Camera da letto colorata

Più di ogni altra stanza, la zona notte è il luogo in cui recuperi tutte le tue energie e ritrovi il tuo equilibrio dopo una lunga giornata fuori casa. L’importanza di scegliere la giusta combinazione cromatica non dovrebbe essere sottovalutata: i colori riflettono la tua personalità e possono avere un effetto benefico sulle sensazioni che provi prima di addormentarti e quanto ti svegli. Hai voglia di portare nuove sfumature ai tuoi attimi di relax? Ti accompagniamo attraverso i passaggi fondamentali per scegliere la tua camera da letto colorata: scopri le tinte suggerite dalla cromoterapia oppure lasciati conquistare da quelle brillanti e neutre, poi inizia a progettare la tua mood board.

Scegliere i colori con la cromoterapia

Che si tratti di una camera matrimoniale, di una stanza degli ospiti o della cameretta dei ragazzi, il colore è il tuo alleato indispensabile per creare un’atmosfera accogliente. Per la maggior parte delle persone i toni pastello sono i migliori per una camera da letto colorata, ma c’è anche chi preferisce colori profondi e saturi per svegliarsi in un ambiente sempre stimolante. Se non sai da dove iniziare, puoi farti ispirare dalla cromoterapia, che ipotizza proprio la possibilità che i colori possano influenzare i nostri stati d’animo. Nel caso della zona notte, la scelta cade sulle tinte che avrebbero un effetto rilassante e calmante: scopri come decorare una camera da letto blu, gialla, verde o rosa.

Blu

Grazie alla sua capacità di completare magnificamente altre cromie, complementari e non, il blu è il colore perfetto per la tua camera da letto colorata. Ha anche un effetto profondamente rasserenante, che ci ricorda l’infinità del cielo e del mare: dal blu notte alle sfumature più eteree, lasciati avvolgere dal fresco abbraccio di questa elegante tonalità. Che ne dici di un letto in velluto blu? Per un accento glam, inserisci dettagli color oro per le lampade e le decorazioni. Se invece preferisci un tocco rustico per la tua camera da letto blu, opta per una o più pareti dipinte di un delicato carta da zucchero e abbina arredi in legno massello.

Giallo

Allegro e solare, il giallo aggiunge un’aria spensierata alla tua camera da letto colorata, favorendo anche il relax. In una sfumatura delicata, quasi vicina all’avorio, va bene per le pareti, in alternativa al bianco. Per un restyling in pochi gesti, punta invece sugli accessori gialli: cuscini decorativi, biancheria da letto e tappeti moderni contribuiscono a plasmare un’atmosfera serena e sono ideali se stai pensando a una camera da letto gialla.

Verde

Il verde è noto per essere riposante per gli occhi ed è il colore simbolo della natura: cosa c’è di meglio per una camera da letto colorata? Se stai partendo da zero, lasciati sedurre da un letto con rivestimento in velluto verde bosco, da vestire con copripiumini e lenzuola in pattern botanici. Inserisci altri elementi naturali nella tua camera da letto verde, a partire da arredi e complementi in legno, per aumentare l’ispirazione organica.

Rosa

Per allestire una romantica camera da letto rosa, scegli se usare questa tonalità in tutta la stanza, dalle pareti al letto, oppure optare per una panca rosa, cuscini o decorazioni alle pareti. Perché non provare con una carta da parati in fantasia floreale? Bilancia poi questi elementi con mobili neutri e classici, in legno oppure in laminato bianco. Fai emergere il lato sofisticato di una camera da letto rosa mescolando e abbinando alcuni colori neutri per i tessili e accessori in grigio chiaro, da valorizzare grazie a un grande lampadario a sospensione con sfere in vetro ton sur ton.

Colori sgargianti? Perché no!

Se le nuance intense ti mettono di buon umore, non aver paura di osare e porta una ventata di allegria nella stanza. Se desideri una trasformazione radicale, considera di dipingere le pareti con la tua tonalità preferita. In alternativa, anche piccole aggiunte come lenzuola, plaid, cuscini e lampade possono essere utilizzate per vivacizzare. Che si tratti di un design classico o di una moderna camera da letto colorata, il colore è anche espressione del tuo stile e del tuo modo di vivere. Se vuoi ottenere un mix armonioso, che non risulti troppo opprimente, basta seguire qualche piccolo accorgimento:

  • Per un semplice ed efficace makeover, dipingi solo una parete colorata, magari dietro la testata del letto, lasciando tutto il resto neutro.
  • Se la camera è molto piccola, mantieni la base chiara e usa il colore per gli accessori, come trapunta e cuscini, oppure per un arredo più piccolo, ad esempio una poltrona.
  • Se la camera è grande, prediligi sfumature più scure per infondere un senso di intimità nello spazio.

Tra i colori più intensi, il rosso, l’arancione e il viola ti conquisteranno: ecco come usarli per la tua camera da letto colorata.

