Chalet in montagna - Natale ad alta quota

Il conto alla rovescia per le feste è iniziato e, tra tante idee alternative, una delle proposte sempreverdi rimane quella di trascorrerle in un meraviglioso chalet in montagna. Scopriamo insieme quali sono i grandi must have di un Natale ad alta quota.

Chalet in montagna, Country, Decorazioni, Shabby, Idee, Natale

Chalet in montagna – Idee per un Natale ad alta quota: scandi o rustico?

Saint Moritz o Cortina d’Ampezzo? Al di là delle mille alternativa che è possibile trovare a località tanto iconiche quanto stereotipate, la scelta dello stile del proprio chalet in montagna è sempre giocata su un dualismo irrinunciabile: scandi VS rustico. E’ questione di personalità. Voi quale scegliereste?

Chalet in montagna, Country, Decorazioni, Shabby, Idee, Natale

Candido, dal retrogusto vanigliato, sognante. Non ci sono dubbi: un Natale ad alta quota in stile scandi è romantico per definizione. Oltre a quella sensazione di anticato, del tempo che scorre e svela i suoi racconti, il bianco degli ambienti riprende un atmosferico filo conduttore ton sur ton che tanto piace agli amanti dei paesaggi innevati. Ovviamente, da riscaldare con accenti immancabili e dalla composizione molto materica, quali plaid e coperte dalla lavorazione spesso grezza, grandi cuscini in lana e inserti in pelliccia, soffici quanto avvolgenti.

Chalet in montagna, Country, Decorazioni, Shabby, Idee, Natale

Una vera esplosione di calore. Cos’altro aggiungere? Uno chalet rustico è la somma perfetta di uno degli elementi d’elezione della natura, il legno, declinato in mille interpretazioni home and living. Caldo e rassicurante, porta con sé il ricordo di tradizioni artigiane e di momenti vissuti tra le pareti di ambienti famigliari appartenenti alla memoria di tutti. Qui, a farla da padroni, sono le luci soffuse, accessori decorativi dai riflessi bronzei e dorati e, quasi sempre, dettagli in ferro battuto a rifinire i dettagli.

Qualunque personalità abbia il vostro chalet in montagna, il Natale ad alta quota non rinuncia ad una serie di icone. Scopriamo insieme i 5 must have delle feste.

Decorazioni per uno chalet in montagna – I 5 must have del Natale

Natale che vai, must have che trovi:

  1. Accenti in rosso dalla fantasia vichy
  2. Porcellane da tavola con i simboli delle feste
  3. Plaid materici
  4. Cuori e candele
  5. Decorazioni di stagione

1) Accenti in rosso dalla fantasia vichy

Rosso e vichy: un’abbinata esplosiva per il Natale. In primo luogo per il colore, che la tradizione americana ha attribuito a Santa Claus e che il nostro Babbo Natale ha mutuato con entusiasmo. Inoltre, l’inconfondibile fantasia a quadretti è tipica dei paesaggi montani, una vera icona facilmente associabile a tale atmosfera.

Chalet in montagna, Country, Decorazioni, Shabby, Idee, Natale

Le sue declinazioni sono le più disparate. Immancabile sulla tavola, estremamente decorativa su tessuti e cuscini per il living, invitante su letti e poltrone. Un ulteriore accento di calore in ambienti dalle tonalità naturali come quelli in stile rustico, un vero colpo d’occhio protagonista in contesti dall’animo scandi. E poi, si dice da sempre che indossare un capo vermiglio durante le feste, specie il primo giorno dell’anno nuovo, porti una gran fortuna. Perché sfidare la sorte?

2) Porcellane da tavola con i simboli delle feste

Chalet in montagna, Country, Decorazioni, Shabby, Idee, Natale

Se di rosso si parla, il discorso continua nelle decorazioni a tema natalizio che impreziosiscono il candore delle porcellane e ceramiche da tavola. Che si tratti di renne, quadretti, fiocchi di neve o cuori, non ci sono dubbi. La mise en place delle feste è di rosso vestita. Meglio se accessori e affini sono disposti su una base bianca a contrasto, capace di metterne in risalto i dettagli. In ogni caso, una scelta ton sur ton si rivela sempre una mossa vincente.

3) Plaid materici

Chalet in montagna, Country, Decorazioni, Shabby, Idee, Natale

Freddo, ghiaccio e brividi. Durante l’attesa del Natale si è disposti a sopportare tutto, purché l’atmosfera aumenti. Per ovviare alla parte più fastidiosa, è doveroso fare ricorso a coperte e plaid di lana e cachemire dalla trama grezza, con lavorazioni a rilievo e importanti come trecce e trapunte. In questo caso, i colori attingono più spesso alla palette della natura, spaziando tra grigi, beige e infinite sfumature degli stessi.

4) Cuori e candele

A Natale si è tutti più buoni, e circondati dalle meraviglie di uno chalet in montagna si è decisamente anche più romantici. Tra piste di sci e passeggiate sulla neve, i momenti più dolci si trascorrono nel tepore del proprio rifugio. Ecco quindi che cuori e cuoricini si elevano a simboli dello spirito delle feste, conquistando un incredibile potere decorativo, appesi all’albero o sul camino, o semplicemente sparsi per casa.

Chalet in montagna, Country, Decorazioni, Shabby, Idee, Natale

Per quanto riguarda le candele, l’arcano è da tempo svelato. Ipnotiche, calde, brillano come stelle e danzano al ritmo del mistero che avvolge il periodo più magico dell’anno. Immancabili sulla tavola di Natale, divertitevi a creare composizioni, giocando con altezze, colori e misure, ma anche riempiendone ceste e improbabili contenitori.

Chalet in montagna, Country, Decorazioni, Shabby, Idee, Natale

5) Decorazioni di stagione

Il tocco finale è dato dall’ingegno del padrone di casa. La stagione invernale raccoglie i frutti dell’autunno per trasformarli in splendidi accessori decor dal sapore seasonal. Bacche, pigne, rametti e foglie. Il mondo indoor incontra quello outdoor e crea stile, in una continuità visiva capace di impreziosire il “qui” e citare “l’altrove”. Un tocco di magia al quale, in uno chalet in montagna, non si deve rinunciare. Altrimenti, che Natale sarebbe?

Chalet in montagna, Country, Decorazioni, Shabby, Idee, Natale

 

Foto: living4media / Westwing

 

 

 

 

 

 

 

Alessandro Balia

Hai già scaricato la nostra App?

Scopri l'App
Scopri l'App
Offline