centrotavola autunnale

L’autunno è una stagione che ci regala profumi e colori davvero unici, che portano in casa un’atmosfera calda e accogliente. Hai in programma una cena tra amici o un pranzo in famiglia e ti piacciono i colori di questa stagione? Allora scatenati con il fai da te: decora e impreziosisci la tua tavola con un centrotavola autunnale, scegliendo tra le nostre sei proposte originali.

Centrotavola semplici

Per creare il tuo centrotavola autunnale basta guardare fuori dalla finestra e prendere ispirazione dalla frutta di stagione, le foglie che si accendono di mille colori e le piante sempreverdi. Vuoi realizzare un centrotavola classico e veloce da realizzare? Ecco tre idee.

1. Centrotavola con la frutta

Pere, mele, melagrane, castagne… scegli la frutta autunnale che preferisci e riponila in un cestino di vimini, un vassoio o un’alzatina per dolci, mettila al centro della tavola… et voilà, il tuo centrotavola autunnale è pronto. Un’idea originale per una tavolata un po’ più grande? Una vera e propria cornucopia da cui far uscire un tripudio di frutta e verdura.

2. Centrotavola con un vaso

Procurati un grande vaso di vetro e riempilo di piccole zucche, castagne o altra frutta di stagione. Puoi anche inserire dei rami e appenderci pigne, fiocchi, foglie… se aggiungi all’interno del vaso un giro di lucine a led puoi usarlo anche per illuminare una tavola di sera. È molto scenografico e lo realizzi in pochi minuti.

3. Centrotavola con il legno

Procurati un semplice vassoio o una cassettina di legno con cui realizzare un bellissimo centrotavola autunnale dal sapore shabby. Al suo interno potrai inserire una o due piante di erica, una piantina molto resistente che fiorisce proprio in questo periodo, e di cui esistono tantissime sfumature, dal fucsia al bianco.  Aggiungi qualche candela bianca per completare il centrotavola.

Centrotavola originali

Se ti diletti con il fai da te e hai una buona manualità, prova a realizzare uno di questi centritavola autunnali originali e che stupiranno di sicuro i tuoi ospiti.

1. Una zucca

La classica zucca svuotata che di solito si usa ad Halloween può trasformarsi in un vero e proprio vaso, da riempire con fiori freschi nelle nuance autunnali: in questa stagione fioriscono dalie, crisantemi, aster e zinnie. Assicurati di inserire all’interno della spugna verde per fiori recisi per farli durare di più. Per un effetto ancora più originale, riempi la zucca d’acqua, e adagia al suo interno candeline galleggianti e foglie colorate.

2. Centrotavola con le candele

Con la tecnica del découpage puoi realizzare un semplice centrotavola autunnale con le candele. Esci in giardino o vai al parco e recupera tutte le foglie, le bacche, le pigne che riesci a trovare e poi incollale su portacandele o vasetti di vetro in cui inserirai le candele. Puoi anche arricchirle con qualche giro di cordino di juta o cotone per dare un tocco più rustico al tuo centrotavola. Sistemale su un vassoio o raggruppale direttamente sulla tavola.

3. Una ghirlanda

Per una tavola un po’ più grande, o rotonda, puoi usare al posto del centrotavola una ghirlanda realizzata con frutta e foglie autunnali. Per la base, comprane una in polistirolo, legno o fil di ferro o, ancora, dei rami flessibili (come il pioppo o il salice). L’autunno è ricco di elementi con cui puoi decorare la tua ghirlanda: foglie, rametti, pigne, bacche, e poi fiori secchi, nastri di tessuto, juta, spezie come la cannella o l’anice stellato. Sistemala al centro della tavola inserendo qualche candela al centro.

Centrotavola autunnale: come abbinarlo?

Se vuoi rendere la tua sala da pranzo ancora più speciale, oltre al centrotavola, decora a tema autunno anche il resto della tavola e l’ambiente.

Usa i colori dell’autunno per l’arredamento: l’arancione, le sfumature di rosso, il marrone, il color biscotto, il crema e il verde bosco daranno subito un tocco caldo e cozy alla sala da pranzo. Sceglili per i tessili, la tovaglia e i runner, i cuscini per le sedute, e abbinali a contrasto con semplici piatti in ceramica bianca e sottopiatti di materiali naturali, come il vimini intrecciato. Sfrutta le foglie cadute dagli alberi per decorare il resto della sala: puoi usarle per realizzare un festone, per decorare il lampadario sopra il tavolo da pranzo, per delle composizioni da appoggiare sulle mensole. Infine, sistema sui davanzali delle finestre piccole zucche, lanterne e piantine di erica.

Suggerimenti:

La tua tavola autunnale è pronta! Se ti mancano idee su arredamento, allestimenti o ricette autunnali, leggi il nostro articolo interamente dedicato a questa stagione dell’anno: Cosa fare in autunno? 6 idee per il ambio stagione.