Weekend in Italia

Un fine settimana lontano dalla routine quotidiana per ricaricare energie e ritrovare l’entusiasmo. Spesso sono sufficienti un paio di giorni lontano da casa per ritrovare lo slancio e liberare la mente da problemi e preoccupazioni. Per fortuna il nostro paese ha tanto da offrire: sono tantissime le mete fra cui scegliere per un intenso weekend in Italia. Messe da parte le solite città d’arte e gli itinerari turistici più battuti, scopriamo dieci destinazioni diverse dal solito dove è possibile ritrovare quell’autenticità tutta particolare che solo il nostro paese sa donare. Dalle città di mare agli splendidi panorami lacustri e montani, ecco dove andare per un weekend in Italia, da nord a sud.

1. Lago di Resia, Alto Adige

Sul lago di Resia si respira un’atmosfera incredibile, sospesa fra inquietudine e tinte fiabesche. Il celebre campanile che emerge dalle placide acque di questo lago artificiale dell’Alto Adige lascia letteralmente senza fiato ed è diventato il simbolo della Val Venosta e di un passato decisamente doloroso. La costruzione di una diga, infatti, inghiottì la piccola città di Curon: il campanile dell’antica chiesa medievale di Santa Caterina di Alessandria è tutto ciò che rimane di un’antica cittadina che oggi riposa indimenticata sul fondale di questo lago.

Ci troviamo in un luogo ameno, ancora poco toccato dal turismo di massa. Si tratta di una porzione di montagna perfetta per chi vuole conciliare il trekking con la storia d’Italia. I dintorni sono splendidi ed è possibile percorrerli anche in bicicletta grazie alla presenza della Ciclabile dell’Adige, che tocca parecchi comuni della zona e altrettanti punti di interesse. E dalle montagne alle stelle il passo e breve: chi se la sente può salire a piedi in quota dove, nei pressi del rifugio Maseben, sarà possibile visitare l’osservatorio astronomico. Il luogo è insomma perfetto per un intenso weekend in Italia, sospeso fra natura, storia e astronomia.

2. Trapani, Sicilia

Da nord a sud, fino al cuore della Sicilia occidentale. Trapani è perfetta per trascorrere un fine settimana in Italia, da dividere fra le bellezze naturalistiche del mare e delle saline e gli strepitosi scorci offerti dalla città. Capoluogo a lungo ignorato dai classici itinerari turistici, Trapani è sempre stata considerata più un punto di partenza che un punto d’arrivo. Dargli una chance, invece, farà scoprire una piccola cittadina dalla storia antichissima, perfetta da visitare in un paio di giorni.

Comincia dal centro storico, piccolo e splendido: piazzette e viuzze ospitano edifici dal sapore barocco, come il Palazzo Senatorio e la Chiesa del Collegio dei Gesuiti, una delle più belle della zona. La visita alla parte più vecchia della città ti farà scoprire l’orologio astronomico (uno dei più antichi in Europa), la cattedrale di San Lorenzo e la Chiesa Anime Sante del Purgatorio, al cui interno sarà possibile ammirare i Misteri, 22 gruppi scultorei che ripercorrono la passione di Cristo.

Dirigiti ora verso il mare fino a raggiungere uno dei più famosi simboli della città, Torre Ligne, completamente circondata dal mare. Concediti poi una gita fuori porta, fino a raggiungere le Saline di Trapani e Paceco, oggi una riserva naturale gestita dal WWF.

3. Stresa, Lombardia

Dove andare per un weekend? Se ti trovi nel nord Italia la risposta è quasi scontata: Stresa. Questo splendido borgo si affaccia sulle placide acque del Lago Maggiore e può essere un ottimo punto di partenza per visitare le famose isole Borromee. Comincia dal lungolago per ammirare da un lato il panorama lacustre e, dall’altro, le splendide ville Liberty che si affacciano sullo specchio d’acqua. Passa poi a villa Ducale, una delle dimore storiche più antiche della città, per arrivare a Parco Pallavicino, i cui percorsi si estendono su una superficie di ben 18 ettari.

