete in Italia e all’estero per ispirarti. Un consiglio che vale per qualunque meta sceglierai: valuta la possibilità di stipulare un’assicurazione viaggi e cerca offerte total refund nel caso qualche imprevisto dell’ultimo momento ti impedisca di partire: in questo modo puoi pianificare la tua vacanza in tutta sicurezza e senza stress. Rispolvera la tua valigia, controlla i documenti e… buon viaggio!

Dove andare in primavera in Italia

Per il tuo primo weekend al mare dell’anno, per una fuga al lago o una visita a una città d’arte, il nostro stupendo Paese offre talmente tante possibilità che sembra difficile decidersi. Qui puoi trovare 5 idee per godere la bellezza dell’Italia scegliendo in base al tempo che hai a disposizione e ai tuoi gusti personali. In ogni caso, per decidere dove andare in primavera, fatti guidare da ciò che ti fa stare meglio in questo periodo. Relax o voglia d’arte? Ecco le nostre idee per la tua fuga di primavera.

Matera e dintorni

Matera è anche conosciuta come la città dei Sassi. Unica al mondo, Matera conserva un fascino incredibile e inimitabile con le sue stradine bianche che si arrampicano tra le famose grotte. D’Estate qui il caldo può essere davvero soffocante, scegli quindi la primavera per visitarla. Perditi tra le sue bellezze e assapora le specialità lucane. E, se sei appassionato di cinema, lo sai già: Matera è stata il set di numerosi film, l’ultimo famosissimo è No time to die. Anche James Bond se ne è innamorato, ne siamo certi!

I borghi del Lago di Garda

E anche qui ritroviamo il mitico James Bond! Nell’epico film 007 l’agente segreto più famoso al mondo si destreggiava in un inseguimento sulla Strada della Forra, incredibile passaggio creato tra le rocce dal torrente Bras. Questa strada è l’unica via d’accesso ad uno dei borghi più suggestivi del Lago di Garda: il borgo di Tremosine. Affacciati dalla sua Terrazza del Brivido, con un panorama a strapiombo sul lago.

Se vuoi relax, scegli Sirmione. Saprà incantarti con il Castello Scaligero e panorami unici sul lago e ti coccolerà con le sue terme dalle acque terapeutiche. Non perderti una gita in battello fino all’Isola del Garda, dove potrai ammirare il palazzo in stile neogotico veneziano e i suoi splendidi giardini.

Curon Venosta

Meta imperdibile se ami la montagna, qui in primavera potrai ammirare in tranquillità il famoso campanile sommerso nel lago di Resia. Curon Venosta si trova in provincia di Bolzano, immerso nella Val Venosta. Per il tuo retreat primaverile in questa rilassante località puoi organizzare delle gite in bicicletta o a piedi attorno al lago di Resia, ma anche cimentarti nel kitesurfing perché questo lago è particolarmente ventoso e perfetto per questa adrenalinica attività.

Tra Siena e Pisa

Queste due perle della Toscana sanno riempirci gli occhi di bellezza e ammirazione, anche se ci siamo già stati! Pianifica la tua pausa primaverile nella città famosa per la sua Torre e scopri le altre sue innumerevoli bellezze artistiche, tra le quali la cattedrale di Santa Maria Assunta. Chiudi la tua mini vacanza toscana visitando Siena: il suo centro storico è inserito nella lista Unesco dei patrimoni dell’umanità e Piazza del Campo è godibilissima in primavera, con meno turisti che in Estate e un clima ancora mite.

Ravenna

La ricchezza di storia e cultura di Ravenna passa spesso in secondo piano dietro alle più famose città d’arte italiane. Ed è un vero peccato perché la città romagnola offre tantissimo da vedere. Te la proponiamo se ancora non hai deciso dove andare in primavera, è il momento giusto per prendersi una pausa nella città che ospita le spoglie di Dante. Rimarrai estasiato dal più ricco patrimonio di mosaici al mondo (V e VI sec.) e dai ben 8 monumenti che fanno parte del patrimonio UNESCO. Puoi deliziare il tuo palato con la rinomata cucina romagnola e goderti le prime giornate in spiaggia passeggiando lungo ben 35 km di costa. E se viaggi con i bambini, puoi passare qualche ora tra le attrazioni di Mirabilandia.

