Vaso grigio con bordo in metallo dorato spazzolato accanto a vasi in vetro e portacandele d'oro

Il metallo spazzolato sta conquistando gli spazi abitativi di molti amanti dell’arredamento e del design. Rame, cromo, acciaio inox o alluminio: ogni metallo può creare un look diverso attraverso questa speciale finitura superficiale. Mentre i metalli lucidi brillano splendidamente, quello spazzolato è meno lucente e più sobrio: per uno stile pulito e minimalista è perfetto. Vediamo come utilizzarlo negli interni per dare un tocco di eleganza!

Come nasce il metallo spazzolato

Accessori bar in metallo spazzolato argento

Qual è la differenza tra metallo spazzolato e lucido? Semplice: l’acciaio inossidabile, o l’alluminio, viene spazzolato sulla superficie ricevendo una grana ottica. La spazzolatura del metallo dà luogo a numerose microscopiche e sottili depressioni, che conferiscono al metallo l’aspetto caratteristico.

La raffinatezza della superficie fa sì che la luce venga rifratta, motivo per cui il metallo spazzolato appare meno lucido rispetto alle versioni lucidate o rettificate. Piuttosto, assomiglia al metallo verniciato a polvere, anche se il processo di produzione è diverso. L’effetto opaco è discretamente elegante e può essere combinato per creare diversi stili abitativi.

Caratteristiche principali:

  • Ha un aspetto opaco ed è meno splendente del metallo lucido.
  • La caratteristica finitura è creata da un fine trattamento superficiale del metallo.
  • Per spazzolare il metallo sono necessarie spazzole metalliche speciali.
  • L’acciaio inossidabile può essere spazzolato solo con acciaio inossidabile e lavorato a pressione moderata per evitare di danneggiare il materiale.

Mobili con superfici in metallo spazzolato

Il metallo viene utilizzato nel settore degli interni per una grande varietà di motivi. Che si scelga il rame moderno, l’oro lussuoso o il cromo freddo, ogni metallo si adatta a uno stile di vita diverso. I mobili e gli oggetti decorativi in metallo non sono solo belli da vedere, ma sono anche particolarmente robusti e durevoli, motivo per cui possono essere utilizzati in qualsiasi ambiente.

Anche in bagno o in giardino, l’acciaio inox spazzolato può essere utilizzato senza problemi. Il materiale è inossidabile e quindi resistente alle intemperie. Le molte proprietà positive delle superfici metalliche sono la ragione per cui il metallo spazzolato viene utilizzato in molte aree della casa.

Mobili in metallo spazzolato

Le proprietà positive del metallo spazzolato rendono il materiale un gradito cambiamento nell’arredamento. Invece di utilizzare il classico legno, puoi trovare ripiani, credenze, tavolini, sgabelli e sedie realizzati in questo materiale. Oppure puoi scegliere mobili con eleganti dettagli in metallo come divani o poltrone con piedini in rame. L’acciaio inox, grazie alla sua capacità di durare nel tempo, viene utilizzato anche molto per le cucine.

Oggetti decorativi

La speciale finitura superficiale di elementi decorativi come candelieri, cornici, specchi o vassoi è molto diffusa. L’alluminio spazzolato è particolarmente adatto per piccole figure decorative in metallo. Ma anche piccole cose pratiche, come ad esempio i gandi per appendere i cappotti in ingresso, possono essere realizzate in acciaio spazzolato per attirare l’attenzione.

Pulizia del metallo spazzolato

Per fare in modo che il metallo si conservi a lungo nel tempo è necessario adottare alcune accortezze di manutenzione. In linea di massima si consiglia l’uso di un detergente speciale. Tuttavia, le liscivie alcaline sono adatte anche per le impurità convenzionali e possono essere prodotte a basso costo da soli. Ti mostreremo come pulire facilmente il metallo spazzolato con il bicarbonato di sodio.

Come pulire correttamente il metallo spazzolato

  1. Passo

    Diluire una parte di bicarbonato di sodio con tre o quattro parti di acqua e mescolare finché non diventa una pasta fine.

  2. Passo

    Stendere la pasta di soda sull’acciaio inossidabile.

  3. Passo

    A seconda del grado di sporcizia, lascia che la miscela di soda reagisca per alcuni minuti.

  4. Passo

    Sciacquare il metallo spazzolato con acqua pulita fino a quando non sono visibili residui di soda.

  5. Passo

    Asciugare il metallo con un panno privo di lanugine. Questo aspetto è importante perché altrimenti le fibre fini possono depositarsi nelle cavità del metallo spazzolato.

Metallo spazzolato e stile industriale

Nello stile industriale il fascino ruvido incontra l’intimità. Originariamente sviluppato dalle difficoltà degli artisti indigenti, lo stile industriale, che ricorda i vecchi edifici delle fabbriche, è ora diventato una vera e propria tendenza. I mobili in metallo spazzolato giocano un ruolo centrale in questo contesto.

Tavoli, sedie, mensole, ma anche lampade dall’aspetto industriale sono perfette per integrare lo stile caratteristico di una fabbrica in casa. La maggior parte dei mobili è realizzata in metallo spazzolato nei colori argento o nero, ma sono possibili anche accenti isolati in oro o rame.

Per rendere i tuoi mobili più accoglienti, ti consigliamo di combinare occasionalmente materiali caldi come il legno, la pelliccia o il velluto con i mobili in metallo. Su una sedia in metallo spazzolato posiziona un cuscino in pelliccia teddy. Per il divano in morbido velluto è possibile abbinare un tavolino laterale in metallo e una grande lampada da terra dall’aspetto industriale.

L’audace mix di materiali diversi crea un interessante contrasto che crea un’atmosfera equilibrata in ogni ambiente. Provalo, ti sorprenderà vedere come i tuoi interni possano cambiare con pochi pezzi selezionati in stile industriale!

I mobili in metallo spazzolato nel design industriale possono mostrare segni di usura, piccoli spazi vuoti, crepe e irregolarità: questo sottolinea il loro aspetto autentico e li fa apparire come pezzi unici.

Lasciati ispirare dai nostri prodotti in metallo spazzolato e integrali nel tuo stile di arredamento personalizzato!