Balcone outdoor con sedie e tavolino

In primavera e in estate il tuo terrazzo si trasforma in un secondo soggiorno, dove puoi goderti splendidi tramonti, aperitivi e cene con gli amici; ma anche semplici momenti di relax e tranquillità. Per vivere al meglio questo spazio e arredare adeguatamente il tuo terrazzo moderno, segui questa guida: l’effetto wow è assicurato!

Idee e consigli per un terrazzo moderno

Il terrazzo moderno si caratterizza per la scelta di arredi moderni, materiali all’avanguardia e un tocco di design. Dividere il terrazzo in zone funzionali può essere molto importante per sfruttare bene le varie aree e avere tutto organizzato e sotto controllo.

Un terrazzo medio-grande si presta molto bene alla suddivisione degli spazi in zone specifiche e funzionali. In base alle dimensioni che hai a disposizione puoi ricavare una zona relax, una zona pranzo per delle belle cene all’aperto, una zona solarium o una zona dedicata al giardino d’inverno. Le soluzioni sono tante; spetta a te decidere quali sono le funzioni del terrazzo a cui non vuoi proprio rinunciare.

Zona relax

Anche nel terrazzo più piccolo un’area relax è d’obbligo. Se gli spazi te lo consentono arreda con divanetti e un tavolinetto basso; se hai delle dimensioni ridotte una comoda poltrona o dei morbidi cuscini da mettere a terra possono bastare per concederti delle piacevoli letture all’aria aperta o sentire un po’ di musica.

Per allargare la tua area relax puoi optare per un’amaca, se hai a disposizione due pareti libere su cui appenderla, o una poltroncina in corda da attaccare al soffitto o con pratico appoggio da mettere a terra.

Zona pranzo

L’area che puoi allestire a zona pranzo sarà sicuramente la parte che utilizzerai maggiormente per pranzi, cene o aperitivi in famiglia o con gli amici. Scegli un tavolo e delle sedie coordinate e attrezza l’area con un’eventuale postazione per la cottura dei cibi o per la preparazione dei tuoi cocktail. Esistono tante soluzioni anche piccole e multifunzionali ideali per gli ambienti poco spaziosi.

Zona solarium

Hai sempre sognato di creare una piccola oasi nel tuo terrazzo? La zona solarium può diventare un sogno ad occhi aperti. Per creare un ambiente confortevole, rilassante e lontano da occhi indiscreti cerca di predisporre questa zona in un angolo del terrazzo un po’ nascosta ma assolata e cerca di proteggerla con delle piante verdi. Sì a sedie sdraio, chaise longue, lettini prendisole e pouf dai tessuti neutri e leggeri. Per chi ha davvero un terrazzo grande e molto spazioso la vasca idromassaggio è il massimo del relax.

Giardino d’inverno

Per chi non vuole rinunciare al terrazzo nemmeno in inverno, il giardino d’inverno chiuso con una struttura fissa a vetri è davvero un’idea da prendere in considerazione. Per renderlo suggestivo anche nella stagione più fredda, arredalo come se fosse un ambiente interno di casa quindi con poltrone, divanetti, pouf e tappeti e non dimenticarti di fiori e piante tropicali per un effetto jungle tutto l’anno.

Cosa evitare

Arredando il tuo terrazzo moderno, tuttavia, devi tenere a mente anche gli errori da evitare. Oltre ad alcuni accorgimenti estetici, devi valutare attentamente i materiali da utilizzare, sia negli arredi che nelle decorazioni. Ecco quali sono i principali errori da non fare quando si arreda il terrazzo:

  • Evitare materiali che si rovinano con il sole e la pioggia. La scelta dei materiali per i tuoi arredi è fondamentale: sebbene il legno sia molto affascinante e di grande effetto richiede una manutenzione annuale, diversa invece la resistenza degli arredi in rattan o polietilene. Se scegli dei materiali troppo cheap e di scarsa qualità puoi ritrovarti presto con gli arredi rovinati già solo dopo una stagione estiva.
  • Non mischiare troppi stili. Cerca di seguire un fil rouge per quanto riguarda lo stile del tuo terrazzo e fai attenzione a non mischiare stili di arredamento diversi.
  • Stesso look per tutto. Se il tuo è un terrazzo moderno, allora dovrai considerare questo stile sia per gli arredi che per le decorazioni.
  • No a materiali scadenti. Dal momento che il terrazzo è costantemente sottoposto agli agenti esterni quindi la pioggia, il vento, l’umidità e il sole cocente dell’estate, scegliere dei buoni materiali è imprescindibile se non vuoi rischiare di cambiare i tuoi arredi una volta all’anno. Se hai in mente di arredare il tuo terrazzo progetta bene e soffermati sull’investimento iniziale che dovrai fare: scegli materiali in grado di resistere alle intemperie, da vivere ogni giorno senza problemi.

Materiali e abbinamenti originali

Vediamo ora qualche consiglio su come abbinare vari materiali moderni per un risultato originale e di design.

Legno e metallo è sempre una coppia vincente in grado di regalarti un aspetto sofisticato e ricercato. Puoi utilizzare il legno per il pavimento o per alcuni arredi e il metallo per le sedie e per il tavolo. Seleziona pezzi decorativi semplici, tessuti e tappeti con motivi grafici e illumina nel modo giusto per creare l’atmosfera.

Tra gli altri materiali da accostare all’esterno per il tuo terrazzo, puoi optare per la pietra, il vetro, la corda e le fibre sintetiche soprattutto per gli accessori. Crea un contrasto tra i vari materiali scegliendo ad esempio un tavolinetto con piano in vetro e dei vasi appesi in corda.

Per i colori prediligi tonalità chiare come il color crema, bianco e beige perché si sposano perfettamente con i materiali come la iuta, il rattan, il legno chiaro, il bambù e il lino. Per un terrazzo moderno dal look naturale seleziona elementi decorativi in macramè, cesti intrecciati, candele, lanterne in bambù, e tessuti con frange dalle sfumature chiare e delicate. Ora che hai creato una base chiara puoi impreziosire con elementi colorati sempre in palette.

Usa delle grandi lanterne in vetro o in stile orientale per illuminare le tue serate estive!

Suggerimenti:

Se stai cercando altri consigli per l’outdoor, prova a leggere le nostre guide nella sezione “Terrazzo e balcone“. Troverai tanti consigli utili per il balcone e la terrazza della tua casa!

banner arredamento