idee cene estive

Non fa mai troppo caldo per cucinare, soprattutto se si scelgono ricette che permettono di non sostare troppo tempo davanti ai fornelli. L’estate è la stagione della convivialità e sono tantissimi gli ingredienti che è possibile sfruttare per dar vita a piatti freschi e gustosi. Se stai cercando un po’ di idee per le tue cene estive sei arrivato nel posto giusto: stiamo per rivelarti sfiziose preparazioni gourmet che, stanne certo, sono perfette anche per i palati più esigenti.

Parola d’ordine: stagionalità

Comincia a fare la lista della spesa prediligendo senza indugi gli ingredienti di stagione: la frutta e le verdure estive sono infatti perfette per fare il pieno di tutte le sostanze benefiche che ti aiuteranno ad affrontare al meglio il caldo e l’afa. Non dimenticare, inoltre, che acquistare prodotti di stagione consente di accorciare la filiera agroalimentare facendo del bene al Pianeta.

Per fortuna l’estate non è una stagione di rinunce, anzi: la natura ci regala ingredienti pieni di gusto e colore. Dai peperoni alle melanzane, dai fagiolini alle zucchine, rispondono all’appello anche tantissime varietà di insalate e verdure a foglia verde come gli spinaci e la bietola. E per rinfrescare i piatti? Usa la menta e farai un figurone!

Cosa e quanto mangiare a cena

Le buone abitudini a tavola non dipendono solo da ingredienti e condimenti. Anche quantità e orari sono importanti, soprattutto a cena. E se tradizionalmente la sera rappresenta il momento ideale per ritrovarsi con amici e famiglia intorno a una tavola imbandita, è comunque importante non esagerare per evitare di andare a dormire troppo appesantiti. Quanto agli orari, poi, gli esperti raccomandano di non mangiare troppo tardi e di attendere almeno due ore prima di coricarsi: in questo modo eviterai cattiva digestione o eccessivo gonfiore il mattino successivo. 

Questo non significa vivere il momento della cena come una rinuncia. Anzi, coniugare gusto e salute è possibile. Come? Opta per condimenti vegetali come l’olio EVO ed evita burro e panna. Quanto alla cottura, evita di friggere gli alimenti e anzi scegli metodi che rendono i cibi più digeribili. Se mangi carne e prodotti derivati lascia i tagli più grassi e pesanti per il pranzo, evitando allo stesso modo gli insaccati. Cosa mangiare a cena, quindi? Via libera a verdure (quelle a foglia verde conciliano il sonno), pesce, legumi e cereali preferibilmente integrali. Un ultimo consiglio: se sai di non digerire bene un determinato alimento, evitalo di sera così da non rischiare di portartelo dietro per tutta la notte. Vediamo allora qualche idea per le tue cene estive.

Gli indispensabili per le tue ricette:

Ricette per le cene estive

Unisci la ricchezza degli ingredienti di stagione alla tua creatività per portare in tavola piatti leggeri ma sfiziosi. E non scoraggiarti se sei a corto di inventiva o se pensi di non essere un mago ai fornelli. Abbiamo raccolto tante idee per cene estive da leccarsi i baffi. Da solo o in compagnia, prendi spunto dalle nostre ricette e personalizzale per renderle tue.

Tartare di salmone, avocado e pistacchi

Un piatto che coniuga velocità, gusto e impiattamento scenografico. Con una tartare farai sempre bella figura, soprattutto se la arricchirai con ingredienti altrettanto sfiziosi. Trita finemente il filetto di salmone (rigorosamente abbattuto) e, in una ciotola, aggiungi sale, pepe, la buccia di un lime non trattato, la polpa grattugiata dello zenzero e un goccio di aceto di riso. Mescola e lascia da parte per preparare la base di avocado. Privalo della buccia e condiscilo con olio, sale e il succo del lime. Sminuzzalo con l’aiuto di una forchetta. Ora impiatta con l’ausilio di un coppapasta: alla base di avocado seguirà la tartare di salmone, che potrai poi spolverare con la granella di pistacchi. Un piatto buono e scenografico.

Involtini di zucchine e tonno

Ecco un’idea finger food per una cena estiva a buffet. Taglia le zucchine (per il lato lungo) e grigliale da entrambi i lati. Nel frattempo fai cuocere altre zucchine in padella con un po’ di aglio e un goccio d’olio: ti serviranno per il ripieno, a cui dovrai aggiungere il tonno, qualche acciuga, le uova e il parmigiano grattugiato. La farcitura e le zucchine grigliate daranno vita tanti rotolini che termineranno la loro cottura in forno per circa 15 minuti. Sono ottimi sia caldi che freddi!

Torta salata con pomodorini

Il forno è già acceso? Bene! Approfittane per preparare una gustosa torta salata alla caprese con tanti pomodori di stagione. Taglia i pomodorini a rondelle e la mozzarella a fette sottili. Fodera una teglia da forno con la pasta sfoglia e procedi facendo uno strato di pomodorini (precedentemente conditi con sale, pepe, origano e basilico) e uno strato di mozzarella. Termina gli strati con i pomodorini, aggiungi un filo d’olio e metti la teglia in forno già caldo per circa 40 minuti. Ecco un piatto che mangerai anche con gli occhi!

Gazpacho

Esiste forse una ricetta più estiva del gazpacho spagnolo? Perfetto come fresco antipasto, è davvero facilissimo e veloce da preparare in casa perché ti basterà frullare insieme tutti gli ingredienti. Usa pomodori rossi (precedentemente pelati e privati dei semi), peperoni verdi e rossi, cetrioli (senza la buccia) e una cipolla rossa per dar vita a una crema fresca e colorata. Guarnisci con fettine degli stessi ingredienti e un po’ di pane raffermo, condisci con sale, pepe e un filo d’olio e il gioco è fatto!

Bruschette tuttigusti

La varietà degli ingredienti estivi in tante bruschette multicolore. Sono belle da vedere e soprattutto sfiziose da addentare. Da quelle classiche con cubetti di pomodoro, aglio olio e basilico a quelle più sfiziose con hummus, polpo e menta, non mancheranno neanche quelle ipercolorate a base di crema di peperoni. E per aggiungere un gusto più intenso alla tua tavola, non dimenticare le bruschette con acciughe e burrata, che faranno gola ai palati più raffinati.

Crema veloce al caffè

E per terminare in bellezza, ecco una crema morbida e gustosa con cui potrai sostituire la classica tazzina di caffè caldo. Unisci caffè solubile, zucchero a velo e acqua molto fredda. Monta gli ingredienti con le fruste elettriche fino a ottenere una crema morbida e spumosa. Sembra incredibile, ma montandola a lungo non ci sarà bisogno di usare panna o uova! Se la prepari in anticipo, ricorda di conservarla in frigorifero.

Se stai cercando altri suggerimenti a tema ti invitiamo a dare un’occhiata alla sezione “Alimentazione”, dove troverai tanti consigli per la tua tavola estiva.

banner guide e consigli