stile bohemien

Grazie a un sorprendente mix di colori, texture e forme, lo stile bohemien ci ha rubato il cuore. L’estetica delicatamente massimalista, giocata su echi del passato e accenti naturali, si fonde con nuove suggestioni contemporanee per creare un look stratificato. Lasciati ispirare dall’anima rilassata di questa tendenza di home interior: scopri nella nostra guida quando è nato lo stile bohemien, perché si chiama così e quali sono i colori, i materiali e i tipi di illuminazione caratteristici. Prendi spunto dalle nostre idee per decorare ogni stanza e inizia a immaginare la tua nuova casa.

Caratteristiche dello stile bohemien

Lo stile bohemien nacque a Parigi nel corso dell’Ottocento, quando la “Ville Lumière” era il centro culturale di tutto il mondo. Tra i nuovi arrivati in Francia c’erano gli esuli boemi, perlopiù studenti poveri che scelsero di abitare nella zona della Sorbona a Parigi, portando con sé stravaganti usi e costumi. Il termine francese bohème fu coniato per loro, ma presto identificò le abitudini di vita della comunità di artisti, scrittori, musicisti e attori che animavano la città.

Era di fatto una sorta di ribellione alla borghesia: relegati ai margini della società, i veri bohèmien conducevano esistenze considerate eccentriche, senza curarsi dei canoni estetici e sociali, seguendo solo il sacro fuoco dell’arte. Ribaltare gli standard di bellezza comuni e le regole, in favore di un’ispirazione non convenzionale, è ancora oggi il fulcro dello stile Bohemien.

Molti riferimenti vanno anche alla cultura hippie degli anni Sessanta e Settanta, come ad esempio i dettagli con frange, piume e corda. Lo stile bohemien si fonda proprio sull’uso creativo di arredi e accessori unici, per creare un’atmosfera calda e personale. Se vuoi portare nella tua casa tutto il fascino di questa tendenza, ci sono alcuni semplici cambiamenti da cui puoi partire:

  • Sovrapponi tappeti, cuscini, coperte e tendaggi, senza paura di esagerare; mischia motivi etnici, paisley e botanici.
  • Aggiungi elementi vintage, ricordi dei tuoi viaggi all’estero e piccoli tesori recuperati ai mercatini delle pulci.
  • Scegli accuratamente le decorazioni artistiche, che devono comprendere dipinti, tessuti lavorati, sculture e ceramiche.
  • Gioca con le luci per ottenere un’atmosfera accogliente e intima.
  • Completa con tante piante, che oltre a purificare l’aria ti aiutano a rendere più ricco lo schema cromatico.

Colori e materiali

Ciò che rende così speciale lo stile bohemien è la varietà di ispirazioni: poiché non esistono schemi troppo rigidi da seguire, puoi individuare i tuoi temi preferiti e adattarli alla tua sensibilità.

Abbinamenti

Sebbene non ci siano regole ferree per la casa in stile bohemien, punta sui colori caldi della terra da abbinare ai metallizzati. Una tavolozza ideale potrebbe essere composta da una base di diverse sfumature di marrone e verde, da vivacizzare con lampi di viola, arancione e blu notte. Mischia liberamente i pattern, usando tessuti e stampe multicolor provenienti da tutto il globo, per donare allo spazio un sottotono esotico. Per portare un tocco di equilibrio, usa il bianco o un’altra tonalità tenue: ti aiuterà ad alleggerire l’ambiente e dare luminosità.

Materiali

Per aggiungere charme alle varie stanze, scegli mobili e complementi d’arredo con un aspetto vissuto, come se avessero avuto un’altra vita prima di entrare nella tua casa. La chiave di tutto è stratificare: i materiali naturali come legno, rattan e bambù stanno benissimo in abbinamento al velluto e al tessuto scamosciato, così come alle decorazioni fatte all’uncinetto o a maglia. Cotone, lino, canapa e pizzo sono tutti leitmotiv dello stile bohemien, soprattutto se accostati a superfici metalliche e specchiate, per far apparire più grande un moderno appartamento boho.

Illuminazione

Per legare tutti i diversi elementi, l’illuminazione deve completare l’ambientazione calma e cozy dello stile bohemien. Usa lampadari retrò, lanterne, candele e lampade da tavolo con luce calda, variando forme e grandezze, per dare vita a un piacevole mix and match di luci e ombre.

Stile Bohemien per ogni zona della casa

Dai tappeti con motivi orientali ai cuscini batik, passando per piante da appendere e carta da parati, ogni stanza può cambiare volto grazie allo stile bohemien. Divertiti a mixare modelli e silhouette in pochi gesti: lasciati conquistare dalle idee pensate su misura per ogni stanza.

Camera da letto

I motivi di grande impatto scenografico sono un segno distintivo dell’arredamento della casa bohemien, ma per la zona notte è importante mettere il relax al primo posto. In generale, segui una palette di colori più soft per mantenere la giusta coerenza. Il vero protagonista sarà il letto: acquistalo in legno, con un romantico baldacchino oppure con una testata intrecciata a contrasto. Incorpora lo stile bohemien accostando tappeti a motivi geometrici, coperte con lavorazioni particolari e cuscini decorativi, scegliendo come sfondo una tinta delicata come crema, beige o avorio.

Soggiorno

Per infondere lo stile bohemien nel tuo living, punta sui dettagli. Basteranno un tappeto kilim, tanti cuscini e piccole decorazioni eclettiche per iniziare la tua rivoluzione. Colora le tue pareti, creando la tua galleria d’arte personale con quadri, disegni e oggetti decorativi di tuo gusto. Anche le piante ti permetteranno di dare profondità allo spazio: sono perfette quelle tropicali, ma persino le piante grasse, da valorizzare grazie a vasi colorati in ceramica e terracotta.

Cucina

Trasforma la cucina in uno spazio bello e rilassante, in cui mangiare, chiacchierare e persino lavorare. Bando alle formalità: devi raggiungere quel tipo di mood che invita tutti a fermarsi a lungo, senza guardare l’orologio. Ad esempio, potresti optare per mobili con finiture vissute, come grandi scaffali a vista in cui sistemare la tua collezione di tazze e teiere, oppure una bella credenza con vetrinetta. Completa con ceste in vimini da riempire con fiori secchi, decorazioni tipiche in ceramica ed elettrodomestici dal look classico, come se fossero usciti dalla casa della nonna.

Bagno

L’arredamento in stile bohemien si basa sull’utilizzo di elementi naturali per creare un’oasi di tranquillità in cui sentirsi sempre a proprio agio: ecco perché non c’è miglior luogo del bagno per sperimentare con questa tendenza. Usa cementine e piastrelle decorate, da abbinare a sanitari con linee vintage; se hai spazio, metti al centro dell’attenzione una bella vasca da bagno freestanding con piedini a contrasto color oro o argento. Completa con piante verdi da appendere e finiture in legno scuro: diventerà la tua zona preferita per riposarti e recuperare le tue energie dopo una lunga giornata fuori.

Lo stile bohemien ti ha conquistato? Se cerchi altre idee per la tua casa, esplora tutte le guide della nostra categoria “Stili di arredamento”!