Iscriviti per scoprire tutti i brand a -70%

Bagno con vasca da bagno bianca, spazzola, stracci e asciugamani

Dopo una giornata di lavoro stressante vogliamo semplicemente rilassarci a casa e goderci la pace e la tranquillità. Basta passare un po’ di tempo nella vasca da bagno! Con un bagno caldo possiamo rilassarci con la nostra serie tv preferita o con un libro. Ma anche la più rilassante spa fatta in casa finisce… e poi? Ci sono depositi e macchie dopo il bagno? La pulizia della vasca da bagno probabilmente non fa parte di una serata rilassante. Ma bisogna pulirla!

Affinché tu possa avere la questa parte un po’ noiosa alle spalle il più velocemente possibile, abbiamo raccolto preziosi consigli per te!

Vasca e doccia pulite

A nessuno piace pulire una vasca da bagno. A volte preferiamo pensarci due volte prima di fare un bagno caldo. I bordi di sporco ostinato o lo scarico di una vasca da bagno intasato sono decisamente poco attraenti. Pulire i giunti, gli scarichi e l’acciaio inossidabile – non appena avrai rimosso i depositi, la tua grande vasca da bagno finalmente risplenderà di nuovo! La prima cosa da considerare è di che materiale è fatta la vasca da bagno.

Pulizia della vasca da bagno in acrilico

Risciacqua sempre la vasca in acrilico con acqua calda dopo ogni bagno e asciuga la superficie con un panno di cotone. Le vasche da bagno in acrilico sono resistenti a molti tipi di sporco. Spesso per la pulizia è sufficiente una semplice passata con un panno morbido o una spugna.

Ma attenzione: la superficie delle vasche in acrilico è molto sensibile ai graffi e ai danni. Pertanto, si prega di non utilizzare spugne abrasiva, panni ruvidi o detergenti graffianti! In caso contrario, possono verificarsi facilmente graffi microscopici, nei quali possono depositarsi sporco e residui di calcare.

Pulizia della vasca smaltata

Anche se le vasche da bagno in smalto sono relativamente resistenti ai graffi, non usare spugne o spazzole troppo ruvide per la pulizia. Se dovessi notare un o due graffi, acquista in negozi specializzati una speciale pasta abrasiva adatta a vasche da bagno in acciaio smaltato. Pulisci la vasca da bagno in smalto in modo particolarmente delicato con dello shampoo. Le macchie ostinate e i bordi possono essere rimossi con un sapone leggero. Anche qui si dovrebbe risciacquare accuratamente la vasca con acqua calda dopo ogni utilizzo.

Pulizia della vasca da bagno in plastica

Una vasca in plastica deve essere pulita esattamente come una vasca in acrilico, poiché l’acrilico sanitario appartiene alla plastica. Se non sai di quale materiale è fatta la tua vasca da bagno, puoi scoprirlo con un magnete o mediante tatto. Una vasca da bagno in plastica è calda, ha un suono diverso da una vasca da bagno in acciaio smaltato ed è molto più delicata.

Ecco perché questo vale anche in questo caso: utilizzare solo panni morbidi e spugne e non utilizzare detergenti aggressivi. Un detergente e un panno in microfibra sono perfettamente sufficienti!

I migliori rimedi casalinghi per pulire la vasca da bagno

Ti fa sentire meglio: rimedi domestici rispettosi dell’ambiente! È sempre meglio fare a meno degli agenti chimici. Quindi, perché non provare semplici rimedi domestici che probabilmente hai già a casa? Ti diremo cosa è utile per una pulizia della vasca da bagno perfetta.

Pulizia della vasca da bagno con detersivo in polvere

La pulizia con detersivo in polvere è molto semplice:

  1. Versane un po’ nella vasca da bagno.
  2. Strofina delicatamente con una spugna umida.
  3. Lascia che faccia effetto e poi risciacqua!

Pulire la vasca da bagno con lievito o bicarbonato di sodio

Come per molti tessuti, il lievito in polvere contenente bicarbonato di sodio o il bicarbonato di sodio puro è un detergente fantastico. Il trattamento è molto semplice:

  1. Cospargi il lievito o il bicarbonato di sodio nella vasca da bagno umida.
  2. Lascia che faccia effetto per una notte.
  3. Risciacqua abbondantemente e pulisci con una spugna morbida se necessario.

