Iscriviti per scoprire tutti i brand a -70%

come incartare un regalo

I doni ben impacchettati dimostrano al destinatario tutta l’attenzione e l’affetto con cui sono stati preparati. Se nastri e carta non sono il tuo forte e non sai mai come incartare un regalo, non ti preoccupare: abbiamo raccolto tanti consigli utili per trasformare ogni piccolo pensiero in un capolavoro. Grazie alla nostra guida potrai realizzare le tue confezioni in modo semplice e veloce, usando un po’ di sana creatività. Buon divertimento!

Partiamo dalle basi

Come ogni progetto artigianale, anche per realizzare un pacco regalo c’è bisogno di alcuni materiali di base. A seconda dell’occasione per cui dovrai fare un regalo, avrai bisogno di una bella scatola che lo contenga.

Come ogni progetto artigianale, anche per realizzare un pacco regalo c’è bisogno di alcuni materiali. Carta da regalo colorata, carta velina e cartoncino leggero sono perfetti, ma anche una scatola bianca può andare bene per chi è alle prime armi. Poi puoi sempre decorarla con vernice, glitter o feltro. E non dimenticare nastro adesivo, fiocchi, nastrini e fili colorati. Se non sai come incartare un regalo di forma quadrata o rettangolare, basta seguire alcuni semplici passi.

  • Sembrerà banale, ma prima di iniziare ricordati di togliere l’etichetta del prezzo o di coprirlo con un piccolo adesivo o una penna nera.
  • Se usi un foglio di carta da regalo, stendilo su un piano o sul pavimento e appoggia sopra il dono capovolto.
  • Usando un righello, segna le linee dove tagliare la carta con un paio di forbici: ricordati che devi coprire tutta la superficie e che ti devono avanzare almeno due o tre centimetri per fissare con il nastro.
  • Ripiega i due lati lunghi, in modo che siano ben aderenti al dono, e fissali uno sopra l’altro con il nastro adesivo. Per un risultato impeccabile, usa quello biadesivo, che risulterà invisibile.
  • Passa alle due estremità: dovrai solo piegare gli angoli, per formare due triangoli, e applicare il nastro adesivo per bloccarli.
  • Per completare il dono, usa una coccarda già pronta. In alternativa, prendi un nastrino della lunghezza doppia rispetto alle dimensioni del regalo, fallo passare sotto il pacchetto e incrocialo sopra; tieni un lembo fermo e fai passare l’altro dal lato opposto, fino a formare una croce sopra e sotto. Chiudi con un doppio nodo e arriccia il nastro usando la lama delle forbici oppure fai un fiocchetto, nel caso in cui il nastro sia in stoffa. E non dimenticare l’etichetta con gli auguri!

Come incartare un regalo in modo diverso

Se l’oggetto ha una forma particolare o se vuoi metterti alla prova con qualcosa che attiri l’attenzione, opta per qualcosa di creativo.

  1. Confezione a caramella

    Per incartare bottiglie, vasi e flaconi, avvolgili prima in un paio di foglio di carta velina, per proteggerli. Taglia, avvolgi e fissa anche la carta da regalo, lasciando i bordi più lunghi. A questo punto chiudi ogni lato annodando il nastro per creare l’effetto a caramella.

  2. Il metodo giapponese

    In Giappone la confezione conta tanto quanto il dono ed è considerata una vera e propria arte. Hai mai sentito parlare di Furoshiki? Si tratta di un’antica tecnica che spiega come incartare un regalo usando la stoffa. Il procedimento base è molto semplice: basta usare un drappo o un foulard quadrato di stoffa colorata, che potrà essere poi riutilizzato dal destinatario, e semplicemente annodare i lembi sulla parte superiore dell’oggetto.

  3. Scatole giocose per i bambini

    Fare una scatola regalo è una cosa davvero bella che puoi fare insieme ai tuoi figli. Particolarmente carine e facili da realizzare per i bambini sono piccole scatole a forma di elefante. Devi semplicemente avere scatole in tinta unita in formato rettangolare e un palloncino. Tutto ciò che devi fare è attaccare il palloncino sgonfio sul coperchio della scatola insieme ai tuoi bambini e poi utilizzare un pennarello nero per disegnare le orecchie dell’elefante. La simpatica decorazione per la tua confezione regalo è pronta!

Come incartare i regali senza carta

Se hai finito la classica carta colorata e i nastrini, niente paura: scopri come incartare un regalo usando semplicemente quello che trovi in casa.

Pacchetto con carta da giornale

Se, come succede spesso, sei a corto di carta da regalo, utilizza dei vecchi giornali. Ti serviranno due pagine intere (sceglile anche in base al contenuto e alle foto), uno spago sottile e alcuni rametti di fiori, come rosa canina o gelsomino. Cerca di non “stropicciare” troppo la carta, poi confeziona il regalo e, usando lo spago, fai un nastro e infila il rametto a scopo decorativo.

Pacchetto con carta da imballaggio

Puoi fare lo stesso con la carta da imballaggio, uno spago leggermente più spesso rispetto a quello usato in precedenza, della vernice spray oro e rami di eucalipto. Se non riesci a trovare questo tipo di arbusto dal fiorista, puoi sostituirlo con altri rami presi dalle piante in giardino o sul balcone. Per prima cosa vernicia con spray d’oro i rami e le foglie di eucalipto. Una volta fatto, aspetta un paio d’ore, fino a quando la vernice sarà asciutta. In seguito avvolgi il regalo nella carta da imballaggio, lega lo spago a croce e, prima di fare il nodo, inserisci i ramoscelli.

Sei alla ricerca del regalo perfetto per ogni occasione? Iscriviti a Westwing e scopri tante idee geniali!

banner guide e consigli