Rosso

Caldo e profondo, il rosso è un colore allo stesso tempo energico e sensuale, che ti fa venire voglia di rilassarti e rimanere sotto le coperte. A volte tutto ciò di cui hai bisogno è un singolo elemento straordinario per intensificare il risultato finale. Se l’idea di una camera da letto rossa ti tenta, punta su un total look dipingendo la parete principale in cremisi e abbina a contrasto un letto con struttura in metallo color oro; raggiungi poi un perfetto equilibrio con biancheria e arredi bianchi.

Arancione

Alternativa più soft alla camera da letto rossa, la zona notte in questo vitaminico colore ti sorprenderà per la sua versatilità. Abbinarlo ad altre tinte calde, come il rosa e il giallo, può essere un’ottima alternativa per una camera da letto arancione di grande carattere. Se invece preferisci una versione più elegante, contrastane l’energia usando uno sfondo neutro come il bianco e il grigio chiaro. Un’ottima idea per iniziare, se vuoi farti un’idea sull’effetto finale, consiste nell’incorporare alcuni semplici pezzi nella tua camera da letto arancione, come un tappeto moderno con motivo geometrico, un copriletto o una stampa colorata.

Viola

Dotato di grande carattere, il viola si adatta a molti stili di arredamento: usa sfumature intense per una camera da letto viola d’ispirazione glam, mentre prediligi il lilla se ami quella provenzale. Come per tutti gli altri toni di grande impatto, le sfumature più scure potranno essere riservate a una sola parete oppure a piccoli dettagli. L’idea in più? Trova un equilibrio nella tua camera da letto viola accostando un ricercato mix di sfumature in grigio.

Less is more: i colori neutri

Come abbiamo già sottolineato, il colore può cambiare istantaneamente non solo l’aspetto della stanza, ma anche come ti senti. E quando si tratta di uno spazio privato come la camera da letto, è importante pensare al tipo di mood che desideri. Hai bisogno di un posto rilassante che sia tutto tuo, in cui immergerti in una rassicurante eleganza? Allora le tonalità neutre fanno al caso tuo: sono molto utilizzate per le camere da letto colorate perché funzionano benissimo da sole o con altri colori vivaci da usare per biancheria, tende e decorazioni. Camera da letto grigia, bianca, beige o tortora? Leggi i nostri suggerimenti per dare vita a una zona notte indimenticabile.

Grigio

Se il tuo obiettivo è arredare una camera da letto colorata che sia praticamente eterna, non puoi sbagliare con il grigio. Dalle gradazioni più chiare all’ardesia, per la tua camera da letto grigia ti consigliamo di orchestrare una sinfonia di suggestioni neutre, che faranno risaltare oggetti decorativi e decorazioni alle pareti. Inizia dal letto: che ne dici di un modello con rivestimento in velluto grigio? Il grigio è il colore intermedio tra bianco e nero: abbinalo al primo per ottenere maggiore luminosità, mentre il secondo ti aiuterà a portare un po’ di carattere.

Bianco

Una camera da letto bianca è l’epitome dell’eleganza: se la stanza è molto piccola, il total white ti aiuterà inoltre a far sembrare lo spazio più grande. Per evitare che sia troppo uniforme, usa texture diverse e trame a contrasto, che ti permetteranno di elevare la tua interpretazione monocromatica. L’alternativa moderna è la camera da letto bianca e nera: riserva il tono più scuro per i piccoli dettagli, oppure fatti conquistare da un estroso pavimento a scacchi.

Beige

La neutralità del beige ti offre infinite possibilità di home decor, soprattutto per una camera da letto colorata. Ciò è dovuto alle varie sfumature a tua disposizione, che vanno dalle gradazioni più leggere e luminose a quelle più intense. Inoltre, si presta magnificamente per interpretazioni classiche o contemporanee: tutto dipende dallo stile degli arredi che vorrai scegliere per la tua camera da letto beige. Oltre alle pareti, usa la tua gradazione preferita per il rivestimento in tessuto del letto e per le tende. Mantieni un effetto monocromatico aggiungendo elementi grafici ton sur ton alla biancheria da letto oppure scegliendo un tappeto in corda: avrai così un camera da letto beige equilibrata.

Tortora

Negli ultimi anni il tortora è diventato una delle tinte preferite dal mondo dell’interior design. Grazie alla sua versatilità, è una tonalità che non passa mai di moda, ideale per la camera da letto colorata. Usalo per le pareti, i pavimenti e per il letto: diventerà lo sfondo impeccabile per qualsiasi selezione di biancheria da letto. Una camera da letto tortora è chic e moderna, senza stancare: notte dopo notte, ti aiuterà a creare la tua oasi personale preferita.

Hai trovato l’ispirazione giusta per arredare la tua camera da letto colorata? Inizia subito e porta nuove sfumature al tuo angolo preferito in casa e lasciati ispirare dai nostri consigli per arredare la zona notte!

Suggerimenti: