A Casa di Madu e Adriano - Arredare in Coppia: un Compromesso di Stile

Lei ama il giallo, lui il nero. Lui passerebbe le ore davanti alla TV, lei adora la moda. Arredare casa in coppia sembra un’impresa impossibile, almeno senza litigare. Madu, Head of Sales di Westwing Italia, e il suo fidanzato Adriano, Business Developer di FFF Milano, sono la dimostrazione che arrivare a un compromesso non è così difficile. Così come una casa rispecchia chi la vive, se si è in due deve rappresentare la coppia, con le diverse personalità e passioni. Un anno e mezzo fa, Madu e Adriano hanno lasciato il loro Paese d’origine, il Brasile, per trasferirsi in Italia, e seguire la carriera di lei. Una città nuova, Milano, ricca di stimoli ed energia, un nuovo entusiasmante lavoro e una nuova casa tutta da arredare. Madu e Adriano ci raccontano come mettere d’accordo lei e lui creando il nido d’amore perfetto. Arredare in coppia: chi vince? Entrambi!

Color palette: luci e ombre

La scelta dei colori è il primo problema da affrontare quando si tratta di mettere d’accordo più persone. Qual è il vostro colore preferito? 

Madu: “Io amo il giallo. È solare, energico e mi ricorda i colori del Brasile. Mi piace in casa per il calore che trasmette, la positività e la luminosità: il giallo regala buon umore al primo sguardo”.

Adriano: “A me piace il nero, lo trovo elegante ma moderno al tempo stesso. Un grande classico che non stanca”.

Intenso e profondo, il nero è sicuramente la nuance più versatile. Un non-colore dal forte impatto, amato dalla moda e dal design. Madu non avrebbe mai accettato un look total black in casa, ma ha concesso alcuni tocchi scuri: il tavolino in soggiorno, la sedia in camera da letto che utilizzano come comodino, la libreria, la lampada da terra e le cornici delle stampe sopra al divano. Madu ha aggiunto note di colore in tutte le stanze, dai cuscini al pouf, fino alle piante, il tocco green che non può mancare in ogni casa.

Dal divano alla poltrona: gli angoli preferiti

Tutti hanno un pezzo del cuore in casa propria: qual è il vostro? 

Madu: “Da grande amante del giallo, il mio prodotto preferito in casa è la poltrona Moby color senape in soggiorno”. In velluto, è morbida, comoda e sofisticata, il pezzo forte del living. Si abbina ai dettagli dorati delle gambe del tavolino e al deco gold.

Adriano: “La parte della casa che più mi rappresenta è l’angolo del divano Cucita e del carrellino bar: la comfort zone in cui amo trascorrere il mio tempo libero”.

Madu avrebbe desiderato un divano in velluto rosa, super glam e femminile, ma Adriano non avrebbe apprezzato. Per questo, la coppia ha optato per un modello in tessuto grigio, decisamente più sobrio e unisex. Lei può sbizzarrirsi personalizzando il divano con diversi cuscini colorati, che ama cambiare spesso per rinnovare la casa.

Madu e Adriano amano decorare la casa con i coffee table book. Il tavolino in soggiorno, la libreria e il comodino: ogni angolo è valorizzato dai libri preferiti di moda, arte, design. Arredano con personalità e offrono ottimi spunti di conversazione agli ospiti. Possono diventare anche mensole originali per posizionare decorazioni, vasi e candele profumate. Soluzioni semplici per creare atmosfera!

Una cucina per due

La cucina, famosa per essere il cuore della casa, è il posto in cui sono più frequenti le liti, soprattutto tra fidanzati. Chi tra voi due cucina? 

Madu: “Tra i due, sono io a cucinare. La mia giornata inizia molto lentamente: la mattina faccio parecchia fatica a svegliarmi e spesso è Adriano a chiamarmi più volte per tirarmi giù dal letto. La sera, invece, torno a casa dal lavoro e mi metto ai fornelli. Preparo la cena mentre Adriano si rilassa sul divano”.

Adriano: “Io preparo la colazione. Non tutti i giorni, a detta di Madu, ma è l’unico momento in cui posso stare da solo in cucina, dato che la mattina lei si sveglia più tardi di me”.

D’ispirazione vintage, il carrellino da bar è un elemento di tendenza in tutte le case. Ideale vicino al divano, è perfetto per le serate a due o in compagnia.

Arredare in coppia: il compromesso più grande

Arredare casa in due è un compromesso. Qual è quello più grande a cui siete dovete giungere per una convivenza felice?

Madu: “La TV in soggiorno è senz’altro il “sacrificio” più grande che ho accettato per amore di Adriano. Penso che sia davvero troppo grande e mi sembra che rubi spazio al resto del soggiorno. Lui però ama stare sul divano a guardare film e giocare alla PlayStation…”.

Adriano: “Quello a cui ho dovuto rinunciare io? Allo spazio per i vestiti! Lei ne ha tantissimi e ha occupato praticamente tutto l’armadio. A me ha lasciato due cassetti”. Ad ognuno le sue passioni…

 

Foto: Francesco Romeo per Westwing

Marianna Vinciguerra

Hai già scaricato la nostra App?

Scopri l'App
Scopri l'App
Offline