Sedia a dondolo in pelliccia Teddy bianca con base dorata, abbinata a coperte, cuscini e tavolini rosa.

Ha un aspetto tenero e coccoloso: gli oggetti in pelliccia teddy hanno conquistato il mondo dell’interior design a colpi di morbidezza. La pelliccia teddy ha da tempo cessato di essere utilizzata come rivestimento per il divano o come rivestimento per cuscini. Il morbido tessuto è utilizzato anche per poltrone e sgabelli, ed è un richiamo visivo nella zona giorno che invita a rilassarsi. Diamo uno sguardo più da vicino ai soffici mobili in pelliccia teddy e agli accessori per la casa più di tendenza!

Di cosa è fatta la pelliccia teddy?

Si tratta di una pelliccia classica di pecora o agnello, che può essere prodotta appositamente per l’uso in interni e nella moda. L’obbligo di etichettatura dei produttori di diversi paesi non è uniforme, per cui le informazioni sul processo di fabbricazione non sono disponibili per ogni prodotto nella stessa misura. Se non vuoi fare a meno del comfort del tessuto di pelliccia di orsacchiotto, ma non vuoi comprare pelliccia vera e propria per convinzione, ci sono anche delle bellissime alternative ecofriendly.

Eco-teddy: pelliccia sintetica

Non ci sono differenze né alla vista né al tatto. La maggior parte dei fornitori utilizza un filato a base di cotone e un filato sintetico in pile poliacrilico. Il risultato sono diverse varianti di pelliccia intrecciata, che imitano l’aspetto della vera pelliccia con una struttura liscia o arricciata. Le pelli artificiali vengono poi tinte secondo il disegno. I mobili in finta pelliccia sono quindi un’ottima scelta sia per il design che per il rispetto dell’ambiente. Uno dei vantaggi della pelliccia teddy è che il materiale è facile da pulire, di solito può essere lavato in lavatrice ed è in ottime condizioni anche dopo anni di utilizzo.

Pelliccia Teddy color crema

La pelliccia teddy può essere utilizzata per accessori per la casa o integrata come elemento d’arredo di grande effetto.

Il pezzo forte: la sedia in pelliccia teddy

La poltrona è l’elemento che più spesso viene reinterpretato dai designer con rivestimenti in pelliccia di vario genere. Particolarmente apprezzate sono le creazioni dei designer del XX secolo: Flemming Lassen ha creato una poltrona dal look Shearling con il suo modello “The Tired Man” del 1935. L’etichetta “by lassen” la sta rilanciando giusto in tempo per il ritorno del teddy. La “Clam Chair” dell’architetto danese Philip Arctander del 1944 è anch’essa prodotta dal marchio “Paustian” ed è disponibile in morbida pelle di agnello.

La poltrona in pelliccia teddy si presenta come un’accogliente seduta in colori neutri dal grigio al cognac. Alcuni produttori prendono alla lettera il legame con l’orsacchiotto: il marchio newyorkese “Oops” ha pubblicato una collezione di pellicce Teddy che comprende tre poltrone in pelle d’agnello bianco di diverse dimensioni: sarà come avere una famiglia di orsi polari in soggiorno.

Accogliente e bella: la nostra sedia in pelliccia Teddy

Su WestwingNow ti aspetta la famosa poltrona teddy sintetico, nel rispetto degli animali, con un look trendy con gambe in legno, o come comoda sedia a dondolo per il relax.

Tessuti soffici in pelliccia teddy

Abbiamo buone notizie per tutti coloro che non vogliono avventurarsi in mobili di grande formato in pelliccia sintetica! Se una poltrona in pelle di agnello è troppo stravagante, puoi scegliere tra gli accessori per la in un look da orsacchiotto. Coperte, plaid o cuscini dal look shearling sono particolarmente apprezzati nei colori naturali come il panna, il beige o il marrone e possono essere combinati armoniosamente con arredi moderni in stile Scandi. Colori caldi come il rosso vino o l’elegante verde salvia sono accentuati anche dai tessuti per la casa realizzati in tessuto di pelliccia teddy e sottolineano il loro carattere accogliente. Scegli materiali in pelliccia sintetica, in quanto è possibile pulire regolarmente il tessuto! Per i cuscini si consigliano quelli sfoderabili: sono lavabili in lavatrice e sono più pratici della vera pelliccia.

Il nostro consiglio: la pelliccia teddy è adatta anche come alternativa ai classici cuscini per le sedie in cucina ed è anche estremamente confortevole.

Consigli e idee decorative coccolose

Se vuoi integrare la pelliccia teddy in casa tua, puoi lasciarti ispirare dai nostri suggerimenti. Seguendo lo stile del momento, quello scandinavo, ci affidiamo a tre importanti regole decorative. Se si seguono queste regole è possibile integrare in un attimo le poltrone in pelliccia teddy o altri accessori nell’arredamento esistente.

Come arredare con la pelliccia teddy

  • Less is more! Per un arredamento moderno ed elegante, ma non eccessivo, meglio utilizzare solo pochi complementi: un pouf in pelliccia teddy, delle sedie al tavolo di legno in cucina o un’accogliente panca nel corridoio.
  • I colori neutri sono perfetti: vuoi abbinare una sedia teddy con la parete rosa e il divano in velluto verde, oltre che con i cuscini albicocca? Può funzionare, purché si ami lo stile stravagante. Per lo stile classico, invece, meglio mantenere tonalità naturali come il beige o il marrone. Non aver paura dei toni delicati: ciò che conta è che siano in armonia con il contesto.
  • Affidarsi ai materiali naturali: ciò che vale per i colori dei mobili vale anche per gli altri materiali. Materiali naturali come il legno, il rattan o la lana, si abbinano ai mobili e agli accessori per la casa in pelliccia teddy, creando un quadro d’insieme accogliente e allo stesso tempo moderno.