Dove andare in primavera all’estero

Se la tua voglia di viaggiare ti spinge a prenotare un aereo per mete meno casalinghe, scorri i prossimi paragrafi per cercare ispirazione tra le destinazioni che abbiamo selezionato per te in Europa e non solo.

Barcellona, Spagna

Raggiungibile in poche ore d’aereo dai principali aeroporti italiani, la capitale catalana si risveglia in primavera con 1000 cose da fare in un’atmosfera sempre frizzante e allegra. Se vuoi un weekend rigenerante all’insegna della movida, Barcellona è la meta giusta. Goditi una birra con le tapas nei localini lungomare o direttamente sulla spiaggia. Lasciati incantare dal tocco eccentrico dello stile Gaudì in ogni angolo della città. Tornerai a casa carico di energia e ottimismo.

Amsterdam e tulipani, Olanda

La meta europea perfetta per festeggiare la primavera? Senza dubbio Amsterdam! Lo sapevi che a soli 35 km dalla mitica città più cosmopolita d’Olanda c’è il Giardino di Keukenhof, conosciuto anche come il giardino d’Europa? Oltre 100 varietà di tulipani ti aspettano in una moltitudine di colori in questo paradiso per gli amanti dei fiori. Se ti stuzzica l’idea, non rimandare: è aperto al pubblico solo due mesi all’anno, nel 2022 dal 20 marzo fino al 9 maggio. Dopo un pieno di natura in questa imperdibile eccellenza botanica ti puoi godere il brio di Amsterdam approfittando delle tiepide giornate di sole. Sorseggia una birra in uno dei numerosi locali lungo i canali, visita i numerosi musei e ascolta musica dal vivo nei pub in città. Bello questo programma vero?

Marrakech, Marocco

Dove andare in primavera se vuoi spostarti dall’Europa senza però andare dall’altra parte del globo? Noi ti consigliamo Marrakech. In questa caotica città marocchina puoi davvero staccare dalla routine e dalle abitudini immergendoti in atmosfere d’altri tempi, colori, profumi e sapori che rimangono indelebili nelle pagine della tua memoria. A cominciare dalla cucina, così speziata e colorata, fino alle polverose tinte arancio delle case e delle strade macchiate dal verde delle palme sparse in città. Goditi un tè alla menta sui tetti della Medina al tramonto. Solo questa immagine vale il viaggio!

Tra Dublino e Galway, Irlanda

Il 17 marzo in tutta l’Irlanda si festeggia San Patrizio, il patrono del Paese. Se ti piace l’idea di immergerti nel clima festoso di questa amatissima ricorrenza, la primavera è il periodo giusto! Dublino si anima con parate e feste e l’amata birra Guinness scorre a fiumi. Se decidi di preparare le valigie per questa destinazione, non dimenticare una calda giacca impermeabile perché la pioggia si fa vedere ancora durante le prime settimane di primavera. Prima di rientrare in Italia, fai una tappa nella città di Galway: da qui puoi recarti a vedere le bellissime scogliere di Moher e visitare le isole Aran.

Costa Azzurra, Francia

Se d’Estate questa zona della Francia è frequentata da celebrities di tutto il mondo e fitta di turisti, in primavera puoi scoprirne l’atmosfera più autentica e rilassata. Inoltre le temperature non sono cocenti e puoi girare piacevolmente tra le stradine di deliziosi villaggi come Antibes, racchiusa all’interno dei suoi bastioni del XVI secolo e affacciata su bellissime spiagge. Oppure Cannes, per passeggiare sulla celebre Croisette e le stradine del centro ricche di variopinti negozi e botteghe. Fai un giro anche al mercato di Forville che dal 1930 propone prodotti locali che non puoi perderti se sei un amante della gastronomia. Se hai deciso di visitare la Costa Azzurra, non puoi mancare Nizza. Il suo lungomare, la Promenade, è un viavai allegro e rilassato, lungo gli eleganti caffè che rendono questa città una degna rappresentante della Belle Epoque. Tra fontane e piazze lastricate a scacchiera avrai il giusto sfondo per foto cattura like.

Cosa fare in primavera se non viaggiare approfittando di offerte convenienti, clima mite e poca folla? Approfitta di questo periodo per ricaricare le pile e goderti un viaggio su misura per le tue esigenze.

Parti preparato: