Iscriviti per scoprire tutti i brand a -70%

Iscriviti per scoprire tutti i brand a -70%

Smart speaker

Viviamo in un mondo sempre più tecnologico e interconnesso. La tecnologia può semplificarci la vita in diversi ambiti, casa inclusa. Per esempio, hai mai pensato di utilizzare degli smart speaker? In questo articolo scoprirai cosa sono, come funzionano e come possono essere utilizzati. Trasformare la tua casa in una casa intelligente è più facile di quello che pensi!

Smart speaker: cosa sono e come funzionano

Prima di capire cosa sono e come funzionano gli smart speaker dovrai tenere bene a mente un altro termine: “domotica”.

La domotica è lo studio delle tecnologie adatte a migliorare la qualità della vita in casa, ma anche in altri ambienti come ad esempio l’ufficio. Proprio su questo principio si fonda la già citata smart home, così come i suoi fedeli alleati smart speaker.

Questi non sono altro che dei dispositivi dotati di una cassa audio, un microfono ed una connessione wi-fi. Funzionano attraverso quella che  viene definita “intelligenza artificiale”, ovvero un software molto elaborato che consente agli smart speaker di comprendere il tuo linguaggio vocale per permetterti di compiere determinate azioni.

Attraverso degli algoritmi specifici l’intelligenza artificiale memorizzerà le tue richieste e sfruttando la rete cercherà delle risposte mirate. Le funzioni a tua disposizione saranno svariate. Una volta attivato il dispositivo con una parola chiave prestabilita potrai utilizzare lo smart speaker per riprodurre musica, organizzare la tua agenda virtuale, richiedere delle informazioni o semplicemente ottenere delle notizie in tempo reale.

Oltre a fare tutto ciò, lo smart speaker può entrare in contatto anche con gli altri elettrodomestici presenti nella casa. Questa modalità di connessione avviene sfruttando ovviamente la rete wi-fi e delle apposite app. Con un semplice ordine vocale potrai controllare grazie agli smart speaker  tutte le tecnologie connesse presenti in casa.

Smart speaker

Differenze tra smart speaker e assistenti vocali

Spesso smart speaker ed assistente vocali vengono utilizzati per individuare lo stesso dispositivo. In realtà esiste una sostanziale differenza. A livello tecnico lo smart speaker rappresenta l’hardware del dispositivo, mentre l’assistente vocale il software.

Spiegato in parole più semplici lo smart speaker si costituisce come l’involucro contenente la cassa audio, il microfono e l’antenna per connettersi al wi-fi. L’assistente vocale invece può essere definito come l’anima, il cuore ed il cervello del dispositivo. È proprio il software incarnato dall’assistente vocale che sarà in grado di decifrare le tue parole e convertirle nel comando desiderato.

L’assistente vocale è l’espressione di quell’intelligenza artificiale che trattavamo poche righe più su. Oltre a recepire i tuoi comandi vocali è in grado di sviluppare un sistema di autoapprendimento volto a migliorarsi continuamente. Così facendo ogni risposta alle tue richieste si perfezionerà sempre più col tempo: dopo un po’ ti sembrerà di avere quasi un nuovo amico molto premuroso!

I vantaggi di uno smart speaker in casa

Come osservavamo qualche paragrafo più in alto, gli smart speaker sono tasselli fondamentali nel mosaico di una smart home. Grazie alle numerose funzionalità presenti sarà possibile costruire una vera e propria casa domotica gestibile esclusivamente con comandi vocali. Non resta che dare un’occhiata alle azioni e ai vantaggi ottenibili con uno smart speaker nella tua abitazione.

1. Controllo dell’illuminazione

Acquistando un sistema di illuminazione smart potrai gestire completamente il suo funzionamento attraverso lo smart speaker. Tramite l’apposita app sincronizzerai le luci con il dispositivo e potrai accenderle, spegnere e regolarne l’intensità semplicemente con un comando vocale. Cosa c’è di più comodo che entrare in casa con le buste della spese e illuminare lo spazio con un facile “accendi le luci”?

2. Gestione degli elettrodomestici

Anche in questo caso sarà necessario acquistare elettrodomestici compatibili con gli smart speaker. Quelli di ultima generazione sono ormai quasi tutti collegabili con il dispositivo vocale: smart tv, robot da cucina, aspirapolveri innovative e così via. Con il comando vocale potrai attivarli, spegnerli e soprattutto gestire il loro risparmio energetico.

3. Gestione del clima

Altra importante funzione possibile è la gestione della temperatura all’interno della tua casa. Ancora una volta saranno necessarie dotazioni smart: termosifoni, condizionatori, purificatori dell’aria. Tramite il comando vocale deciderai se alzare o abbassare la temperatura, ma potrai anche dall’esterno con l’apposita app presente sul tuo smartphone regolare i gradi presenti in casa, in maniera tale da trovare l’ambiente desiderato al rientro.

4. Gestione dei sistemi di sicurezza

Gli smart speaker si rivelano un’ottima soluzione anche in ambito di sicurezza. I nuovi sistemi di antifurto e videosorveglianza sono sempre più smart, e quindi gestibili facilmente anche attraverso i dispositivi vocali. Anche in questo caso, oltre che ad attivare e disattivare il sistema con la tua voce, grazie all’app collegata potrai tenere sempre sotto controllo la tua casa anche dall’esterno.

Vuoi restare aggiornato sulle ultime tendenze di interior design? Registrati gratuitamente su Westwing: riceverai offerte esclusive e idee originali per la tua casa!