Iscriviti per scoprire tutti i brand a -70%

Vacanze in barca a vela

Il vento tra i capelli, gli schizzi d’acqua, il viso pieno di salsedine, il dolce dondolio delle onde e l’immensità di un mare avvolgente: le vacanze in barca a vela rappresentano il viaggio che più si avvicina al concetto di libertà. A differenza di tutte le altre tipologie di vacanza, in barca a vela non conta tanto la destinazione, ma proprio il viaggio. Assaporerai un mondo completamente nuovo dove entrerai in simbiosi con il mare: dovrai imparare a conoscerlo, a comprendere i suoi ritmi e soprattutto a rispettarlo. Ecco qualche consiglio per pianificare un viaggio da sogno.

Con chi fare una vacanza in barca a vela?

Le vacanze in barca a vela sono l’occasione giusta per prendersi una pausa dalla vita quotidiana. Il tempo durante la navigazione si scandisce secondo ritmi completamente diversi da quelli a cui siamo normalmente abituati. Si ritorna ad una sorta di stato brado in cui il legame con il mare e la natura circostante diventano il motore principale del viaggio.

Con chi fare le vacanze in barca a vela? Non è facile rispondere a questa domanda, e molto dipenderà dalla tua idea di viaggio. A meno che tu non sia un esperto navigatore non potrai fare a meno di un fondamentale compagno: lo skipper. Il mare è capace di offrirti sensazioni indimenticabili, ma può essere altrettanto pericoloso. Di conseguenza non si può prescindere dalla presenza di un professionista della vela.

Da soli per riflettere

Compiere un viaggio da solo in barca a vela potrebbe rappresentare un’occasione particolarmente formativa. Dovrai imparare a gestire da solo tutte le mansioni previste dalla navigazione. Ti assumerai importanti responsabilità: dalla gestione delle risorse, del cibo, dell’acqua e così via dicendo. La vacanze in barca a vela potrebbero avviarti ad un percorso di maturazione personale e di presa di consapevolezza di te stesso.

In compagnia per divertirsi

Le vacanze in barca a vela però possono anche essere fatte in compagnia con amici o parenti. In questa situazione potrebbero trasformarsi in un’arma a doppio taglio: la stretta convivenza in spazi ridotti potrebbe cementificare certi rapporti oppure deteriorarli. In un viaggio in barca a vela tra più persone gli elementi fondamentali saranno il rispetto e la collaborazione. Ognuno dovrà essere in grado di dare il giusto contributo, e tutti si dovranno muovere all’unisono come se stessero interpretando una coreografia. Solo così si potrà creare un’affiatata ciurma!

Vacanze in barca a vela: cosa portare?

Non confondere le vacanze in barca a vela con una crociera! Come avrai già intuito è una tipologia di viaggio completamente diversa dalle altre, e perciò dovrai fare a meno del superfluo. Non dovrai certamente presenziare a serata di gala e perciò non ti serviranno abiti eleganti ed ingombranti.

Proprio l’ingombro è qualcosa che va evitato in barca a vela. Gli spazi sono limitati, soprattutto nelle cabine. Più che un armadio avrai a disposizione un armadietto. Quindi anche il tuo bagaglio dovrà essere di dimensioni ridotte: al posto della classica valigia sarà più agevole adoperare uno zainetto o una sacca.

Come vestirsi?

Durante le vacanze in barca a vela l’abbigliamento dovrà seguire un unico principio, ovvero quella della comodità. Perciò ti consigliamo di portare con te solo qualche t-shirt, qualche pantaloncino, un paio di pantaloni lunghi, una maglia per la sera ed una giacca a vento. Insomma il classico abbigliamento da mare!

Non scordarti gli occhiali da sole, in quanto il riverbero della luce sull’acqua è piuttosto accecante. Dato che in mare il sole picchia forte non dimenticare di mettere nella tua sacca anche un cappellino. Questo articolo potrebbe tornarti utile: Cosa portare al mare: 10 cose da non dimenticare

Al di là degli indumenti sarà fondamentale ricordarsi una crema solare con protezione alta ed alcuni medicinali, soprattutto le pastiglie per il mal di mare. Comunque sulla barca a vela è sempre presente un kit di emergenza per il primo soccorso.

Cose da sapere prima di partire

Quando si progettano delle vacanze in barca a vela bisogna tener conto che non si potrà di usufruire di tutti i comfort di un classico luogo di villeggiatura. Qualche riga più su ricordavamo come un viaggio in mare si caratterizza per lo stretto legame con l’ambiente circostante, il quale passa anche dal suo rispetto. Insomma tra le onde bisogna essere il più ecosostenibili possibile!

Prima di partire, devi assolutamente sapere che le risorse su una barca a vela sono limitate, in particolare l’acqua dolce. Questa va sprecata il meno possibile. Ad esempio scordati di lasciare il rubinetto aperto mentre ti laverai i denti! Anche le docce dovranno essere limitate a un massimo di una al giorno: giusto la sera per pulirsi dalla salsedine accumulata.

Discorso simile va fatto per l’energia elettrica. Le batterie presenti sul mezzo hanno una portata limitata. Quindi non potrai caricare in continuazione il tuo smartphone o la tua macchina fotografica. Queste operazioni sono concesse solo quando la barca va avanti a motore e quindi genera energia.

Per quanto riguarda i rifiuti vanno ridotti al minimo, e vanno sempre divisi quelli biodegradabili da quelli indifferenziati. Il rifiuto organico nel decomporsi genera odori sgradevoli, ma una volta separato perfettamente da altri elementi pericolosi per l’ambiente, come la plastica, può essere gettato in mare. Per il resto, non si getta nient’altro in acqua!

Consigli per una convivenza pacifica

Durante le vacanze in barca a vela la convivenza può essere difficile. Ancora una volta, dunque, ricorda che rispetto e collaborazione sono fondamentali.

Per rendere tutto più funzionale ed evitare i litigi è buona norma dividersi i compiti già prima della partenza: una persona si occuperà della pulizia del ponte, un’altra della pulizia delle cabine, uno cucinerà ed uno pulirà le stoviglie. Ovviamente i compiti potranno variare di giorno in giorno.

Essendo le aree molto ridotte sulla barca a vela sarà vitale il rispetto degli spazi altrui che avverrà anche cercando di mantenere sempre tutto in ordine, evitando di rompere così equilibri che potrebbero essere precari.

Hai tutto il necessario per partire? O forse manca qualcosa? Registrati gratuitamente su Westwing e approfitta delle nostre offerte esclusive per te, per la tua casa e per i tuoi viaggi!