come organizzare una festa di halloween

Atmosfere lugubri e decorazioni mostruose, zucche intagliate e ragnatele in bella vista. Trasforma la tua casa per la notte più spaventosa dell’anno e e scopri come organizzare una festa di Halloween che rimarrà negli annali degli eventi più riusciti dell’anno. Da che parte cominciare? Le cose da fare sono tante, ma non farti prendere dal panico: ti guideremo passo passo alla scoperta di tutto ciò che serve per celebrare nel migliore dei modi la temibile notte delle streghe.

Decorazioni… da paura!

Per organizzare una festa di Halloween bisogna partire innanzitutto dalle decorazioni a tema, perfette per trasformare la tua dimora in una “casa degli orrori”. Gli addobbi di Halloween sono ispirati al mondo delle tenebre e a quello di streghe e stregoni. L’atmosfera sarà tetra e prenderà a prestito tutti i simboli più noti della festività, da applicare sia dentro che fuori casa.

  1. Zucca di Halloween

    Intagliata con espressioni terrificanti e opportunamente illuminata al suo interno, puoi posizionarla all’esterno della porta di casa (se hai un giardino) o sul davanzale della finestra. Durante la notte ti proteggerà degli spiriti tenendoli lontani dalla tua dimora.

  2. Ragnatele finte

    Puoi acquistarle già fatte o puoi dedicarti (magari con i bambini) a un po’ di fai da te per realizzarle direttamente a casa con fili neri e/o fogli di carta. Appendile sul muro e procurati qualche ragnetto finto per rendere il tutto ancor più realistico.

  3. Pipistrelli

    Le creature della notte entrano dentro casa per andare a ornare pareti e muri. Per un effetto ancor più scenografico, agganciali al soffitto con un filo di nylon: sembrerà che stiano volando! Puoi realizzarli a casa con dei semplici cartoncini neri. Facile no?

  4. Candele e ghirlande luminose

    Ad Halloween l’illuminazione sarà tenue: affidala alle luci tremule delle candele. Puoi procurarti quelle in vasetto, avendo cura che la cera sia rigorosamente nera, arancione o rossa. per le pareti, poi, procurati le ghirlande luminose, magari a forma di zucca.

  5. Fantasmini appesi

    Come i pipistrelli, puoi farli pendere dal soffitto o, in alternativa, appenderne una serie lungo le pareti della casa. I fantasmini possono essere realizzati con il fai da te utilizzando del tessuto bianco, palline di carta e spago: ricorda di disegnare occhi e bocca!

  6. Specchio tenebroso

    Procurati uno specchio in stile barocco, con cornice intagliata e rigorosamente nera. Ricopri la superficie riflettente con un’immagine tetra, come uno spettro senza occhi o un’entità intrappolata che cerca di uscire.

Quando si parla di decorazioni di Halloween le possibilità sono davvero infinite. E allora libera la fantasia e tira fuori la parte più tenebrosa della tua personalità: dentro di te ci sono tantissime idee che aspettano solo di essere realizzate per la notte più cupa dell’anno.

Buffet a tema

E dalle decorazioni al buffet il passo è breve: non esiste festa senza stuzzichini e bevande. Halloween, poi, si presta particolarmente ad accogliere rivisitazioni di piatti tradizionali in chiave horror: è sufficiente un po’ di fantasia e manualità per dar vita a preparazioni gourmet e scenografiche che ti faranno fare bellissima figura fra pipistrelli e ragnatele. Le ricette di Halloween si mangiano anche con gli occhi e sono perfette in versione finger food, formato particolarmente adatto a una festa. Ecco qualche idea bella e buona!

