Iscriviti per scoprire tutti i brand a -70%

Calendario avvento fai da te

Se c’è una cosa che ci fa entrare passo passo nello spirito del Natale è il Calendario dell’Avvento, una delle decorazioni natalizie per eccellenza, con le sue caselline da aprire ogni giorno aspettando il 25 dicembre. Oggi ti suggeriamo quattro modi per creare il tuo Calendario dell’Avvento fai-da-te, che puoi preparare senza difficoltà anche insieme ai bambini!

4 Calendari dell’Avvento originali

I nostri consigli per realizzare un Calendario dell’Avvento personalizzato sono davvero semplici e alla portata di tutti: abbiamo scelto di usare solo materiali di recupero che abbiamo tutti a casa, o che puoi reperire facilmente nei negozi.

1. Calendario dell’Avvento con i bicchieri di carta

Per questo Calendario ti serviranno:

  • colla a caldo
  • un lungo nastro da fiocchi verde
  • 25 bicchierini di carta marroni
  • 25 mollette natalizie, pompon o ciondoli rossi
  • cartoncini colorati rossi, marroni e bianchi

Disegna e ritaglia con i cartoncini gli elementi per creare delle renne: le corna, gli occhietti e il muso, e incollali sui bicchierini. Incolla anche il pompon per il naso. Incolla su ogni molletta un cerchio di cartoncino bianco con i numeri dei giorni, appendi i bicchieri al nastro con le mollette e riempili con le sorprese che hai scelto per i tuoi bambini.

2. Calendario dell’Avvento con le buste del pane

Ancora più semplice del precedente, ma dall’effetto molto elegante, il calendario con le buste del pane è una versione che ben si affianca a un albero di Natale shabby e a decorazioni fai da te con elementi di riciclo creativo.

Qui è sufficiente avere 25 sacchetti del pane, su cui scriverai i numeri dei giorni, poi li appenderai con delle mollette tono su tono, o rosse, a un filo di spago o di corda. Puoi realizzare una versione da tavolo mettendo le buste all’interno di un cestino o di una cassetta della frutta sbiancata. Posiziona le prime da pescare davanti alle altre.

3. Calendario dell’Avvento con i calzini natalizi

Una mezza via tra il Calendario dell’Avvento e la calza della befana è la versione fatta con 25 calzini natalizi. Se hai un bimbo grande, puoi usare i suoi calzini di quand’era neonato, per renderlo ancora più tenero e personale. Puoi anche creare una giostrina, legando i calzini a una corona con dei nastrini (comprane una di quelle che servono di solito come base per le ghirlande), e appendendola con un nastro rosso al lampadario.

4. Calendario dell’Avvento con una gruccia

Per questo Calendario dell’Avvento ti serviranno: una gruccia di legno, nastro rosso, una piccola decorazione natalizia, colla a caldo, gancetti, colori acrilici e vernice protettiva.

Dipingi la gruccia del tuo colore natalizio preferito (verde, bianco, ma anche azzurro), poi fissala con la vernice. Avvita 25 gancetti alla gruccia e appendi nastri di diverse lunghezze. Incolla al centro della gruccia una decorazione natalizia: un piccolo ramo d’abete o con bacche rosse, una foglia di pungitopo. Ora lega dei pacchettini con le 25 sorprese ai nastrini, e il tuo Calendario vintage è pronto!

Cosa metterci dentro?

Se questo Natale vuoi trovare alternative alle caramelle e alla cioccolata industriale, perché vuoi evitare che i tuoi bambini mangino troppe schifezze, e allo stesso tempo fare loro dei piccoli regali, ecco cosa puoi mettere nel Calendario dell’Avvento:

  • Al bimbo che ama disegnare puoi comprare pennarelli, colori da dita, sticker per la cameretta, gessetti, timbrini;
  • Se vuoi fare delle sorprese a tema musicale metti nel Calendario delle piccole maracas, tamburelli, un’armonica, delle nacchere;
  • Per il bambino che ama fare esperimenti compra lenti d’ingrandimento, mini-puzzle, semini per l’orto, giochi di carte adatti alla sua età;
  • Altre idee per il Calendario di Natale? Uno yo-yo, una trottola, bolle di sapone, elastici colorati, perline per fare i braccialetti, macchinine…

Biscotti per il Calendario dell’Avvento

Se vuoi comunque regalare dei dolcetti, ecco la nostra ricetta per biscottini natalizi gustosi: gli omini di frolla al cacao e nocciole.

Ti serviranno:

  • 250 grammi di farina semintegrale
  • 150 grammi di burro
  • 2 grammi di cacao amaro in polvere
  • 80 grammi di nocciole tostate
  • 120 grammi di zucchero di canna
  • 1 uovo
  • un pizzico di sale

Frulla le nocciole nel mixer, setaccia la farina con il cacao e aggiungi lo zucchero, un pizzico di sale e la farina di nocciole. Impasta con il burro freddo tagliato a pezzetti e amalgama gli ingredienti. Unisci l’uovo, impasta e forma una palla, che lascerai riposare in frigo coperta da una pellicola per almeno un’ora. Stendi la frolla molto sottile e ritaglia i biscotti con gli stampini a forma di omino, decorali con gocce di cioccolato, codette, palline di zucchero. Cuoci in forno a 180° per 10 minuti.

Altre idee per decorazioni fai-da-te, lavoretti per i bambini e consigli per feste divertenti, eleganti e green? Li trovi tutti nella sezione dedicata al Natale!

banner decorazioni