Iscriviti per scoprire tutti i brand a -70%

Iscriviti per scoprire tutti i brand a -70%

Carrellino oro con bicchieri ed elementi bianchi classici

Senza tempo, resistente, funzionale: questo è ciò che contraddistingue lo stile di un appartamento dall’arredamento classico. Ma quali sono i segreti del meraviglioso ambiente classico? Stili di arredamento come lo stile country house vanno di pari passo con il classico e spesso ricorrono a mobili ed elementi di classe, senza tempo. Sono questi pezzi classici che rendono l’interno maturo e di altissima qualità, tutt’altro che vecchio e polveroso. Lasciati ispirare dai consigli dei nostri esperti di interior design e create un ambiente classico nella tua casa!

Consigli generali dei nostri esperti

  • Longevità: se sei un amante dell’arredamento classico, non dovresti inseguire le tendenze e le mode passeggere. È la longevità dei mobili e dell’arredamento che rendono questo stile di vita così speciale! Quindi dovresti sempre scegliere mobili classici che si distinguono per la loro qualità ed eleganza senza tempo.
  • Armonia: understatement non significa che l’arredamento debba essere noioso! Anche se opti per materiali di alta qualità e mobili costosi, questi devono essere discreti e non scenografici e spettacolari. Tutti i mobili vanno combinati per formare un insieme armonioso, che si tratti di mobili di design o pezzi base. Come tutti i mobili e gli arredamenti, i colori e le forme sono destinati a creare un insieme uniforme. Per questo si usano spesso forme rettilinee in combinazione con elementi curvi, perché è proprio questa combinazione che rende lo stile d’arredo classico così accogliente.
  • Colori: i colori più utilizzati nello stile classico sono il nero, il bianco, il grigio e il marrone. Ma i riflessi di colore come il rosso vivo, il blu intenso o il verde sono sempre i benvenuti e allentano lo stile dando un tocco in più, senza compromettere l’ambiente classico.
  • La pelle: la pelle per divani e poltrone dona all’ambiente un aspetto di alta qualità e antico. Se abbinata nel modo giusto, la pelle può donare anche un tocco meno vissuto e più moderno. È proprio questa versatilità che rende la pelle un materiale naturale così popolare e la rende adatta ad arredamenti più classici. In un interno classico, spesso sorge una meravigliosa interazione tra elementi classici-vecchi e classici-moderni.
  • Pezzi statement: anche gli interni classici hanno bisogno di una certa solidità. Non scegliere un divano in pelle qualsiasi, ma ad esempio un divano importante come quello Chesterfield. Abbandona l’idea di un tavolino minimal e longilineo e opta per un tavolino in legno massello. Diciamolo: un po’ di solidità non fa male!

Arredamento classico: i 3 pezzi chiave

  1. La sedia Vitra

    La produzione in serie di questo classico moderno senza tempo iniziò nel 1950. La scocca della seduta in plastica è disponibile in vari colori, mentre le gambe in metallo lucido o in legno appaiono sempre nello stesso stile elegante e classico. La sedia Vitra è un must-have assoluto se vuoi arredare la tua casa in modo classico. Nonostante le minime modifiche della sedia, questa è sempre rimasta fedele alla sua linea e al suo stile elegante e imperituro.

  2. Il divano Chesterfield

    Come detto prima, il divano Chesterfield è un pezzo d’arredamento molto popolare quando si parla di arredi classici e di buon gusto. Ma per essere sicuro che l’appartamento non sembri vecchio e pesante, dovresti scegliere il divano Chesterfield in un colore più delicato, come il color crema.

  3. Il tavolo in legno

    Tavolo da pranzo, tavolino da salotto o tavolino d’appoggio, il legno è la carta vincente! Un tavolo molto classico in legno massello è resistente e di alta qualità. Inoltre porta un tocco rustico al tuo arredamento.

Illuminazione classica

Cosa non dovrebbe mancare in un’interno classico? Un’illuminazione atmosferica, che si tratti di una classica lampada da terra o di una lampada da tavolo. Con la giusta illuminazione è possibile creare un ambiente accogliente in qualsiasi stanza in poco tempo. Per l’angolo lettura o accanto al divano Chesterfield, consigliamo una classica lampada ad arco, che è esteticamente un vero e proprio pezzo forte anche quando è spenta. Anche una classica lampada da tavolo con paralume in raso sul comodino o sulla cassettiera nella zona d’ingresso è un’ottima scelta.

Suggerimento: lampada da terra decorativa! Una lampada da terra classica non solo offre condizioni di luce ottimali nel tuo soggiorno o camera da letto, ma è anche un piacere per gli occhi nel tuo stile di arredamento.

Arredamento classico: idee stilistiche per la tua casa

Classico non deve significare vecchio o polveroso. Per aggiungere una certa modernità ai classici dell’arredamento della tua casa, puoi integrare pouf in velluto semplice o sgabelli di legno.

Puoi progettare la tua cucina con una combinazione di pezzi d’interior moderni e monocromatici mescolati a mobili rustici di campagna. L’intero spazio ha così un tocco di modernità, ma rimane comunque classico.

Infine, i nostri esperti di interior design vorrebbero darti un consiglio: anche se un interno dall’arredamento classico non segue alcuna tendenza, questo non significa necessariamente che vivere di classe è noioso. Al contrario! L’armonia tra senza tempo, moderno e understatement è molto entusiasmante e sempre chic. Condividi i tuoi interni classici con noi su Instagram e ispira altri amanti degli interni!