Ovviamente non dovrà mancare una visita al piccolo centro storico cittadino, che regala scorci da cartolina. Il borgo è infatti piccolo e raccolto e permette di dedicare parte del weekend alla visita delle splendide Isole Borromee, raggiungibili in barca. Fra queste una delle più celebri è senz’altro Isola Bella, su cui si trova Palazzo Borromeo e il suo splendido parco caratterizzato da dieci terrazze sovrapposte, scenario di uno dei giardini all’italiana più belli della penisola. Insomma, il panorama è da favola e siamo in una località perfetta per un weekend italiano all’insegna del romanticismo. Provare per credere.

4. Polignano a Mare, Puglia

Una posizione a strapiombo sul mare Adriatico che regala scorci di una bellezza difficile da descrivere a parole. Ci troviamo a Polignano a Mare, piccolo borgo medievale in provincia di Bari, la cui particolarità è spesso offuscata dai trulli di Alberobello, che distano soli 30 minuti di macchina. Chi si trova a passare un weekend in Puglia, tuttavia, non deve perdere l’occasione di visitare questa piccola perla dell’Adriatico che, fra l’altro, ha dato i natali a Domenico Modugno.

La visita alla cittadina non può che partire dal centro storico che, con le sue case bianchissime, si affaccia direttamente sulla scogliera a picco sul mare. Qui, oltre al dedalo di viuzze, scale, terrazzi ed edifici storici verrai sicuramente colpito dalla poesia che decora ogni angolo della città: il mirabile autore è “Guido il Flaneur”, artista barese che ha reso il centro storico un labirinto di parole poetiche che colpisce mente e cuore di chiunque si trovi a camminare per le strade della città.

E dopo aver ammirato le mirabolanti opere umane, non dovrai mancare di visitare le bellezze naturali che abbondano nella zona. Sono infatti oltre 70 le grotte marine che, a causa dell’erosione operata da vento e mare, si sono formate sulle scogliere cittadine. Potrai scorgerle dal mare, con un bel giro in barca, o raggiungerle direttamente a piedi. E’ il caso di Grotta Palazzese che oggi ospita uno dei ristoranti più belli del mondo.

5. Chioggia, Veneto

Affacciata direttamente sul mare, eccoci in una cittadina perfetta per passare un weekend in Italia sospeso fra arte e panorami lagunari. Chiamata non a caso “piccola Venezia”, Chioggia è un concentrato di storia, la cui parte più antica è adornata da splendidi palazzi in stile veneziano.

Piazza Virgo e il suo bellissimo ponte sono uno dei simboli cittadini che più rapisce i visitatori. Ma le bellezze architettoniche sono davvero molte: dal Palazzo della Loggia alla chiesa di San Giacomo e i suoi due campanili, non potrà mancare un’occhiata al Duomo cittadino e alla piazza che lo ospita. Gli amanti del teatro non potranno non visitare la casa di Carlo Goldoni. Sarebbe davvero difficile elencare in questa sede tutte le bellezze offerte da questa cittadina marinara: non ti resta che dedicarle un fine settimana per godere di un fascino unico, a lungo oscurato dalla vicinanza della ben più famosa Venezia.

6. Riva del Garda, Trentino

Spostiamoci nuovamente a nord a per scoprire uno dei comuni che possono accoglierti per uno spensierato weekend in Italia. Siamo a Riva del Garda, incastonata fra i monti e uno splendido paesaggio lacustre: ci troviamo nel regno degli sport acquatici, del trekking e dei percorsi in bicicletta vista lago. Il centro storico della cittadina è piccolo e caratteristico ed è perfetto per gustare le specialità gastronomiche della zona e fare shopping nelle sue eleganti boutique.

E dal lungolago al Bastione il passo è breve: sorge su una collina e offre una vista mozzafiato sulla zona sottostante. Non temere, il percorso a piedi è piuttosto semplice e poco ripido e non impiegherai che mezzora per raggiungere questa torre del 1500. Se visiti Riva del Garda in un weekend d’estate non potrai non fare un salto sul litorale cittadino fino a Spiaggia Sabbioni o a Porfina, poco distanti dal centro.

