Iscriviti per scoprire tutti i brand a -70%

piazza vacanze in emilia

Contrariamente ad altri angoli d’Italia, l’Emilia è una regione che in qualsiasi momento dell’anno offre spunti sorprendenti. Se stai pensando a una vacanza in Italia, potrebbe essere la meta perfetta! Ecco qualche idea per scoprire l’Emilia tra cibo, mostre, manifestazioni e cultura.

Perché passare qualche giorno in Emilia

Dai leggendari sapori di una Food Valley nota in tutto il mondo per Parmigiano Reggiano e Prosciutto di Parma, ai percorsi nella natura dell’Appennino e del lungo Po, fino alle meraviglie artistiche di città come Parma, Piacenza, Modena e Reggio Emilia, non esiste senso che questo spicchio di Stivale lasci insoddisfatto, tra torri, castelli e musei dedicati alle più disparate tra le materie. Prendi spunto da alcuni eventi e luoghi per le tue vacanze in Emilia (o un weekend o una gita fuori porta)!

L’autunno ad arte di Visit Emilia

Cuore della valle del food ma non solo, l’area compresa tra le province di Parma, Piacenza e Reggio Emilia forma un triangolo culturale nel quale è facile imbattersi in mostre e manifestazioni che offrono cibo per la mente e indimenticabili esperienze per gli occhi. Nell’autunno del 2020, i tre capoluoghi di Visit Emilia diventano capitali italiane dell’arte internazionale, centri di gravità capaci di racchiudere il genio e di attrarre gli animi mossi dal desiderio di stupirsi di fronte alla bellezza e al fascino dell’inatteso.

“Florilegium” a Parma

Fino al 31 dicembre 2020, l’Antica Farmacia e Orto Botanico ospitano “Florilegium”, prima personale italiana dell’artista britannica Rebecca Louise Law, famosa per le sue installazioni realizzate con materiali naturali. L’immersiva installazione floreale è il cuore del più vasto progetto PHARMACOPEA, viaggio con cui Chiesi e Davines promuovono la riscoperta della cultura chimico-farmaceutica della città. Florilegium è all’Oratorio di San Tiburzio collegato all’Antica Farmacia San Filippo Neri, e gestito da Ad Personam.

“La rivoluzione siamo noi” a Piacenza

Dal 26 settembre 2020 al 10 gennaio 2021, lo spazio XNL PIACENZA CONTEMPORANEA si presenta alla città con “La rivoluzione siamo noi. Collezionismo italiano contemporaneo”. Curata da Alberto Fiz, l’esposizione celebra il collezionismo privato attraverso oltre 150 opere di autori quali Piero Manzoni, Maurizio Cattelan, Marina Abramovic, Andy Warhol, Bill Viola, in dialogo con i lavori dell’attigua Galleria Ricci Oddi.

“True Fictions”/“Atlanti, Ritratti e altre storie” a Reggio Emilia

A Reggio Emilia, gli spazi di Palazzo Magnani sono il set di due eventi imperdibili, in programma dal 17 ottobre 2020 al 10 gennaio 2021. Se “True Fictions. Ai confini della realtà” analizza il fenomeno della staged photography, che dagli anni ’80 ha proposto l’idea di un obiettivo puntato sulla fantasia, “Atlanti, Ritratti e altre storie” raccoglie personali e progetti dell’open call di Fotografia Europea 2020.

“ColornoPhotoLife” a Colorno

“Il tempo, intorno a noi” si riscopre negli scatti di grandi autori della fotografia dal 12 settembre all’11 novembre 2020 per la nuova edizione di ColornoPhotoLife, festival fotografico in scena alla Reggia di Colorno (PR). Mostre, visite guidate e workshop conducono i visitatori in un viaggio inaspettato nella contemporaneità, tra la “Route 66” di Franco Fontana, il “Fiume Po” di Michael Kenna e le “Epifanie” di Tina Cosmai.

Sei alla ricerca di ispirazioni per le tue vacanze, per un weekend fuori porta o spunti per le tue gite? Dai uno sguardo alla nostra sezione viaggi!

Articolo realizzato in collaborazione con la redazione di Visit Emilia (www.visitemilia.com)

banner lifestyle