08.03.2021 Consegne regolari su tutto il territorio nazionale

Composizioni floreali fai da te

Avere dei fiori in casa mette di buonumore e porta in ogni ambiente un tocco glam e super chic. Oltre a essere una bellissima decorazione per qualsiasi stanza, i fiori sono ottimi alleati anche per le occasioni speciali. Ma perché non rendere compleanni, matrimoni, pranzi o cene importanti ancora più unici? Con le composizioni floreali fai da te puoi portare un tocco particolare e inconfondibile in qualunque occasione. Scopriamo insieme come realizzare delle bellissime composizioni floreali fatte in casa, capendo quali sono le più adatte a ogni tipo di evento.

Come fare composizioni floreali fai da te

Qualunque sia l’occasione, la scelta dei fiori da utilizzare nella tua composizione è fondamentale. Sicuramente saprai che ogni fiore ha uno o più significati, pertanto una composizione va ben studiata anche in questo senso, oltre che dal lato estetico. Un primo consiglio che vogliamo darti è quello di scegliere fiori di stagione, considera sempre la location nella quale andranno posizionati e il tipo di evento.

Vediamo alcuni punti fondamentali:

  1. Scegliere i fiori: freschi o finti?

    I fiori freschi sono decisamente affascinanti, soprattutto perché puoi seguire la loro fioritura, sentirne il profumo e vedere la vividezza dei colori. Se devi preparare una composizione che duri molto a lungo, puoi optare per fiori stabilizzati o fiori artificiali, scegliendo questi ultimi con molta cura, per fare sì che sembrino veri.

  2. Decidere la forma della composizione

    La forma più usata per i mazzi di fiori è sicuramente quella ad emisfero; ci sono però anche altre forme allo stesso modo eleganti da tenere in considerazione. Tra queste ricordiamo il bouquet a cascata, la forma a goccia con base rotonda, e il bastoncino di fiori con forma allungata e gambo lungo.

  3. Preparare i materiali

    Altro aspetto da non trascurare è la scelta dei materiali. Seleziona tutto ciò che ti serve: dal contenitore alla spugna, senza dimenticare spago, nastri e carte decorative.

  4. Realizzare la composizione

    Ora non ti resta che metterti all’opera! Prendi i fiori e tagliali tutti alla stessa lunghezza, libera i gambi da eventuali foglie e spine, conferisci la forma che preferisci e aggiungi rami e foglie decorative in modo proporzionato, per un aspetto pieno e abbondante. Puoi partire da un fiore centrale e infilzare altri fiori verso il basso, inserendo gli elementi a spirale lungo i quattro lati. Ricorda sempre che i fiori più grandi a cui vuoi dare importanza vanno posizionati al centro della tua creazione. La tua composizione è pronta!

A ogni evento la sua decorazione

Evento speciale in vista? Hai mai pensato di realizzare una composizione floreale fai da te? Vedrai che l’effetto finale sarà stupefacente e l’intera preparazione un momento divertente e super creativo. Ogni evento vuole la sua decorazione: come fare a scegliere quella giusta? Vediamo insieme i fiori giusti per ogni occasione!

Fiori per battesimo

Colori di partenza: rosa, azzurro o bianco. La scelta delle ortensie per le tue composizioni floreali è sicuramente la scelta giusta perché grazie alle sfumature di colore in commercio potrai avere delle grandi macchie di colore d’effetto. Altri fiori che puoi prendere in considerazione sono le rose, le margherite e le gerbere. Ricorda che con i fiori bianchi riesci a donare un po’ di candore alle composizioni.

Composizione di fiori per anniversario di matrimonio

Un po’ come per il matrimonio in cui la scelta dei fiori è determinante per creare tutto il contesto e abbellire in modo adeguato il banchetto, così anche per l’anniversario di matrimonio la scelta dei fiori è determinante. Parti sempre vedendo su siti specifici alcune idee e proposte che si sposino con il tuo gusto e quello del partner. Prendi qualche fiore di stagione, dai colori eleganti e raffinati, decora con del tulle e delle perle per impreziosire e dare luce all’intera composizione.

Composizione floreale per laurea

Parola d’ordine: rosso. Per una composizione, con cui andrai sul sicuro, puoi optare per delle rose, dei tulipani o delle peonie rigorosamente rossi. Anche se molte università in realtà hanno dei colori ben specifici, una composizione in rosso è sempre super gradita.

Consigli per una composizione unica e speciale

I consigli che un po’ ti abbiamo già accennato sono: prediligi i fiori freschi e stagionali, bilancia i fiori con la giusta quantità di “verde”, scegli il vaso adeguato o delle soluzioni creative in stile con l’evento e trai ispirazione da foto e riviste. Ricordati sempre di pensare a chi è rivolta la composizione e se i fiori che andrai a scegliere sono adeguati all’occasione.

Vediamo ora qualche idea creativa e originale. Se vuoi creare dei centrotavola particolari puoi scegliere dei fiori tipo margherite o gerbere e immergere solo il fiore in un’ampolla d’acqua o in un bicchiere capiente insieme a qualche candela. Se vuoi optare per delle composizioni in vaso semplici ma d’effetto, scegli dei fiori tra i colori caldi o tra i colori più freddi senza cadere nella tentazione di abbinarli senza alcun senso. Oltre al vaso tieni in considerazione anche annaffiatoi in latta, vecchie teiere o sacchetti di carta: avrai un effetto ricercato e super glam.

Suggerimenti:

Sei alla ricerca di altre idee decorative con i fiori? Leggi i nostri consigli in “Decorazioni floreali” e lasciati ispirare!

banner decorazioni