Iscriviti per scoprire tutti i brand a -70%

rimedi contro la nausea: donna sorridente in barca

Alcuni sostengono che la parte migliore di un viaggio sia proprio il tragitto che li separa dalla meta. Non sono sicuramente della stessa opinione coloro che soffrono del cosiddetto mal di viaggio. Hai la sfortuna di far parte di questa categoria? Stai cercando dei rimedi contro la nausea efficaci? In questo articolo parliamo delle cause del mal di viaggio e dei vari rimedi contro la nausea provocata dai lunghi spostamenti in auto, treno o nave. Inoltre, siccome è meglio prevenire che curare, scopriremo anche le possibili precauzioni per sfuggire a questa spiacevole eventualità!

Le cause del mal di viaggio

Il mal di viaggio, chiamato scientificamente cinetosi, si manifesta come una combinazione di sintomi spiacevoli caratterizzati da vertigini, nausea e vomito. Essi si manifestano in seguito a movimenti ripetitivi e irregolari del nostro corpo.

I soggetti più colpiti sono i bambini tra i 3 e i 12 anni e coloro affetti da emicrania. Tuttavia nessuno è esente dalla cinetosi: si può presentare in qualunque viaggiatore in qualunque momento. Le sollecitazioni alla base del mal di viaggio non sono attribuibili solo agli spostamenti in macchina o in pullman, ma si estendono anche a tutti gli altri mezzi di trasporto: treno, nave ed aereo.

Quali sono le cause che determinano la cinetosi? Secondo i medici l’indiziato numero uno è l’apparato vestibolare, una membrana situata all’interno dell’orecchio che gestisce il controllo della visione e dell’equilibrio. Questa è ricca di terminazioni nervose che inviano svariati input al cervello. Durante un viaggio però può succedere che le informazioni ricevute dalla membrana siano contrastanti e che mandino in “corto circuito” il cervello, provocando la famosa nausea.

Facciamo un esempio per rendere il tutto più chiaro. Mettiamo caso che tu stia percorrendo un tragitto seduto sul sedile posteriore di un auto. I tuoi occhi percepiranno le immagini di una macchina in movimento, ma al tempo stesso l’apparato vestibolare indicherà al cervello che tu sei seduto e fermo nell’abitacolo. Queste due informazioni discordanti potrebbero causare un grande blackout e provocare l’agognato mal di viaggio.

5 rimedi contro la nausea da viaggio

Per quanto sia fastidioso il mal di viaggio, per fortuna esistono tutta una serie di rimedi contro la nausea. Tra i farmaci utilizzati sono presenti la scopolamina e gli antistaminici. Nonostante la loro efficacia possono comunque comportare tutta una serie di controindicazioni: sonnolenza, visione offuscata, secchezza della bocca.

Oltre ai classici farmaci, esitono anche tutta una serie di altrenative naturali: ecco una lista di rimedi contro la nausea totalmente green.

5 rimedi naturali contro la nausea:

  1. Zenzero

    Tra i rimedi contro la nausea lo zenzero è uno dei più efficaci. Lo potrai trovare sotto forme di compresse o chewing gum in farmacia. Potrai anche decidere di sfruttare le tue doti in cucina preparando degli utili e soprattutto gustosi biscotti allo zenzero. Le possibilità però non finiscono qui: anche le tisane sono benvenute.

  2. Scleranthus

    I fiori di Scleranto sono una delle tante varietà che rientrano nel novero dei fiori di Bach. La loro applicazione principale è per la cura degli stati umorali per tutti quei soggetti che soffrono di incapacità decisionale ed ansia. Tuttavia alcuni studi rivelano come lo Scleranthus possa essere collocato anche tra i rimedi contro la nausea. Basterà applicare qualche goccia sotto la lingua per godere dei suoi effetti.

  3. Pulsatilla

    La pulsatilla viene anche soprannominata “erba del diavolo”, ma non spaventarti! Ha ottime proprietà: l’importante è non abusarne. Utilizzata soprattutto contro le cefalee, risulta anche un valido rimedio omeopatico contro la nausea da mal di viaggio. Anche in questo caso sarà sufficiente assumere qualche goccia del preparato appena si manifesteranno i primi sintomi.

  4. Olio essenziale alla menta

    Il senso di vomito si combatte anche con i buoni odori. Non a caso tra i rimedi contro la nausea c’è anche l’olio essenziale alla menta. Durante il viaggio, quando sentirai i primi sintomi, versa qualche goccia di olio sul fazzoletto e annusalo ogni tanto. L’odore penetrante della menta ti aiuterà ad attenuare il senso di nausea.

  5. Braccialetti anti-nausea

    Tra i rimedi contro la nausea i braccialetti sono diffusissimi. La loro particolarità sta nella presenza di un bottoncino a cupola che effettua una pressione sul polso. Ispirato alla medicina tradizionale cinese, il braccialetto preme su alcuni centri nervosi che sono responsabili del controllo della sensazione di nausea.

rimedi contro la nausea: donna in automobile che sorride

Prevenire è meglio che curare

Fin qui abbiamo visto alcuni utili rimedi contro la nausea, ma esiste una soluzione ancora più efficace: la prevenzione!

Ci sono tanti piccoli accorgimenti che ti aiuteranno ad evitare gli indesiderati sintomi del mal di viaggio. Quello più classico e di cui avrai sentito sicuramente parlare è sedersi nei posti davanti. La visione della strada ti aiuterà a concentrarti su di essa senza dar troppo peso ai movimenti del mezzo di trasporto su cui viaggerai.

Ovviamente se sei soggetto frequentemente alla cinetosi evita di leggere libri o utilizzare tablet durante il tragitto. I sobbalzi provenienti dall’esterno coordinati alla fissità dello sguardo possono trasmettere al nostro corpo quelle famose informazioni contraddittorie e mandare in tilt il nostro sistema!

La cosa migliore da fare durante il viaggio è distrarsi. Perciò indossa le tue cuffiette e concentrati sui tuoi brani preferiti cercando di estraniarti da tutto il resto. Un’altra ottima soluzione è arrivare stanchi e assonnati alla partenza: il sonno ti eviterà di cadere nella trappola del mal di viaggio!

Speriamo che questi consigli servano a rendere i tuoi viaggi più piacevoli. E se sei alla ricerca di idee per le tue prossime vacanze, dai un’occhiata alla nostra sezione dedicata ai viaggi: troverai tante alternative e suggerimenti pratici!