Soggiorno con camino

La danza del fuoco che ipnotizza, il calore della fiamma che accarezza la pelle e scioglie le tensioni: il soggiorno con camino è la quintessenza del relax in versione invernale. Punto di aggregazione e simbolo di protezione e sicurezza, il camino dona un tocco elegante e lussuoso al living in ogni stagione dell’anno. Dal classico camino a legna al biocaminetto, scopri la tipologia più adatta per il tuo salotto e le scelte di arredo più indovinate.

Scegliere la tipologia di camino

Comunque lo si interpreti, il soggiorno con camino è un lusso. Declinabile in tanti modi, in base al gusto personale e alle caratteristiche del soggiorno da arredare: ecco le opzioni disponibili.

Caminetto a parete

Quando si progetta un soggiorno con camino, la scelta ricade generalmente sul caminetto a parete, la tipologia più diffusa in assoluto. Una soluzione classica, se il living non è particolarmente grande, è il camino angolare a legna o a pellet, un arredo salvaspazio facile da posizionare. A seconda dei casi, il camino può essere addossato alla parete, inserito a incasso a filo col muro, in un volume in cartongesso o in una boiserie in stile moderno o vintage.

Camino sospeso e direzionabile

Il camino sospeso è un piccolo capolavoro di design che impreziosisce gli ambienti in stile contemporaneo più esclusivi. Se sogni un soggiorno con camino sospeso – disponibile anche in versione rotante e azionabile a distanza – devi mettere in conto un budget adeguato. Questo tipo di arredo, inoltre, richiede grandi altezze e ampi spazi, anche per rispettare le distanze minime dal pavimento e dagli arredi infiammabili.

Camino bifacciale

Oltre a essere una soluzione pregiata dal punto di vista estetico, il camino bifaccialepuò essere utilizzato come elemento divisorio fra due ambienti, tipicamente fra il living e la sala da pranzo. Questo tipo di caminetto può essere installato al centro della stanza, all’interno di una parete o fungere da elemento di raccordo fra due ambienti diversi. La sua particolarità è di consentire la visione del fuoco su due o tre lati. Il design è generalmente caratterizzato da linee essenziali e pulite.

Abbinare il giusto arredamento

La tipologia di camino e il suo stile influenzano anche la scelta dei mobili. Il soggiorno con camino ideale è dominato da un grande divano con penisola, pouf e chaise longue, situato al centro della stanza e accostato a tavolini ed eleganti poltrone. Una configurazione di questo tipo richiede metrature generose, ma non è l’unica possibile. Se lo spazio è mini, puoi allestire il tuo angolo relax con un comodo divanetto vintage rivestito di morbidi cuscini, affiancato da un portariviste dove esporre i tuoi magazine preferiti. Anche una coppia di poltrone imbottite a orecchioni o bergere è perfetta per godersi il tepore del fuoco sorseggiando una tisana.

Se il tuo soggiorno è arredato in stile moderno, puoi decidere di affiancare la smart tv al caminetto o di posizionare lo schermo piatto sopra il braciere (a debita distanza ovviamente). Per rendere il tutto più accattivante, puoi inserire il camino in una parete attrezzata e circondare il fuoco di nicchie dove disporre libri, soprammobili e faretti a incasso. Volendo puoi optare anche per un camino con panca incorporata, ideale per ottimizzare la metratura senza rinunciare alla seduta.

Suggerimenti:

Un tocco personale con le decorazioni

Il soggiorno con camino è, per definizione, caldo e accogliente: grazie alle decorazioni puoi trasformare la stanza in uno spazio ancora più vivibile e, soprattutto, a misura del tuo stile. Per aggiungere un tocco ricercato, ad esempio, puoi arredare la mensola del camino con oggetti eleganti, come una coppia di portacandele in metallo o un orologio da tavolo antico. Anche un dipinto d’epoca, impreziosito da una cornice intagliata in legno, è un complemento d’arredo perfetto per ricreare un’atmosfera sofisticata.

Meno impegnativa la scelta delle decorazioni per un living minimalista. In questo caso, puoi puntare ad esempio su un portalegna da interno verticale, rotondo o semirotondo con telaio in metallo nero. Se il salotto è di ispirazione rustica – magari, con caminetto rivestito in pietra o sassi – puoi optare per le decorazioni in stile country chic, come un parascintille in ferro battuto. Lanterne e brocche zincate sono perfette per un caminetto con cornice bianca dall’anima shabby.

Suggerimenti:

Attenzione alle norme regionali

L’effetto estetico non è l’unico aspetto da considerare: per allestire il soggiorno con camino, infatti, dovrai tenere in conto anche gli eventuali vincoli tecnici. Ricordati, anzitutto, di verificare la possibilità di predisporre la canna fumaria per allontanare i prodotti di combustione e il fumo rilasciato dal caminetto. In molte zone, inoltre, è vietato l’uso dei classici camini a legna a causa delle emissioni di particolato prodotte. L’alternativa è installare un termocamino ad alta efficienza per aggirare le limitazioni. Mal che vada, se non puoi ricavare la canna fumaria puoi ripiegare su una stufa elettronica moderna, o installare un camino a combustione pulita come i biocaminetti a etanolo.

Se l’idea del camino non ti convince, nella nostra sezione dedicata al “Soggiorno” trovi altri consigli e suggerimenti per un living che si adatti al tuo stile e alle tue esigenze!

banner lifestyle