Salotto in stile marittimo con cuscini e dettagli bianchi e blu

Vivere un’avventura in barca a vela, tra calette e spiagge incontaminate, o camminare nelle viuzze di un pittoresco villaggio di pescatori: niente batte il fascino del mare. Se non ti accontenti delle vacanze, porta lo stile marinaro direttamente in casa tua grazie ai consigli dei nostri esperti di home décor! Blu e bianco, tessuti e materiali naturali, legno verniciato e accessori ispirati alla spiaggia sono solo alcuni degli elementi tipici di questo mood. Scopri colori, arredi e tanti consigli utili per trasformare ogni stanza e sentirti sempre in viaggio tra le onde. Tutti a bordo… si salpa!

Elementi caratteristici dello stile marinaro

Per un arredamento in perfetto stile marinaro occorre puntare su tinte, materiali e fantasie a tema. È molto più semplice di quanto pensi: basta trovare un giusto equilibrio tra forme e colori. Parti dai punti chiave di questa tendenza e dai vita a un mix personale!

Colori

La luminosità è una delle caratteristiche principali delle decorazioni a tema mare. Scegli il bianco come tonalità principale per le pareti e per gli arredi, come tavoli, sedie e divani, e accosta l’elegante blu. Aggiungi toni neutri (crema, avorio, beige) e le sfumature pastello, prediligendo l’azzurro del mare e del cielo, spesso presenti negli accessori e complementi d’arredo.

I cromatismi chiari vengono utilizzati non solo per i mobili, ma anche per i pavimenti: l’ideale è il parquet sbiancato con venature di grigio e beige. In camera da letto il bianco o il celeste sono perfetti per le testate dei letti con effetto invecchiato, mentre in cucina fatti conquistare dall’allegro contrasto tra bianco e rosso. Non dimenticare qualche piccolo tocco di oro, per un effetto retrò in stile riviera francese, o di corallo.

Materiali

Circondati di tutto ciò che è naturale: legno, lino, cotone, bambù, juta e rattan si inseriscono perfettamente in un ambiente marittimo. I mobili del living e della zona notte sono verniciati in bianco o nei colori naturali dei legnami, meglio se schiariti dall’usura o attraverso apposite tecniche. L’alternativa? Il metallo dorato, ideale per la struttura del letto e le lampade.

Stampe e pattern

Tutto ciò che ti ricorda il bagnasciuga, le imbarcazioni e l’oceano diventa un motivo perfetto per lo stile marinaro. La fantasia più iconica è sicuramente quella a righe, nel classico accostamento bianco e blu oppure in bianco e rosso, ma puoi spaziare molto di più. Ecco alcuni elementi da cui prendere ispirazione per tovaglie, lenzuola, tende e cuscini:

  • Disegni di fari, gabbiani, navi e barche
  • Fantasie con pesci, stelle marine, coralli e conchiglie
  • Motivi stilizzati di ancore, salvagenti, sedie a sdraio, sedie e lettini

Accessori must-have

Nello stile marinaro sono gli accessori e i dettagli a fare la differenza. Rappresentano la parte più creativa e fantasiosa e consentono di dare un tocco speciale alla casa. Non possono chiaramente mancare le conchiglie: raccoglile personalmente sulla spiaggia, conservale in barattoli oppure esponile sui mobili o sulle pareti, appese a rami e cordoncini.

Fai un giro per i mercatini di antiquariato e scova i migliori oggetti a tema marino: vecchi velieri, disegni di barche, bozzetti nautici, nodi e corde di nave. Di più complessa reperibilità ma perfetti per il mare sono anche salvagenti, boe e timoni, che ti faranno sognare spiagge dorate e viaggi avventurosi.

I simboli e i motivi tipici dell’ambiente marino si ritrovano anche su piatti, bicchieri e ceramiche. Per una cena alla marinara, stendi una tovaglia con fantasia di coralli abbinata a tovaglioli a contrasto in tinta unita color acquamarina, usa piatti rigorosamente all white, bicchieri in cristallo lavorato e posate dorate. Completa con un centrotavola realizzato usando un vaso pieno di acqua, in cui far galleggiare tante piccole candele accese.

3 consigli per arredare in stile marinaro

Non c’è bisogno di ristrutturare l’intera casa per ricreare l’autentico fascino marittimo. Bastano pochi elementi e mobili ad hoc per portare un soffio di fresca brezza marina e dare vita a un ambiente che profuma di sole e salsedine. Ecco qualche suggerimento utile per iniziare subito il tuo piccolo o grande make-over, adatto per la casa delle vacanze, ma anche per il monolocale in città.

  1. Un vecchio cassettone dimenticato in soffitta si può trasformare in un piccolo gioiello alla marinara grazie a una verniciatura di bianco. L’idea in più? Usalo per l’ingresso o il corridoio, abbinando oggetti tipici come un piccolo faro, un veliero, un vaso con conchiglie o bottiglie di vetro decorative.
  2. Cuscini, tende, runner e altre decorazioni tessili per la casa possono trasformare completamente una stanza senza grandi sforzi. Tessuti in blu e bianco con motivi come ancore, fari o corde annodate sono molto belli e creano un’atmosfera marina in un batter d’occhio. Aggiungi eleganti tende di lino o cotone bianco, lunghe fino al pavimento, per un effetto romantico e all’insegna della leggerezza.
  3. Non sottovalutare l’importanza dell’illuminazione: opta per lampade da tavolo in legno con paralumi bianchi, lanterne in vetro, catene luminose e candele bianche, da posizionare in salotto e persino sul balcone o in terrazzo. E proprio per l’esterno non dimenticare una classica sdraio in legno e tessuto a righe. Non ti resta che rilassarti e lasciarti cullare dal pensiero del mare: ti sembrerà di essere in spiaggia tutti i giorni.

Se stai ancora cercando lo stile giusto per la tua casa, dai un’occhiata alla categoria “Stili di arredamento“: troverai informazioni, consigli e suggerimenti da cui prendere spunto.

banner arredamento