THE WESTWING COLLECTION DAYS: FINO AL -50% SU OLTRE 1.000 PRODOTTI!

Iscriviti ora e ricevi un buono regalo da 15€!
sacchetti profumati fai da te

In questa sezione sul fai da te, vogliamo proporti un modo semplice ed economico per mantenere freschi e profumati tutti i tupi capi. Seguici nei prossimi paragrafi per imparare a realizzare dei sacchetti profumati fai da te, che ti permetteranno di risparmiare ma anche di utilizzar sostanze a basso impato ambientale. Inoltre, qusti sacchettini posso rappresentare anche dei pensieri carini da regalare o da utilizzare come decorazione per un pacchetto speciale.

Che fragranza scegliere?

Che profumo hai viglia di sentire quando apri il cassetto della biancheria? Tra le molteplici alternative, orientati su fragranze che aiutano a infondere il mood più adatto alla tua personalità. Ecco un elenco di profumazioni naturali ideali per dei sacchetti profumati fai da te. Scegli quello che più t’ispira.

  • Lavanda: un grande classico, dal colore e profumazione rilassanti. Ideale per camera da letto e sala da bagno
  • Arancia e fiori di garofano: profumazione tipica del Natale, è ottima in ogni periodo dell’anno se ti piace l’energia sprigionata dall’arancia amara: perfetta se abbinata al pungente aroma del chiodo di garofano
  • Petali di rosa essiccati: profumo delicato che mette di buon umore. Utilizza la rosa in grandi quantità non solo in camera ma anche nel living per diffondere note eleganti e naturali
  • Eucalipto: forte e freschissimo, l’eucalipto è l’aroma giusto dei tuoi sacchetti profumati per scarpiere e auto
  • Il tuo profumo preferito: chiudiamo questo piccolo elenco con un’idea personalizzata: puoi profumare armadi e cassetti della biancheria con il tuo profumo preferito. Si, proprio quello che usi per te! È sufficiente spargere qualche goccia all’interno del tuo sacchettino profumato fai da te e il gioco è fatto. Segui il prossimo paragrafo per sapere come realizzarlo.

Come realizzare i sacchetti profumati fai da te

I sacchetti profumati sono davvero alla portata di tutti: non è necessario essere dei maghi del fai da te per realizzarli e non servono particolari attrezzature o materiali. Qui trovi l’elenco dei materiali necessari e il procedimento.

Occorrente

  • Stoffa (vecchie camicie, fazzoletti, tovaglioli preferibilmente in cotone o lino, oppure garza delle bomboniere)
  • Macchina per cucire
  • Bordo decorativo
  • Forbici, ago e filo
  • Profuma biancheria

Procedimento

Ricava dei rettangoli di stoffa (circa 30 X 10 cm), piega i lati corti e realizza il bordo a macchina. Aggiungi se vuoi un bordo decorativo, tipo merletto e un ricamo se sei esperto. Piega il rettangolo sul lato corto e chiudi i due lati lunghi a macchina. Gira il sacchetto su se stesso ed eccolo qui pronto da riempire.

Per il contenuto: mescola un paio di cucchiai di riso, indispensabile per assorbire l’umidità, con un cucchiaio di sale e qualche goccia della tua essenza preferita. Riempi il sacchettino et voilà.

Consigli utili

Per una versione ancora più facile e veloce senza macchina per cucire o aghi, utilizza un quadrato di tulle da bomboniera: versa uno o due cucchiai di mix aromatico al centro della garza e richiudi portando i quattro angoli al centro. Chiudi bene con un nastro di raso ben stretto.

Puoi riporre i tuoi sacchetti profumati fai da te nell’armadio, nel guardaroba dell’ingresso, nelle cassettiere, nelle scarpiere, tra gli asciugamani o in auto. La loro fragranza durerà circa un paio di mesi. Una volta esaurito l’aroma, cambia il contenuto per donare nuova freschezza ai tuoi ambienti.

Abbiamo realizzato insieme sacchettini profumati fai da te per la tua casa: niente di più semplice e veloce. Questa idea ci piace molto anche perché ricicla tessuti ed è a costo zero. Vuoi altri spunti per divertirti con il fai da te? Allora sfoglia la nostra sezione dedicata!