cosa fare ad halloween

Una cosa è certa: è vietato stare con le mani in mano. La notte più spaventosa dell’anno si presta a tantissime attività dentro e fuori casa, adatte a grandi e piccini. Se ti stai chiedendo cosa fare ad Halloween, sei nel posto giusto: stiamo per snocciolare idee che faranno gola anche a chi non interessano streghe, spiriti e zucche intagliate. In coppia, con gli amici o con i propri bambini, ecco le nostre proposte per la notte delle streghe.

Tra amici

Hai deciso di passare Halloween con i tuoi amici e stai cercando qualcosa di diverso dalla solita festa in maschera? Festeggia un 31 ottobre alternativo e fatti tentare dalle nostre proposte alternative e originali, particolarmente adatte a una notte in cui sono la paura e l’oscurità a essere le vere protagoniste.

Cena con delitto

Un delitto misterioso che aspetta solo di essere risolto. E per farlo c’è forse una serata migliore di Halloween? La cena con delitto è perfetta per passare una serata coinvolgente con i propri amici: ogni partecipante potrà vivere l‘indagine in prima persona per scoprire assassino e movente di un efferato omicidio.

Oggi le cene con delitto – che derivano dai murder party anglosassoni – sono particolarmente diffuse in Italia ed esistono in tantissime varianti diverse: in alcuni casi sarete dei semplici commensali a cui saranno passati degli indizi che dovranno servire a scovare l’assassino; un’altra variante prevede che ogni commensale interpreti un ruolo ben preciso fino alla rivelazione della verità. Informati e scopri dove vengono organizzate le cene con delitto più vicine a casa tua, oppure organizzane una a casa tua!

Seduta spiritica (con scherzi)

Il 31 ottobre invita al tuo party anche spiriti e fantasmi. Come? Con una seduta spiritica, ovviamente! Se organizzi una festa di Halloween procurati una tavola ouija e crea la giusta atmosfera in casa. Mettiti intorno alla tavola con i tuoi amici e aspetta che il cursore cominci a vibrare e muoversi verso lettere e numeri: non senti già i brividi dietro la schiena? In questo caso a sentirli saranno sicuramente i tuoi ospiti, perché tutto ciò che succederà durante la seduta medianica sarà uno scherzo organizzato ad arte! Dovrai avere dei complici che, una volta raggiunto il giusto grado di tensione, cominceranno a produrre rumori sospetti, facendo tremare luci e spegnere candele: come reagiranno i tuoi amici?

Zombie walking in città

Ad Halloween sono gli spiriti dei defunti ad essere protagonisti: perché non includere, quindi, anche i morti viventi? Gli zombie sono adatti ad ogni occasione, soprattutto quando si parla della notte più spaventosa dell’anno! Se passi il 31 ottobre con i tuoi amici non c’è niente di meglio che organizzare una zombie walking, ovvero una “parata” di morti viventi nelle vie della tua città o del tuo paese.

Comincia a pensare a trucco e parrucco, perché l’effetto dovrà essere il più possibile realistico: dai vestiti consunti e strappati al viso insanguinato, dal colorito pallido alle finte ferite aperte su faccia e mani, nulla deve essere lasciato al caso. Spargi la voce, perché potresti trovare molte altre persone interessate alla tua parata di zombie!

In coppia

Passi la notte delle streghe con la tua dolce metà? Sono davvero molte le cose da fare ad Halloween in due. Il comun denominatore? Le tenebre e l’oscurità, ovviamente. Se poi vuoi davvero esagerare, pensa a un travestimento di coppia che – fidati – aggiungerà molto più divertimento alla serata.

Cena a tema

Una romantica cena dell’orrore: sembra un ossimoro, ma non lo è. La notte dedicata a spiriti e morti diventa un ottimo pretesto per celebrare l’amore terreno a tavola. Le opzioni sono molte: potrai organizzare una cena da brividi direttamente a casa tua e, alla luce di tremule candele, potrai portare in tavola ricette molto particolari.

Le ricette di Halloween sono cupe rivisitazioni di preparazioni tradizionali: dai toast mummia alla torta salata fantasma, dai cupcake ragnatela a un insanguinato bloody mary, a tavola non potrà mancare anche una mise en place da incubo, tutta giocata sui toni del nero e dell’arancione. Se non hai voglia di cucinare, prova a dare un’occhiata alle proposte dei ristoranti della tua zona: il 31 ottobre sono davvero molte le serate a tema in locali che, per l’occasione, uniscono atmosfere da incubo a preparazioni gourmet.

Gita in luoghi misteriosi

Se vuoi passare la giornata (e la notte) fuori casa, Halloween è l’occasione perfetta per una gita in luoghi particolarmente oscuri e tenebrosi. Per fortuna in Italia le possibilità sono davvero tante! Se sei interessato a spiriti e poltergeist, un ghost tour è proprio quello che fa per te: esistono agenzie specializzate che organizzano visite guidate in case notoriamente infestate dai fantasmi. Solitamente ogni città ha le sue leggende locali, quindi fai un po’ di ricerca e non rimarrai deluso. Se, invece, vuoi affidarti al fai da te, ecco qui di seguito qualche proposta da brivido che non ti lascerà deluso.

