Iscriviti per scoprire tutti i brand a -70%

Iscriviti per scoprire tutti i brand a -70%

Angolo lettura vicino a finestra con poltrona grigia e cuscino turchese

Nella vita di tutti i giorni, così caotica e frenetica, è importante trovare un luogo tranquillo e rilassante, in cui il tempo sembri quasi fermarsi per lasciare spazio alla riflessione. Questo luogo, conosciuto come “angolo lettura”, è sinonimo di riposo e relax. L’angolo lettura, infatti, non è solo il luogo preferito dei lettori accaniti, ma anche l’ambiente ideale per realizzare lavori che richiedono precisione e pazienza, come lavorare a maglia, cucire e, perché no, fare un pisolino. Lo stile che sceglierai per il tuo angolo dedicato alla lettura dipenderà totalmente da te: gioca con i colori, le forme e i tessuti per creare la tua personale oasi di benessere. Segui i nostri consigli per capire come.

Come progettare l’angolo lettura

Attenzione a colori, design e illuminazione

I luoghi migliori in cui sistemare il tuo posto privato per leggere sono la camera da letto e il soggiorno, cioè gli spazi notoriamente dedicati al relax. Pertanto, in queste aree della casa scegli tonalità morbide e colori tenui, come beige, crema, verde o azzurro chiaro. Tuttavia, anche tonalità più forti come verde salvia o blu possono creare un’atmosfera piacevole e accogliente. Il consiglio è, quindi, quello di pensare in anticipo allo stile che desideri per il tuo angolo lettura, perché la scelta del colore è fondamentale.

Anche la giusta illuminazione gioca un ruolo importante. Se possibile, colloca il tuo angolo destinato alla lettura vicino a una finestra. In questo modo non solo potrai beneficiare della vista diretta sull’esterno, ma anche della luce naturale. Di sera, potrai arricchire il tuo luogo personale con delle candele, per creare un’atmosfera mistica e rilassante, mentre una lampada da lettura ti consentirà di leggere o focalizzarti sulle attività che vorrai svolgere. Per quanto riguarda la tipologia di lampada, potrai scegliere una lampada ad arco flessibile per fornire luce dove serve, o una lampada da tavolo che fungerà da elemento decorativo da collocare sul tavolino.

Scegli bene la poltrona da lettura

Un angolo di riposo e lettura che sia accogliente con stile, si caratterizza per un’accurata scelta della seduta. Per un’atmosfera glamour, scegli delle sedie ricoperte in velluto. Per un angolo dedicato alla lettura che sia elegante e in stile industriale, una poltrona in pelle sarà la soluzione perfetta.

In alternativa, potrai scegliere la classica sedia in tessuto, che va sempre bene. Lo stile classico di questa sedia può essere enfatizzato dall’impiego di tessuti con motivi geometrici (quadri, righe, ecc.) che ricordano una tipica casa di campagna. A tua discrezione, potrai optare per una sedia da lettura dalle tonalità naturali come il beige, il grigio o il marrone, che si collocheranno perfettamente in qualsiasi tipo di stanza. Anche una sedia a dondolo o una sedia sospesa rappresenteranno delle idee originali e alternative.

Elementi che non possono mancare

Sedie comode e confortevoli

Come accennato nei paragrafi precedenti, la cosa più importante di ogni angolo lettura è la poltrona. Una sedia con uno schienale alto e i braccioli laterali sarà perfetta per garantirti una permanenza comoda e confortevole, e rappresenterà un’ottima soluzione anche se vorrai trascorrere molte ore seduto e completamente immerso nella magica atmosfera creata dalla lettura di un bel libro. In ogni caso, la sedia da lettura che sceglierai potrà essere completata con un comodo sgabello o un pouf, che potrà essere dello stesso colore della sedia o di un colore contrastante: a te la scelta.

Un tavolino

La presenza di un tavolino sarà molto importante, per non dire fondamentale, per il tuo angolo di relax. Sul tavolino potrai collocare una lampada da lettura, bicchieri, snack, libri, riviste e quant’altro. Se sei un vero topo di biblioteca, una libreria per posizionare i tuoi libri sarà essenziale. Se il tuo angolo di relax e lettura è piuttosto piccolo, però, opta per una mensola al posto della libreria, così da risparmiare spazio.

Un morbido plaid

Infine, non può mancare un morbido plaid, ideale per le fredde serate invernali. Per avere un livello di comfort in più, aggiungi cuscini dai colori accattivanti.

Angolo lettura per bambini

Ti piacerebbe avvicinare i tuoi figli alla lettura? La soluzione sta nel creare un angolo di riposo e lettura che li inviti a sognare e scatenare la loro immaginazione.

  1. Attenzione all’illuminazione

    Scegli un luogo accogliente e vicino alla finestra, cosicché i tuoi bambini possano leggere alla luce del sole e senza affaticare gli occhi. Non dimenticare di posizionare un tavolo o una lampada da terra, in modo che l’area di lettura sia ben illuminata anche nei giorni nuvolosi o di sera.

  2. Attenzione alla postura

    Una poltroncina o un cuscino rappresentano il compagno perfetto per delle ore di lettura. Assicurati che la postura dei bambini sia corretta e che anche la schiena sia sostenuta correttamente. La soluzione ideale, in questo caso, saranno schienali imbottiti e grandi cuscini.

  3. Crea l’atmosfera giusta

    Arreda l’angolo lettura per i tuoi figli con colori allegri e sgargianti. I colori, infatti, esercitano un’influenza positiva sulle nostre menti, soprattutto quando siamo piccoli. Il giallo e il verde aiutano la concentrazione e la creatività, l’arancione aumenta la sensazione di comfort e il blu aumenta il relax. Un’altra idea interessante è quella di arricchire il muro e le pareti con le immagini di farfalle, nuvole o lettere dell’alfabeto.

Come abbiamo visto, l’angolo lettura offre l’ambiente perfetto per trascorrere ore tranquille e rilassanti in cui leggere o dedicarsi ai propri hobby. Un angolo di relax e lettura capace di riflettere e assecondare i tuoi gusti personali ti aiuterà a sentirti perfettamente a tuo agio, e leggere sarà ancora più stimolante e divertente!