Iscriviti per scoprire tutti i brand a -70%

soggiorno con divano azzurro, consolle bianca e lampada da terra

Anche quando l’estate sembra lontana il tempo passa incredibilmente in fretta. In men che non si dica tornano sole e caldo, ed è meglio non farsi trovare impreparati. Chi possiede una casa al mare sa bene quanto sia importante arredarla nella maniera giusta per trascorrere momenti piacevoli da soli o in famiglia. Stile nautico o più classico? Design etnico o rustico? Lasciati ispirare dalle nostre idee per portare nelle stanze della tua casa al mare una brezza marina al profumo di relax.

I colori giusti per la casa al mare

Pensando al mare i primi colori che vengono in mente sono indubbiamente il blu ed il bianco. All’interno di una casa al mare restano le tonalità più gettonate. Ripropongono quello stile marinaro che è un vero e proprio must per chi ha un’abitazione in una località marittima.

I modi per applicare il blu e il bianco sono tantissimi e si può dar libero sfogo alla propria fantasia. Ad esempio potresti puntare su una parete bicolore o una carta da parati in stile nautico per vivacizzare i muri della tua casa al mare. Altra idea potrebbe essere di creare un’unica parete con strisce bianche e blu in contrasto con le altre.

Il bianco e il blu però non sono l’unica opzione percorribile. Tutti i colori tenui come l’avorio o il beige sono ideali per una casa al mare. Il sole è una costante in questa tipologia di abitazione, perciò è fondamentale far risaltare al massimo la luminosità degli spazi puntando su colori chiari.

Casa al mare: come scegliere i mobili

Nella riflessione su come arredare una casa al mare vanno tenuti in considerazione diversi fattori. Per quanto tutti vorremmo che le vacanze non finissero mai, il tempo trascorso in una casa al mare solitamente non va oltre un mese all’anno.

Ciò significa che sarà inutile puntare su un arredamento troppo ricco ed elaborato. Semplicemente non lo sfrutteremmo a sufficienza. La scelta migliore è quella di puntare sull’essenziale e anche sul riuso. Hai dei vecchi mobili in garage? Potrebbero essere perfetti per la tua casa al mare. Basterà sistemarli e aggiungere qualche nuova decorazione per completare il quadro!

Ovviamente le stanze non dovranno diventare il “cimitero” dei vecchi arredamenti in disuso. Il tutto va selezionato con una certa logica e cercando di puntare sempre sull’armonia tra gli elementi di arredo presenti. I vecchi mobili possono essere riadattati per una casa al mare: decorandoli con nuovi colori che si sposino perfettamente con lo stile desiderato.

Consigli per arredare la casa al mare

Quali sono le idee migliori per arredare una casa al mare? Cerchiamo di trovare la giusta ispirazione per ogni angolo del tuo rifugio estivo!

In cucina

La cucina di una casa al mare sarà probabilmente informale, accogliente e spensierata. Dovrà sapere di relax! Anche in questo caso potrai puntare sulla leggerezza dei colori del mare e del cielo. Un arredo in stile rustico che ricordi il legno naturale è una scelta particolarmente azzeccata per questo spazio. La combinazione di tutti questi elementi con l’aggiunta di qualche rete ed ancora sulle pareti riprodurrà un ambiente in stile casa del pescatore.

In soggiorno

Una vacanza marittima è sinonimo di lunghe passeggiate e cene in compagnia fino a tarda notte. Per tale motivo il soggiorno deve essere pensato come il centro di una casa al mare dedicato alle chiacchiere e al rilassarsi in compagnia.

L’ambiente dovrà essere il più aperto possibile con divani e poltroncine puntando sempre su colori neutri e materiali naturali resistenti all’acqua e alla sabbia. Potrai anche optare per la presenza di cuscinoni che al primo sguardo ispireranno quella tranquillità tipica di una sospirata vacanza.

In camera da letto

La parola d’ordine nella camera da letto di una casa al mare sarà “freschezza”.  I tessuti dovranno essere rigorosamente freschi e naturali. Anche per la zona notte potresti puntare sulle declinazioni del blu oppure su sfumature neutre o chiare. Gli elementi di arredo giocheranno la loro parte: vimini, tappetti leggeri e copriletto in lino per accompagnare il tuo sonno con un tocco di mare.

Casa al mare: terrazzo e giardino

Le vacanze si vivono soprattutto all’aria aperta. E allora cosa c’è di meglio di godere del bel tempo anche nella propria casa al mare?

I luoghi prediletti saranno ovviamente il terrazzo e il giardino. Il primo è certamente il luogo ideale in cui collocare un bel tavolo per una cenetta tra amici apprezzando il panorama e quell’aria frizzantina tipica delle sere estive. Nella scelta dell’arredamento per il terrazzo uno dei materiali migliori sarà il vimini, anche per la sua resistenza all’acqua e alla sabbia.

Sul terrazzo non potrà mancare anche un utile ombrellone, e lo spazio potrebbe essere anche impreziosito da alcune piante in grado di donare un po’ di verde e un po’ di ombra. Il colore verde sarà anche il tratto caratterizzante del giardino della tua casa al mare. Il prato diventa il luogo ideale per installare un bel gazebo corredato da divanetti dove lasciarsi andare a lunghe conversazioni con gli amici.

Senti già il profumo del mare? Mettiti all’opera e prepara la tua casa per le prossime vacanze! E per conoscere le ultime tendenze di interior design registrati gratuitamente su Westwing: riceverai offerte esclusive per rendere la tua casa (al mare e non) ancora più bella!

banner arredamento