Iscriviti per scoprire tutti i brand a -70%

laghi italiani

Acqua trasparente, natura incontaminata e bellezze architettoniche: ci sono tanti motivi per visitare i laghi italiani. Se cerchi un’idea alternativa per le ferie o per un weekend fuori porta, inizia subito a progettare il tuo soggiorno vicino a uno dei dieci laghi più belli in Italia, che abbiamo selezionato per aiutarti nella scelta. Scopri perché è sempre un’ottima idea e leggi tutti i nostri consigli per una vacanza indimenticabile.

Perché andare in vacanza al lago

In un paese ricco di meraviglie come il nostro, spesso ci si dimentica di valorizzare i paesaggi lacustri. In realtà, ci sono tantissimi motivi per prendere in considerazione la visita di uno o più laghi italiani. Ecco alcuni buoni motivi per scegliere proprio questo tipo di vacanza.

  • I paesaggi lacustri sono molto variegati: puoi immergerti nella natura più selvaggia, dopo una bella camminata, oppure scegliere la quiete di una cittadina affacciata su un lago.
  • La vacanza al lago di solito consente di dedicarsi a tanti sport, dal kayak alla vela, dal trekking alla bicicletta.
  • Più tranquilli e rilassati rispetto alle località di mare, i laghi italiani spesso offrono strutture ricettive e spiagge attrezzate per un’estate di relax e svago.
  • Spesso rappresenta una vera vacanza low cost e alternativa rispetto a mete più care e frequentate.
  • L’atmosfera del lago si adatta a esigenze diverse, dalla fuga romantica in coppia al divertimento formato famiglia. Lasciati sorprendere!

I 10 laghi italiani più belli

I laghi italiani sono tantissimi e molto diversi tra di loro. Abbiamo scelto i dieci più belli, cercando di indovinare le necessità di ogni tipo di viaggiatore. Trova subito il tuo preferito e parti!

1. Lago di Garda (Lombardia, Veneto, Trentino-Alto Adige)

Il lago italiano più grande non ha bisogno di presentazioni, perché è già una delle realtà turistiche più affermate del Belpaese. Oltre alle spiagge, ai parchi tematici e alle terme, noi ti consigliamo di portare la bici (o noleggiarla) e di esplorare il lago grazie agli oltre 1.000 chilometri di percorsi sicuri.

2. Lago Maggiore (Piemonte e Lombardia)

Secondo lago per estensione in Italia, è condiviso con la Svizzera ed è circondato da montagne e colline pittoresche. È la destinazione ideale per chi ama l’arte: non perderti le Isole Borromee, raggiungibili in barca, ma anche le splendide ville e rocche del lungolago, come la rocca borromea di Angera e Villa Treves a Belgirate, che ospitò persino Gabriele D’Annunzio e Giovanni Verga. Per immergerti nella natura, visita il Parco naturale della Valle del Ticino, riserva della biosfera dall’Unesco.

3. Lago d’Orta (Piemonte)

Separato dal Lago Maggiore a est dal massiccio del Mergozzolo, offre un romantico e suggestivo paesaggio lacustre in cui svetta la splendida isola di San Giulio. Perfetto per un fine settimana di pace e quiete, regala scorci indimenticabili, tra natura rigogliosa e piccoli borghi.

4. Lago di Como (Lombardia)

Per i turisti stranieri, il Lago di Como è il segreto meglio conservato di tutta l’Italia. Negli ultimi anni molte coppie l’hanno scelto come location per le loro nozze o per la luna di miele. Romantico e tranquillo, con le sue stradine panoramiche e le grandi ville storiche si offre in tutto il suo splendore a ogni tipo di viaggiatore.

5. Lago di Braies (Trentino Alto-Adige)

Acque color smeraldo in cui si specchiano le Dolomiti: il Lago di Braies è un vero paradiso terrestre. Meglio però evitare la vacanza mordi e fuggi, che danneggia il paesaggio e l’ambiente. Tutta la Val Pusteria merita di essere scoperta con lentezza e senza fretta. Attenzione: visto l’afflusso di gente degli ultimi anni, l’accesso con bus navetta è limitato e solo su prenotazione. Noi ti consigliamo di arrivarci grazie a uno dei tanti percorsi a piedi o in bici, di diversa difficoltà, che ti permetteranno di scoprirlo nel migliore dei modi.

6. Lago d’Iseo (Lombardia)

Svelato al mondo nel 2016, in occasione dell’installazione artistica The Floating Piers di Christo, il Lago d’Iseo è poi diventato una meta amata per vacanze e weekend fuori porta. Tra le cose da non perdere, ti segnaliamo il percorso del Liberty a Sarnico (BG), il borgo medievale di Riva di Solto (BG) e una visita alle impronte fossili degli arcosauri a Zone (BS), antenati dei dinosauri e dei coccodrilli.

7. Lago Trasimeno (Umbria)

Situato nel territorio umbro, è il lago italiano più grande della zona centrale. Visitalo scegliendo uno dei percorsi a piedi o in bicicletta, fermandoti nei borghi per una sosta all’insegna di arte e buona cucina.

8. Lago di Bolsena (Lazio)

Secondo lago più grande di origine vulcanica in Europa, si è formato proprio dopo il crollo del vulcano Vulsinio. Grazie a un impianto di depurazione, il 90% delle sue acque è balneabile: tra un bagno e l’altro, gusta i piatti tipici ed esplora i diversi comuni nelle vicinanze, come Bagnoregio, Capodimonte, Marta e Montefiascone.

9. Lago di Bracciano (Lazio)

Originariamente chiamato Sabatino, ora il lago prende il nome dall’omonima cittadina. È la destinazione preferita soprattutto da chi ama praticare gli sport acquatici, tra cui immersioni, vela e canoa. Nei dintorni, non perderti una visita al famoso castello Orsini-Odescalchi, di origine medievale.

10. Lago di Lesina (Puglia)

Separato dal mare da una striscia di sabbia e macchia mediterranea, è un lago salato valorizzato dalla presenza di una riserva naturale destinata dal 1981 al ripopolamento animale. Per questo, è perfetto per tutti gli appassionati di birdwatching: qui potrai osservare fenicotteri, martin pescatori e falchi di palude.

5 consigli per le vacanze al lago

Se stai già pensando di visitare uno di questi laghi italiani, preparati al meglio per il tuo viaggio. Leggi i nostri suggerimenti per organizzare una vacanza memorabile.

  1. Se hai scelto un lago montano, porta con te qualche capo di abbigliamento sportivo più pesante, persino se il tuo soggiorno è fissato per l’estate. Non dimenticare le scarpe da trekking per le passeggiate.
  2. Per una vacanza in una cittadina di lago, prima di partire prenota qualche visita culturale ai musei e alle bellezze del posto.
  3. Vacanze in campeggio? Se parti con la famiglia, scegli un camping ben attrezzato, che offra tutto quello che serve per garantire un comfort ottimale.
  4. Se viaggi con dei bambini, ti consigliamo di scegliere una destinazione ad hoc, come ad esempio il Garda, che coniuga natura, storia e divertimenti per i più piccoli.
  5. Che ne dici di un viaggio on the road? Il lago potrebbe essere la destinazione finale (e rilassante) di un meraviglioso viaggio alla scoperta di una regione italiana.

Sei in cerca di altre idee di viaggio? Leggi i nostri articoli e pianifica la tua prossima vacanza in Italia!

banner lifestyle