Mandarin Oriental - A Milano tra Oriente e Glamour

Un luogo dove la “classicità” milanese incontra il gusto orientale. Un racconto inaspettato, a pochi passi dal Duomo e dal Quadrilatero della Moda, dove l’accoglienza è incipit e lieto fine. Benvenuti al Mandarin Oriental, Milan.

Westwing, Mandarin Oriental, Casa, Design, Milano, Oriente, Relax

Mandarin Oriental – Glamour a Milano

Un complesso di quattro edifici storici, risalenti al XVIII secolo, dove la tradizione classica milanese ha uno sguardo internazionale. Questo il design concept dello Studio Antonio Citterio e Patricia Viel Interiors, a capo del progetto di restyling. L’atmosfera che si respira è ovunque residenziale e garbata, animata da colori neutri  e arredi raffinati negli spazi comuni e nelle 104 stanze e suite private. Non mancano il Bar&Bistrot, dove pareti a mosaico e marmi in bianco e nero incorniciano le ampie pareti e il ristorante stellato Seta. Culla dell’enogastronomia fine dining, un’eccellenza della città meneghina, curata nei singoli dettagli dall’Executive Chef Antonio Guida, dall’Executive Sous Chef Federico Dell’Omarino e dal Pastry Chef Nicola Di Lena. Le ampie vetrate fanno da ponte tra interni ed esterni, collegando bistrot e ristorante agli ampi cortili interni. Un gioco architettonico che seduce i visitatori.

Sentirsi come a casa: le suites

Sono in tutto 34 le suites del Mandarin Oriental, Milan. Spazi privati dove gli arredi, disegnati dall’architetto Antonio Citterio, sono realizzati dalle più prestigiose aziende italiane di design. La cura dei dettagli regna ovunque, a cominciare dalla disposizione di spazi e affacci, diversa in ogni suite. L’atmosfera raffinata di ogni camera è valorizzata anche dall’altezza dei soffitti, variabile di piano in piano e dalla precisa disposizione di ogni complemento.

Westwing, Mandarin Oriental, Casa, Design, Milano, Oriente, Relax

Executive Suite

Le testate dei letti, realizzate in tessuto beige imbottito, hanno una particolare forma ad arcata che “abbraccia” il letto, esaltandone il lato più privato. Le spalliere dei divani riprendono la stessa forma in modo speculare in ogni suite.

Westwing, Mandarin Oriental, Casa, Design, Milano, Oriente, Relax

Junior Suite

Le nuance legnose dei pavimenti in parquet di rovere e delle pareti rivestite in boiserie di noce trovano il giusto accordo cromatico con le palette di tessuti e accessori. Le diverse tonalità beige convivono con contrasti in viola e pattern arabesque.

Westwing, Mandarin Oriental, Casa, Design, Milano, Oriente, Relax

Superior Room

Mandarin Oriental – L’Oriente è Benessere

Le stanze da bagno sono le vere protagoniste. Rivestite interamente in marmo italiano dalle venature preziose, giocano un ruolo fondamentale a livello architettonico e strutturale. Uno spazio dedicato al relax, che continua nella Spa del Mandarin Oriental, Milan. Un vero tempio, dove è possibile vivere a 360 gradi tutto il sapere e le tradizioni del lontano Oriente. Dall’uso di precisi materiali ispirati al Feng Shui,  ai diversi rituali di benessere e bellezza. Design e bellessere: pura contemplazione.

Il grande design milanese – Speciality suite

Il design, qui al Mandarin Oriental, Milan è ovunque. Un omaggio continuo, che troviamo nelle Speciality Suite, ideate dallo Studio Citterio & Viel Interiors e dedicate ai pilastri del design milanese: i maestri Giò Ponti e Piero Fornasetti.

Premier Suite

Un grande tributo alla tradizione razionalista milanese e alla filosofia della “Riduzione del Segno” introdotta da Giò Ponti. La Premier Suite al primo piano è interamente rivestita di boiserie di legno di noce canaletto. 100 mq di design ad alta definizione, dove il tavolo “Eros” di Mangiarotti e il lampadario “2097-30/50″ di Sarfatti arredano la zona giorno, in perfetta armonia con le linee pure del divano”Simpliciter” di Citterio. In camera, i tessuti blu navy dialogano con il rivestimento della poltroncina “Catilina” di Caccia Dominioni. La grande vasca da bagno “Spoon XL” di Agape riprende lo stile dell’intera stanza.

Fornasetti Suite

Al secondo piano, quello più nobile, la Suite Fornasetti si sviluppa attorno al suo pilastro centrale con carta da parati “Riflesso”. L’elemento di separazione tra la zona pranzo con il tavolo “Ultime Notizie” e sedute “Capitello” e il salotto, con il coffee table “Fly”, il divano “Guscio” e la poltrona “Boss”. La vasca “Spoon XL” di Agape troneggia nella grande stanza da bagno, mentre la carta da parati “Chiavi Segrete” riveste la camera da letto.

 

Everyday Outdoor – Relax con vista

Alcune suite dispongono di una terrazza privata, dove è possibile rilassarsi godendo di una bellissima vista sui tetti della città. Da qui è possibile vivere tutta la magia dei palazzi storici del centro e ammirare la Madonnina illuminata, simbolo della città. A completare l’atmosfera outdoor del Mandarin Oriental, Milan, i cortili interni del Mandarin Bar & Bistrot e del ristorante Seta, dove arredi dal taglio contemporaneo fanno da perfetta cornice a esclusive esperienze gourmet.

Westwing, Mandarin Oriental, Casa, Design, Milano, Oriente, Relax

 

 

Foto: ©Mandarin Oriental, Milan

 

 

Stefania Tagliaferri

Hai già scaricato la nostra App?

Scopri l'App
Scopri l'App
Offline