24.11.2020 Consegne regolari su tutto il territorio nazionale.

Elisabetta di MaisonLab

Elisabetta Mattiello si laurea in architettura e presto si rende conto delle potenzialità, sia personali che professionali, di un blog. Così nel 2012 nasce MaisonLab, un sito e blog ricco di contenuti ispirativi, spunti progettuali e idee originali per tutti gli amanti dell’architettura e dell’interior design. Tra soddisfazioni e nuove idee che l’hanno portata ad affermarsi come professionista e blogger, scopri MaisonLab e la filosofia di Elisabetta!

Parole e immagini che descrivono Elisabetta e MaisonLab

Chi è Elisabetta di maisonlab.it

Mi chiamo Elisabetta Mattiello, sono laureata in architettura all’Università IUAV di Venezia nel …(oddio com’è volato il tempo!)… ho lavorato in prestigiosi studi di progettazione architettonica e d’interni della mia città, Padova. Oggi mi occupo in particolare di interior design. Sono innamorata del mio lavoro, perennemente a caccia di novità e di nuovi spunti, con la valigia sempre pronta per partire alla scoperta di architetture, design e nuove storie da raccontare.

maisonlab.it racconta di…

MaisonLab nasce nel 2012 e da allora è parte integrante del mio lavoro.

A seconda dell’occasione infatti è blog, studio di progettazione d’interni, studio di comunicazione per brand in ambito design ed architettura. Attraverso il blog veicolo nuove tendenze, spunti progettuali, d’acquisto ma anche di viaggio a tema architettura, design e interior design. Quest’ultimo con focus su posti speciali, magari non presenti sulle guide, dal particolare interesse architettonico o dal design d’interni accattivante. Insomma viaggi per veri archi-design lovers!

5 domande a Elisabetta di MaisonLab

Perché hai deciso di aprire un blog?

MaisonLab nasce dall’esigenza di promuovere la mia attività di progettista d’interni, in un momento in cui iniziavo ad esplorare la vita da freelance. In principio doveva essere un puro sito statico promozionale, ma ben presto ho capito che non mi bastava. Sentivo infatti la necessità di fissare ispirazioni e novità di cui facevo esperienza come progettista o attraverso fiere e riviste di settore. Iniziò così a prendere vita il blog, veicolo ora di nuove tendenze, spunti progettuali, d’acquisto ma anche di viaggio a tema architettura, design ed interior design. Oggi MaisonLab è parte integrante del mio lavoro e, a seconda dell’occasione, è blog, studio di progettazione d’interni, studio di comunicazione per brand in ambito design e architettura.

Come descriveresti il tuo stile quando si tratta di interni e design?

Da design blogger la mia curiosità mi porta ad essere estremamente ecclettica, lasciandomi affascinare dalla purezza dello stile nordico come anche da forme e colori sofisticati. Come progettista invece il mio ruolo è quello di guida: non è il mio stile a tracciare la strada di un progetto, bensì le esigenze del cliente e le caratteristiche dello spazio in cui si va ad intervenire

Dove cerchi ispirazione per il tuo blog?

Sia come progettista d’interni che come design blogger sono alla continua ricerca di nuovi spunti d’ispirazione.

Per questo quotidianamente consulto magazine, portali online e podcast di settore e non, perché molto spesso l’ispirazione può arrivare anche da ambiti inaspettati. Così annoto palette colori, abbinamenti interessanti tra materiali diversi, soluzioni inedite d’interni o tecnologiche.

Le fiere di design, italiane e straniere, sono senza dubbio un importantissimo momento di aggiornamento e da cui trarre spunto, così come lo sono anche i viaggi (altra mia grande passione).

Detto questo, l’ispirazione la si può trovare ovunque nella vita quotidiana, il trucco è nell’essere dei buoni osservatori!

Qual è stata la tua esperienza più bella legata al blog?

In tanti anni di blog ho avuto modo di fare davvero tante esperienze uniche ed incredibili, esperienze che mi hanno permesso di conoscere da vicino realtà del mondo del design e dell’architettura. Ne ricordo in particolare non una ma due: una in ambito design e una in ambito architettura!

La prima è quella che mi ha portato ad essere, per due anni consecutivi, ospite di Habitare – la fiera del design ed arredamento di Helsinki – in quanto membro della giuria internazionale di giornalisti e blogger chiamata a giudicare il miglior prodotto e stand dell’appuntamento fieristico.

La seconda riguarda la visita alla sede di Rotterdam dello studio di progettazione architettonica ed urbana degli MVRDV. Durante gli anni universitari avevo sognato sfogliando le riviste contenenti i loro progetti, mai avrei pensato di aver modo – grazie al blog – di visitare proprio il luogo dove tutti i loro progetti hanno avuto inizio. E’ stata un’emozione indescrivibile!

Che consigli daresti a una persona che vuole aprire il suo blog oggi?

Un blog, per funzionare, richiede sicuramente passione ed una base di strategia e di impegno costante. Per cui a chi fosse intenzionato ad aprirsi un blog dico: amate il vostro blog, portatelo avanti con passione, abbiate rispetto dei vostri lettori/follower.

Detto questo, a mio avviso dipende molto dalle motivazioni per cui si intraprende questa strada: ovvero se si pensa al blog come contenitore che raccolga le proprie passioni o se oltre a questo debba avere lo scopo di promuovere la propria professione di progettista, ad esempio.

In linea generale quindi consiglio di avere le idee ben chiare sin dall’inizio sulle motivazioni che vi portano ad aprire un blog e di porsi un obiettivo finale.

Prendete spunto da chi a vostro avviso è riuscito ad affermarsi, anche in campi differenti da quello del design, ma poi trovate la vostra “voce” sul web. Siate creativi ed originali!

banner tendenze