Iscriviti per scoprire tutti i brand a -70%

ritratto Gaia Miacola architetta

Gaia Miacola, architetta dal 2004. Il suo spazio web e i canali social raccontano la sua professione in modo creativo, con aggiornamenti quotidiani. Il blog, aperto nel 2017, è invece un appuntamento settimanale che ispira chi la segue e che regala idee e consigli a chi ha bisogno di arredare o rinnovare l’ambiente casa. Gaia considera la casa come un’estensione di se stessi e della propria personalità: per questo le sta a cuore che il gusto e la sensibilità del cliente siano valorizzati in ogni progetto. Scopri cosa ispira Gaia ogni giorno e i suoi consigli per un blog di successo!

Immagini e parole che descrivono Gaia Miacola

Gaia Miacola è…

Un’architetta che vive della sua più grande passione. Sono riuscita a trasformare quello che mi piace fare nel mio lavoro quotidiano. Ammetto che fare l’architetto nel 2020 sia piuttosto complicato. Ma quando c’è il giusto sprint e una grande inclinazione vale la pena di intraprendere questa professione.

Sono una persona semplice, empatica e sensibile, che ama il bello. Cerco di trasferire questi valori anche nel mio lavoro e in ciò che creo. Mi piacciono gli ambienti luminosi e gli interni che sanno raccontare una storia. Sono sempre del parere che le case con una certa personalità abbiano un valore maggiore, se non altro a livello affettivo, per chi le vive.

Alla fine mi piace progettare e immaginare spazi e mondi da vivere. E quando ho terminato un progetto, ne inizio felicemente un altro.

gaiamiacola.it racconta di…

Un’architetta che spalanca una finestra sul tema casa. È un contenitore di idee e riflessioni per arredare, anche con il fai da te, e che viene intenzionalmente incontro a chi non ha competenze o è molto insicuro. Oggi il tema dell’abitazione è piuttosto caldo. C’è chi vuole arredare il balcone, chi cambiare solo il divano. C’è invece chi deve far tutto e non sa da dove cominciare.

5 domande a Gaia Miacola

Perché hai deciso di aprire un blog?

Perché ho cominciato a ricevere numerose richieste di consigli. Molte erano simili tra loro, per cui mi è venuto spontaneo ogni settimana condividere le risposte alle domande più comuni scrivendo i diversi “capitoli” del mio blog.

Come descriveresti il tuo stile quando si tratta di interni?

Non amo essere etichettata con uno stile troppo rigido. I miei spazi abbracciano un’idea contemporanea, ma anche un mood classico contemporaneo. Sono i gusti miei e dei miei clienti, di chi che mi sceglie e che io a mia volta seleziono per disegnare un look&feel unico in casa.

Dove cerchi ispirazione per il tuo blog?

Tutto è ispirazione per chi è creativo. Dai social alla natura, passando attraverso i libri e le materioteche degli showroom. Fiere, esperienze, workshop, architetture già realizzate dai grandi, sono un grande bagaglio visivo che mi permette di costruire i miei articoli e i miei progetti. Sono una grande osservatrice.

Qual è stata la tua esperienza più bella legata al blog?

Il fatto di sapere che è utile a molti. Ogni giorno ricevo conferma che i miei progetti e gli articoli pubblicati sono idee smart e chic da tenere in considerazione in occasione di un restyling dei propri spazi. Messaggi, complimenti, commenti, non solo dagli utenti, ma anche dagli addetti ai lavori.

In tantissimi salvano le foto dei miei progetti prima di una ristrutturazione. Credo di essere un’ispirazione per chi ha bisogno di nuove idee e questo mi rende felice.

Che consigli daresti a una persona che vuole aprire il suo blog oggi?

Di provarci. Fare cultura e informazione non è mai un’occasione da lasciarsi sfuggire. L’importante è impegnarsi a non rendere il proprio spazio una copia di qualcos’altro, ma di far trasparire la propria personalità e passione anche da ciò che si scrive.  

C’è ancora spazio per tutti in rete. È interessante condividere senza farsi prendere dal pregiudizio che le foto e le idee su internet sviliscano la professione. Io penso invece che siano un momento di crescita per tutti.

Non ci si stanca mai del bello!

banner tendenze