7. Trieste, Friuli-Venezia Giulia

Dove andare per un weekend quando si cerca una città d’arte che non sia ancora diventata una “trappola” per turisti? A Trieste, ovviamente. Dagli una chance e non rimarrai deluso. Dai palazzi Liberty alle botteghe artigiane, dalle piazze sospese tra cielo e mare alle numerose chiese, c’è davvero tanto da vedere in questa città affacciata sul Mediterraneo. Parti da Piazza Unità d’Italia, la piazza affacciata sul mare più grande d’Europa per dare un’occhiata a Palazzo Stratti, con il famoso Caffè degli specchi. Visita il molo Audace e il Castello di San Giusto, situato sul colle più alto della città. E per terminare, concediti una visita allo splendido Castello di Miramare, meravigliosa residenza asburgica.

Oltre alle bellezze cittadine, i dintorni di Trieste offrono anche incredibili meraviglie naturali: la grotta gigante, situata a soli 10 km dalla città, ti farà vivere un’esperienza straordinaria immerso fra stalattiti e stalagmiti.

8. Capalbio, Toscana

Il centro Italia con le bellezze tipiche della Maremma, ma a due passi dal Lazio. Siamo A Capalbio, piccolo borgo non distante dall’Argentario che, agli splendidi paesaggi marittimi associa la sua tipica atmosfera medievale. Insomma, eccoci nel luogo perfetto per passare un weekend in Italia, capace di coniugare bellezza storica, vita da spiaggia e ottima cucina. Ma cosa vedere? La cittadina è piccola e circondata da mura, che nascondono incredibili meraviglie architettoniche: dalla Chiesa di San Nicola all’Oratorio della Provvidenza, non dimenticare di dare un’occhiata anche all’antica Rocca Aldobrandesca, fortezza localizzata nel punto più alto del borgo.

Se passi il weekend a Capalbio, inoltre, non puoi perderti il famoso Giardino dei Tarocchi che, situato a una decina di km dal borgo, è un parco artistico a cielo aperto. Ad opera di Niki de Saint Phalle, ricorda molto da vicino Parc Guell di Barcellona e, come quest’ultimo, ti farà respirare un’atmosfera davvero magica. Un’attrazione da non perdere!

9. Finalborgo, Liguria

Può forse mancare la riviera ligure fra le zone perfette per passare un weekend in Italia? Oggi ti facciamo scoprire una meta poco battuta, ma di sicuro interesse perché inserito fra i Borghi più belli d’Italia. Siamo a Finalborgo, splendida località incastonata fra antiche mura medievali. Da visitare rigorosamente a piedi oltrepassando una delle antiche porte che lo racchiudono, ti troverai a tu per tu con la storia e con splendide meraviglie architettoniche. Dalla Basilica di San Biagio alla Chiesa di Santa Caterina, concedi parte del tuo tempo anche a Teatro Aycardi, uno dei più antichi teatri ottocenteschi della regione Ligure.

E per godere di una vista pazzesca, fai un salto anche a Castel San Giovanni, che sembra quasi incastonato sulla collina che lo ospita.

10. Termoli, Molise

Vuoi mangiare una zuppa di pesce cucinata a regola d’arte? Fai un salto a Termoli, cittadina poco battuta dell’altrettanto poco conosciuto Molise, regione che ha tanto da offrire con paesaggi sospesi fra mare e collina. Piccola perla affacciata sull’Adriatico, Termoli si costruisce intorno al suo centro storico che si erge su un promontorio affacciato direttamente sul mare. Coloratissimo e bellissimo da percorrere a piedi, potrai scoprire lo splendido Castello Svevo, simbolo cittadino, e piazza del Duomo, perla di questo piccolo borgo antico. Qui molti turisti rimangono sorpresi dalla presenza di un piccolissimo vicoletto, la rejecelle, che non a caso è uno dei più stretti del mondo. E dal borgo antico al mare il passo è breve: a destare la curiosità dei turisti sono i trabucchi, costruzioni di legno usate per pescare. E dopo aver visitato il dedalo di viuzze ed essersi rifocillati con un ottimo piatto di pesce, ci si può rilassare un paio d’ore sulla spiaggia di Sant’Antonio, una delle più famose della zona.

Se questi consigli ti sono stati utili, ma le mete non ti hanno convito, perché non dai un’occhiata alla nostra sezione dedicata ai “Viaggi“? Troverai tante idee per viaggi brevi o lunghi, in Italia e all’estero.

I must have per i tuoi viaggi:

banner guide e consigli