  1. Toast mummia
    Sono facilissimi da preparare! Tosta le fette di pane in cassetta, spalma del patè di olive (o un’altra salsa a scelta) e ricopri il tutto con sottili fettine di formaggio. Non dimenticare gli occhi, da realizzare con rondelle di olive denocciolate.
  2. Torta salata di Halloween
    Scegli il ripieno che più ti aggrada ma personalizza la preparazione anche dal punto di vista visivo. Dovrai infatti chiudere la torta con un disco di pasta sfoglia, dal quale ritaglierai due grandi tondi per gli occhi, una mezzaluna o un fulmine per la bocca e due buchini per il naso.
  3. Sandwich bara
    La preparazione è semplicissima. Farcisci il pane in cassetta come preferisci e poi, aiutandoti con un coltello, intaglia il pane realizzando la tipica forma di una bara. Il tocco da maestro: usa una sac à poche per creare una croce di salsa sulla superficie del pane!
  4. Biscotti delle streghe
    Sono i classici frollini di colore chiaro che però ad Halloween assumono forme da brivido! Zucche, cappelli da strega e fantasmini andranno benissimo. Il tocco in più? Decora la superficie del biscotto con del cioccolato per realizzare occhi, naso e bocca!

Attività spaventose

Tra uno stuzzichino e l’altro ci sarà sicuramente tempo per giochi e attività da brivido. Organizzare una festa di Halloween significa anche pensare a come intrattenere i tuoi ospiti e, lasciatelo dire, il tema tenebroso della serata ci fa venire in mente passatempi perfetti per la serata.

Visto che gli spiriti sono protagonisti, che ne pensi di invitarli al tuo ricevimento? Una tavola ouija sarà perfetta per l’occasione: si tratta del classico tabellone con lettere e numeri utilizzato per le sedute medianiche. Sicuramente non succederà niente ma, con la giusta atmosfera, gli scricchiolii e i naturali rumori della casa diventeranno decisamente lugubri e sinistri. Riuscirai a dormire quando i tuoi ospiti saranno tornati a casa?

Se hai troppa paura e temi particolarmente il mondo dei fantasmi, puoi sempre affidarti alle classiche opere di finzione: il cinema ci ha regalato film perfetti per Halloween e il repertorio horror è praticamente sconfinato. Dalle opere di Dario Argento a quelle di Carpenter, ai film più recenti e ricchi di effetti speciali, hai già trovato il tuo preferito?

Per passare una serata diversa, invece, puoi optare per i giochi da tavolo horror, perfetti per trascinare i tuoi ospiti in mondi sinistri e terrificanti. Oggi c’è davvero l’imbarazzo della scelta e, fidati, intrecci e storie sono davvero avvincenti. Ti consigliamo il più famoso di tutti, ovvero “Le case della follia”: si tratta di un gioco cooperativo che fa vivere ai giocatori una vera e propria esperienza immersiva in scenari densi di mistero. Lo scopo del gioco? Risolvere, tutti insieme, indagini occulte e terrificanti.

Non dimenticare il travestimento!

Abbiamo pensato alle decorazioni, agli stuzzichini e alle attività. Non manca forse qualcosa? Ovviamente sì: per una festa ben riuscita non possono assolutamente mancare costumi a tema! I travestimenti di Halloween sono rigorosamente ispirati al mondo delle tenebre e contribuiscono a creare la giusta atmosfera durante il party.

Se organizzi la festa a casa tua puoi lasciare massima libertà di scelta ai tuoi invitati o, magari, suggerire un tema per rendere la serata ancora più divertente.

  • Tema streghe e stregoni: fra mantelli, cappelli a punta, bacchette magiche e make up spettrale, la tua casa si trasformerà in una oscura congrega pronta a scambiarsi ricette di pozioni e incantesimi.
  • Tema horror: il cinema del brivido ha dato vita a personaggi immortali. Dal Freddy Krueger alla bambola assassina, da Jason Voorhees di Venerdì 13 a Samara di The Ring, le possibilità sono più spaventose che mai!
  • Tema zombie: nella notte dedicata agli spiriti non possono assolutamente mancare i morti viventi. Si può zombiezzare praticamente tutto: da Harry Potter ai personaggi bucolici dei romanzi di Jean Austen.

Stai cercando altre idee per un Halloween indimenticabile? Qui trovi tanti altri spunti originali: Halloween: origini, curiosità e idee per festeggiare!