cucina stile classico

Una cucina in stile classico rispecchia il forte legame verso la tradizione e trasmette un senso di calore e accoglienza unico. Il fascino del legno, l’eleganza dei dettagli, un ambiente che ci rimanda immediatamente alla nostra infanzia o ai momenti passati con la famiglia. La cucina classica rimane una delle soluzioni più scelte e amate perché, grazie al suo desing senza tempo, non passa mai di moda ed è inoltre facilmente personalizzabile con decorazioni e accessori. Lasciati ispirare dai nostri conisgli e scopri le caratteristiche di questo stile, i materiali e i colori più utilizzati e tutti gli elementi must have.

Cucina in stile classico: le caratteristiche

Una cucina classica, al contrario di quello che molti pensano, non è necessariamente antica o fuori moda. Questo stile può infatti diramarsi in direzioni diverse. Arredare una cucina in stile classico significa scegliere un design elegante e tradizionale, ma senza rinunciare, ad esempio, a influenze rustiche, moderne o minimal.

Esistono però alcune caratteristiche ricorrenti da prendere in considerazione.

  1. Il legno

    Il materiale per eccellenza in una cucina classica è il legno, utilizzato non solo per ante e mensole, ma anche per il piano di lavoro. Una cucina che rispecchia questo design è pensata per durare nel tempo, quindi la scelta di materiali di qualità è necessaria. Legno massello in tinta noce o magnolia per uno stile country, modelli laccati in bianco o grigio per un’ambiente più contemporaneo: a te la scelta!
  2. Le piastrelle

    Le piastrelle sono tornate di moda anche in ambienti più moderni ma, senza dubbio, risaltano maggiormente in cucine dallo stile classico. Decidi se applicarle solo nella parte adiacente ai fornelli, oppure su una sezione più estesa. Scegli tra tinta unita, forme geometriche o pattern floreali in base al mood che vuoi dare a questa stanza.
  3. Top in marmo

    Il marmo è un materiale per top da cucina che mantiene un fascino senza tempo. E’ l’ideale per una cucina in stile classico, ma anche per le nuove tendenze del design industrial. Inoltre, si sposa benissimo con il legno, donando alla cucina un’eleganza unica e un look raffinato.
  4. Gli elettrodomestici

    Le cucine classiche sono famose per privilegiare elettrodomestici ad incasso, per rendere l’ambeinte più coerente e lineare. Se però preferisci elettrodomestici esterni, occore pensare attentamente al design e allo stile. Infatti, non tutti i modelli di frigo, forni o lavastovigli si integrano bene con questo stile. Scegli opzioni dal fascino retrò come un frigo bombato oppure stacca totalmente optando per elettrodomestici all’avanguardia.
  5. I piccoli elettrodomestici e gli accessori

    Teiere, macchine per il caffé, tostapane o un robot da cucina. Ma non solo: contenitori, organizer, portazucchero. Gli accessori sono indispensabili per dare carattere alla cucina. Per questo motivo la scelta è importante tanto quanto quella fatta per i mobili. Prediligi piccoli elettrodomestici dal sapore retrò o vintage che si sposeranno benissimo con i look classico della cucina.

I colori e gli abbinamenti più adatti

Arredare una cucina secondo lo stile classico, significa ricreare un’ambiente accogliente e raffinato. Per questo motivo, anche i colori devono contribuire a trasmettere un senso di pace e armonia. Vediamo insieme le palette e le tonalità più adatte a questo stile.

Bianco

Puro e luminoso, il bianco è il colore d’eccellenza quando si parla di cucine classiche. Adatto a pareti, rivestimenti, arredi e decorazioni, questo colore si abbina a tantissimi materiali e e colori diversi per offrirti infinite possibilità. Insieme all’oro per un look glamour, abbinato al legno per una cucina boho o rustica, oppure con dettagli neri per un look più moderno.

Grigio

Un altro colore molto apprezzato dallo stile classico è il grigio che, con le sue infinite sfumature, si adatta a cucine e ambienti differenti. Per una cucina classica è meglio utilizzare una tonalità chiara del grigio, giocano poi con nuace più scure su accessori, elettrodomestici e infissi. Puoi scegliere di utilizzare anche l’acciaio per il lavandino, il forno o gli altri elettrodomestici.

Colori pastello

Il verde e l’azzurro pastello sono sfumature ideali per una cucina dallo stile classico. Sono colori naturali che favoriscono il relax e allo stesso tempo capaci di rendere l’ambiente luminoso. Si abbinano perfettamente a pareti bianche, arredi in legno e top in marmo.

Cucina classica moderna

Con un mix di elementi tradizionali e contemporanei, lo stile classico moderno è una tendenza relativamente nuova che ha già conquistato il cuore di molti. L’obbiettivo è quello di mantenere la stessa sensazione di eleganza del design classico, coniugandola con un tocco minimal composto da forme e linee semplici.

Nella scelta di una cucina classica moderna, è bene prendere in considerazione tre elementi.

  1. Le linee, pulite e semplici, tipiche dello stile modeno che si incontrano con le forme più tondeggianti e raffinate dello stile classico.
  2. I materiali: come visto precedentemente, una cucina classica predilige materiali robusti e di qualità, come il marmo e il legno. A questi si contrapporranno arredi moderni, tra cui mobili e tavoli lucidi o laccati.
  3. I colori, a quelli neutri dello stile classico, si uniscono tonalità decise dell’arredamento moderno, come il petrolio o il nero, da utilizzare per decorazioni, accessori e, perché no, elettrodomestici.

Vuoi dare un nuovo look alla tua cucina? Allora dai un’occhiata alla nostra sezione dedicata all'”Arredamento cucina“: abbiamo raccolto per te consigli e suggerimenti su colori, materiali e stili da cui prendere ispirazione.