Suggerimento: la soda può anche essere mescolata con un po’ di aceto di mele – questo rimuove direttamente il calcare e aumenta l’effetto.

Pulire la vasca da bagno con aceto e limone

Alcune macchie scompaiono solo con elementi acidi. L’aceto con un po’ di sale è utile anche per le macchie gialle causate da oli da bagno e simili. Inoltre, aceto e limone sono una vera e propria cura miracolosa contro la ruggine e le macchie di calcare:

  1. Applica sulle superfici da trattare acido citrico o aceto leggermente diluito.
  2. Lascia che faccia effetto per circa 20 minuti.
  3. Sciacqua bene e strofina con un panno o una spugna morbida.

Latticello per una lucentezza perfetta

La vasca da bagno è pulita, ma ti manca quel bagliore che tanto desideri? E’ così che funziona con il latticello:

  1. Distribuisci il latticello su tutta la vasca da bagno, utilizzando, se necessario, un panno.
  2. Lascia agire per circa 30 – 60 minuti.
  3. Basta risciacquare accuratamente la vasca da bagno – fatto!

Come pulire correttamente le guarnizioni

Dopo il bagno, non solo si dovrebbe pulire correttamente la vasca da bagno, ma anche le guarnizioni! Questo passo è spesso dimenticato, ma è essenziale. Naturalmente, non è necessario pulire le guarnizioni dopo ogni bagno, ma a intervalli regolari si dovrebbero usare panni per la pulizia e simili.

Il commercio specializzato offre detergenti extra per le guarnizioni. Vengono miscelati con additivi basici e a scioglimento dei grassi e vengono applicati sugli spazi tra le piastrelle. Ma si possono ottenere buoni risultati anche con un buon pulitore a vapore. Il vapore caldo scioglie la contaminazione, che può essere così facilmente eliminata.

L’uso delle gomme per la pulizia, invece, è un po’ più lungo e laborioso. È così che si strofina la sporcizia dalla giuntura, per così dire. Un rimedio domestico collaudato è il brillantante della lavastoviglie. Si applica semplicemente con uno spazzolino da denti e poi risciacquato con acqua pulita. Perfetto per le piastrelle calcificate!

Come pulire correttamente la vasca da bagno e lo scarico della doccia

Dopo ogni bagno, la schiuma da bagno, le i residui di pelle e i peli scorrono attraverso lo scarico. Anche se la maggior parte dell’acqua del bagno viene scaricata nella rete fognaria, parte dei residui si accumulano ancora nello scarico della vasca. Lo stesso vale per la doccia! In questo modo non solo si dovrebbe pulire accuratamente la vasca da bagno e la doccia, ma anche il tubo di scarico.

Se l’acqua nello scarico è solo leggermente ostruita, una miscela di aceto e lievito spesso aiuta. Metti entrambi nel tubo di scarico e attendi 20 minuti. Quindi risciacqua con acqua calda e lo scarico dovrebbe essere di nuovo pulito.

Prevenire è meglio che curare: così la vasca da bagno non si intasa

Per evitare che la vasca da bagno si ostruisca, è necessario pulire regolarmente lo scarico della doccia e prendere delle precauzioni. Questo è l’unico modo per evitare che i capelli e altri scarti entrino nello scarico e vi rimangano bloccati. Al fine di mantenere i capelli e lo sporco lontano dal tubo di scarico, si dovrebbe mettere un filtro sullo scarico ogni volta che si fa la doccia. Poi pulirlo dopo ogni doccia.

Suggerimento extra: tieni regolarmente per alcuni minuti il getto d’acqua calda della doccia a mano sullo scarico. Il calore riduce la possibilità che i capelli e i residui di shampoo aderiscano.

Perfect Spa Day – con i prodotti giusti, la tua vasca da bagno sarà il tuo posto preferito

Anche se la pulizia della vasca da bagno è spesso fastidiosa, non vogliamo comunque fare a meno di un bagno caldo. Per trasformare la tua vasca da bagno nel tuo luogo preferito, dovresti trasformare il tuo bagno in un’oasi di benessere. Puoi trovare i prodotti giusti nel negozio online WestwingNow. Ti auguriamo tanto divertimento e naturalmente tanto relax!