  • Catacombe dei cappuccini a Palermo: se ti trovi nel sud Italia, una visita a questo cimitero “open air” è d’obbligo. È probabilmente l’unico luogo nella Penisola in cui i vivi incontrano – letteralmente – i morti. Qui i defunti, invece di riposare in bare e urne, sono esposti mummificati alle pareti delle catacombe.
  • Grotte di Osimo: in provincia di Ancona esiste una città sotterranea davvero particolare. Le grotte di Osimo sono un labirinto di cunicoli e corridoi scavati nel tufo che si estendono per ben 9 km. Dai simboli dei templari alle simbologie più esoteriche, sarà un viaggio tenebroso al centro della terra che renderà la tua gita di Halloween davvero indimenticabile!
  • Castello di Montebello: in provincia di Rimini è possibile visitare un bellissimo castello che, si dice, sia infestato dal fantasma di Azzurrina, una bambina vissuta nel 1300 che qui scomparve in circostanze misteriose. Molti affermano che camminando per le stanze del castello si possano udire pianti e lamenti davvero terrificanti! Hai il coraggio di visitarlo di notte?

Maratona di film horror

Se passi la serata fra le mura domestiche, il cinema del brivido sarà tuo alleato. Halloween è perfetto per dedicarsi a spaventose maratone di film horror! Ti consigliamo di scegliere una serie ben precisa e guardare tutti i capitoli della saga. Qui di seguito un po’ di consigli: riuscirai a dormire una volta spenta la TV?

  • La bambola assassina: sei pronto a fare la conoscenza di Chucky? In questa bambola infatti trova “casa” l’anima di Charles Lee Ray, uno spietato serial killer. I film della saga sono tre, perfetti per una serata ad alto tasso di paura.
  • Nightmare: continuiamo con i grandi classici dell’horror con la saga di Freddy Krueger, il demone di un killer che agisce nel mondo dei sogni. Il film della saga sono tantissimi: parti dal primo e prosegui fino a quando te la senti!
  • Saga di Halloween: parti dal primo “Halloween – La notte delle streghe” di Carpenter per poi continuare (fino a quanto hai fegato) con gli altri moltissimi capitolo della saga.Il protagonista è Micheal Myers, un serial killer che indossa una terrificante maschera bianca.

Con i bambini

Complici le usanze provenienti dai paesi oltreoceano, sono sicuramente i bambini i veri protagonisti di Halloween. Dai travestimenti al trick or treat bussando alle case del proprio quartiere, si tratta di un’occasione perfetta per far fare qualcosa di diverso ai piccoli di casa. Ecco qualche idea formato famiglia!

Parco divertimenti

Halloween al parco divertimenti? Perché no! A divertirsi saranno sia i grandi che i piccini! Negli ultimi anni, infatti, la festa più spaventosa dell’anno ha preso piede anche da noi e sono molti i parchi che hanno colto la palla al balzo per organizzare giornate e serate a tema.

Da Gardaland a a Leolandia, da Mirabilandia a Rainbow MagicLand, non mancano neanche offerte stregate a Cinecittà World, il parco del cinema a Roma. Dai un’occhiata alle proposte del parco divertimenti più vicino a casa tua e fai una sorpresa ai tuoi bambini: ne rimarranno estasiati!

Dolcetto o scherzetto?

È l’attività perfetta da fare con i bambini la sera di Halloween, preferibilmente nel tardo pomeriggio. Vestiti di tutto punto con costumi a tema horror, accompagna i tuoi piccoli di casa in casa (magari avvisando i vicini qualche giorno prima) a fare il classico “dolcetto o scherzetto”. Cestino alla mano, dopo aver suonato il campanello i bambini si divertiranno un mondo a raccogliere caramelle e leccornie di ogni tipo, da custodire gelosamente nel loro cestino.

Caccia al tesoro

Hai un giardino o una casa abbastanza grande? Vuoi invitare gli amichetti del tuo bimbo o della tua bimba per una festa a tema fra le mura domestiche? Oltre all’allestimento scenografico e ai travestimenti a tema, per tenerli impegnati puoi organizzare una bellissima caccia al tesoro! Il tema, ovviamente, saranno la paura e le tenebre! Se i bimbi sono già grandicelli puoi dar vita a indovinelli magici che, indizio dopo indizio, condurranno i piccoli in un percorso da brivido che li farà poi arrivare al grande tesoro finale: uno scrigno pieno di caramelle e dolcetti! Divertente, no?

Stai cercando altre idee per passare un Halloween all’insegna del brivido? Halloween: origini, curiosità e idee per festeggiare è la guida che stai cercando!