vellutate primaverili

Adoriamo le vellutate di verdure in tutte le stagioni perché sono piatti semplicissimi ma gustosi e ricchi di proprietà benefiche per la nostra salute. Per prepararle ti servirà un frullino a immersione e, per velocizzare la ricetta, puoi usare la pentola a pressione, altrimenti va bene qualunque pentola capiente, devi semplicemente raddoppiare i tempi di cottura. In questa pagina abbiamo individuato 5 vellutate primaverili una più golosa dell’altra: sono un ottimo primo piatto per la cena ma possono essere consumate in pausa pranzo per stare leggeri facendo un bel carico di vitamine. Un consiglio salva tempo: quando prepari la tua vellutata primaverile, fanne in abbondanza! La puoi surgelare già suddivisa in monoporzioni pronte per quando non hai tempo o voglia di cucinare.

Verdure di stagione per cucinare le tue vellutate primaverili

Anche per le vellutate, come per tutte le altre preparazioni, il nostro consiglio è di usare sempre ingredienti di stagione nostrani perché sono più ricchi di qualità nutritive e perché, in questo modo, contribuiamo attivamente al sostegno delle produzioni locali. In Primavera la natura ci regala tantissime primizie così belle e invitanti che ci viene subito voglia di metterci il grembiule e cominciare a spadellare. Di seguito trovi 5 ricette che hanno come protagonisti vegetali primaverili, cominciando da un grande classico di stagione: la vellutata di asparagi.

1. Vellutata di asparagi

Fai il pieno di potassio, vitamina C e aspargina, l’amminoacido che dona proprietà diuretiche agli asparagi, con questa deliziosa vellutata primaverile.

Ingredienti:

  • 500 gr di asparagi freschi
  • 2 patate
  • 1 cipolla
  • 100 ml di panna da cucina
  • 200 ml di brodo vegetale

Pulisci gli asparagi eliminando la parte più dura e togliendo i filamenti della parete esterna. Tagliali a rondelle. Pela e taglia a cubetti le patate. Prepara un fondo soffriggendo la cipolla, fai rosolare asparagi e patate per un paio di minuti e aggiungi il brodo. Fai cuocere in pentola a pressione per 10 minuti dal fischio. Aggiungi la panna e cuoci per altri 10 minuti. Frulla e servi.

2. Vellutata di zucchine

Ricche di potassio e dal leggero potere lassativo, le zucchine sono un ottimo alleato per chi ha cominciato una dieta detox in quanto leggerissime e con un bassissimo apporto di calorie. Prepara questa vellutata primaverile alla quale abbiamo aggiunto un tocco un po’ etnico.

Ingredienti:

  • 500 gr di zucchine novelle
  • 1 cipolla
  • 1 patata
  • 250 ml di brodo vegetale
  • zenzero fresco
  • 150 gr di formaggio fresco spalmabile

Lava le zucchine, tagliale a rondelle e fai soffriggere con la cipolla e la patata tagliata a cubetti. Fai cuocere in pentola a pressione con il brodo per 20 minuti dal fischio, aggiungi il formaggio spalmabile e una grattugiata di zenzero, aggiusta di sale e pepe, frulla e servi con dei crostini di pane.

3. Vellutata di pisellini

Come tutti i legumi, anche i piselli sono ricchi di fibre e proteine, contribuiscono quindi a creare un senso di sazietà e sono un ottimo alleato che chi vuole tenere il peso sotto controllo. Con questa vellutata primaverile avrai un piatto nutriente dal sapore delicato al quale abbiamo voluto aggiungere un tocco croccante.

Ingredienti:

  • 500 gr di piselli freschi
  • 1 cipolla
  • 1 patata
  • 250 ml di brodo vegetale
  • Mandorle in scaglie

Taglia sottilmente la cipolla e falla imbiondire direttamente nella pentola a pressione. Aggiungi i piselli e fai insaporire per qualche minuto insieme alla patata tagliata a cubetti. Aggiungi il brodo e cuoci per 20 minuti a partire dal fischio. Frulla e decora il piatto con le mandorle in scaglie prima di servire.

4. Vellutata di cicorie

Dal gusto amarognolo e deciso, la cicoria è un vegetale ricchissimo di sali minerali (ferro, potassio e calcio in particolare), fibre, vitamina C e vitamina E. La ricetta di questa vellutata primaverile è velocissima e fa benissimo.

Ingredienti:

  • 500 gr di cicoria lessa
  • 2 spicchi d’aglio rosso
  • Acqua qb
  • Sale
  • Pepe

Metti l’aglio in una padella ampia con qualche cucchiaio di olio EVO e lascia sfrigolare. Facendo attenzione agli schizzi, aggiungi la cicoria che avrai precedentemente fatto scolare in uno scolapasta. Fai insaporire sulla fiamma media, aggiusta di sale e pepe. Trasferisci la cicoria in un mixer o nel bicchiere del frullino a immersine e frulla aggiungendo la quantità d’acqua che ti serve per la densità desiderata. Servi con crostone di pane abbrustolito. Questa vellutata è buona sia calda che fredda!

5. Mix di verdure primaverili

Per questa vellutata primaverile ricca ti servono i seguenti

Ingredienti:

  • 250 gr di zucchine
  • 150 gr di lattuga
  • 200 gr di piselli
  • 60 gr di taccole
  • 1 scalogno
  • Brodo vegetale qb
  • 40 gr di farina
  • 40 gr di burro

Sciogli il burro e aggiungi la farina mescolando con una frusta. Aggiungi il brodo caldo a filo, mescolando per non creare grumi. Ora metti nel brodo tutte le verdure tagliate a cubetti, compreso lo scalogno, e fai bollire per una ventina di minuti. Frulla e servi con i crostini.

Tra tutte le stagioni, la primavera è quella che più ci stimola alle novità. Per questo abbiamo voluto creare pagine di idee e spunti per ravvivare la tua creatività in cucina, nel fai da te e per organizzare week end rilassanti. Clicca sul nostro link dedicato a “Cosa fare in primavera” per tutti gli spunti su questa stagione ricca di bellezza e ottimismo.

Gli indispensabili per preparare le tue vellutate: