Iscriviti per scoprire tutti i brand a -70%

Iscriviti per scoprire tutti i brand a -70%

Postazione PC con cavi nascosti

Hai appena installato la tua nuova televisione in casa. Ti siedi sulla tua poltrona preferita e non vedi l’ora di goderti quel film che stavi aspettando con impazienza. Eppure c’è qualcosa che ti disturba a tal punto che proprio non riesci a concentrarti. È il cavo, che dalla TV arriva alla presa. Necessario certo, ma così anti estetico che proprio non riesci a sopportarlo. Niente paura, perché con questa semplice guida ti daremo qualche utile consiglio su come puoi nascondere cavi un po’ troppo ingombranti. Come vedrai, ci sono dei simpatici trucchi anche molto originali per camuffarli. Con questi consigli nascondere quei fastidiosi cavi sarà non solo divertente, ma potrai diventare un vero artista del design, perché come diceva Oscar Wilde: ‘Nessun grande artista vede mai le cose come realmente sono‘.

Nascondere cavi dalla parete: i consigli più tecnici

Questa guida è articolata in due sezioni. Nella prima parte, che è quella che stai leggendo adesso, ti spiegheremo come nascondere i cavi in modo professionale e anonimo, in modo che non si vedano. Quindi potrai applicare questi consigli in tutte le stanze, anche in quelle nelle quali magari l’estetica non è necessaria. Il tuo studio ad esempio, o la camera da letto, oppure un ufficio; insomma tutti quegli ambienti che non sono aperti ai tuoi ospiti e per i quali non ritieni necessario intervenire in maniera ‘artistica’. Se invece tu stesso non sopporti la vista di quei fili ma nello stesso tempo vuoi uno spunto di design, ti daremo dei consigli nella sezione successiva con i quali potrai arredare e creare mentre copri.

A cosa servono tutti i cavi

I televisori moderni sono super accessoriati e quindi di conseguenza il numero di cavi che vi fuoriescono aumentano sempre più. Non solo quindi il collegamento diretto con la presa di corrente e l’antenna, ma anche cavi che connettono il televisore ad altri eventuali accessori, come le periferiche audio e video. Ecco allora alcuni suggerimenti tecnici per fare un po’ d’ordine con i cavi.

Fai passare i cavi nel muro

La prima possibilità è quella di far passare i cavi nel muro, utile se l’apparecchio è di quelli a parete. In questo caso ti basterà fare due fori dietro la tv, uno sopra l’altro, con il secondo verso il pavimento, in modo che i cavi scorrano dentro il muro e non si vedano.

Crea una parete di cartongesso

Soluzione un po’ radicale forse ma fattibile, soprattutto se stai ristrutturando. Puoi far fare infatti, se c’è spezio, una parete in cartongesso (ma anche un semplice pannello) nella quale nascondere i fili.

Usa un mobile

Valuta poi la possibilità di posizionare il televisore (questo vale per i modelli che non si attaccano alla parete) su un bel mobile tv. In commercio ce ne sono tanti e potrai scegliere quello che meglio si adatta all’arredamento, nascondendo così tutti i cavi.

Usa le canaline

Infine puoi semplicemente utilizzare le canaline passacavi apposite. In questo caso stai usando dei coprifili veri e propri, che sono progettati in diversi materiali e colori, in modo da non spiccare troppo sulla parate (per una parete bianca userai delle canaline bianche). Al contrario, potrai anche colorarle per adattarle ad una parete, ad esempio, rossa. Ce ne sono anche di autoadesive, per non bucare nulla.

Ma qui prendiamo lo spunto per passare alla seconda sezione. E se invece ti dicessimo di mettere bene in evidenza i fili? Se ti dessimo dei suggerimenti estrosi e creativi per trasformare dei semplici fili in opere di arredo? Andiamo a vedere di cosa si tratta!

Nascondere i cavi della TV trasformandoli in complementi di design

L’idea in questo caso non è nascondere i cavi, ma metterli in bella vista. Hai capito bene! Sempre più spesso si usa infatti utilizzare alcuni elementi delle stanze come parte integrante dell’arredo, partendo proprio da quegli elementi per strutturare intorno a loro delle vere e proprie opere d’arte.

I cavi diventano dei ciliegi in fiore

La prima idea che ti sottoponiamo è questa. Se nella stanza ci sono cavi che corrono dalla tv verso l’alto e deturpano una parete, come prima cosa ricoprili con una canalina. Dopodiché dipingi la canalina di marrone, in modo che il risultato la farà assomigliare ad un sottile tronco di albero. Partendo dalla canalina, potrai quindi dipingere sul muro, come fosse un ‘trompe l’oeil’, dei rami che si sviluppano in tutte le direzioni. Su ogni ramo potrai disegnare poi delle foglie e dei fiori. L’effetto sarà stupefacente!

I cavi diventano i capelli di Bob Marley

Questa soluzione richiede che tu ti possa affidare ad un bravo pittore. In alternativa potresti anche risolvere con un poster, ma l’effetto non sarebbe decisamente lo stesso. Fai dipingere partendo da una fotografia, il volto del celebre cantante Bob Marley. Dovresti avere presente uno dei suoi ritratti più famosi, che lo immortala con i capelli (i dread) al vento. In questo caso fai in modo che proprio i cavi siano i capelli. Non devi quindi rinchiuderli nelle canaline, e naturalmente i cavi dovrebbero essere neri.

I cavi diventano il fusto di una lampada a stelo

L’immaginazione non ti manca, e potrai quindi stupire i tuoi ospiti, e magari lanciare anche una nuova moda, se seguirai il prossimo consiglio. Incanala i cavi, questa volta, in una canalina bianca. A questo punto posiziona a metà parete, vicino alla tv e comunque lungo la canalina, una mensola sulla quale disporrai una lampada. Sceglila particolare, magari un modello ‘Tiffany‘. La canalina, con un gioco sapiente di disposizioni, sembrerà proprio lo stelo della lampada stessa. Come vedi quando si tratta di arredi l’unico limite è quello della fantasia. Se poi hai dei bambini piccoli, divertiti con loro a mettere in pratica questi consigli. Ne saranno felicissimi!